Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone A 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di GabicceGradara e di V. Senigallia

GabicceGradara V. Senigallia
2 : 3
 

Commento


GABICCE GRADARA: Palazzi, Lavanna (42'st Simoncelli), Ruggeri, Sabattini, Ferrani, Fabbri, Cesaroni, Tebaldi (16'st Simonetti), Rossi, Muratori, Terenzi (16'st  Arduini).

A DISP. Ferri, Facondini, Tafuro.

ALL. PAOLO CANGINI

VIGOR SENIGALLIA: Bartoletti, Zandri, Curzi, Gregorini, Latini, Pambianchi (18'st Passaro), Danilo, Pallavicini, Paolini, Pianelli (24'st Nacciattiti), Falcinelli.

A DISP.Putignano, Piangerelli, Cercaci, Cercaci N., Marinangeli, Mancini.

ALL. Antonello Mancini.

ARBITRO:   Sign. Rogani di Macerata                      ASS. Sign. Ielo di Pesaro e Kamberaj di Ancona.

RETI: 28'pt, 3'st, 47'st Falcinelli, 12'st Rossi, 21' st Ferrani.

AMM. Sabattini, Muratori, Paolini, Danilo, Bartoletti.

GABICCE MARE Pubblico numeroso per una sfida elettrica specie nella seconda frazione, il Gabicce Gradara, privo di Ceramicola e Costa, ha visto sfumare un buon punto in extratime con la tripletta dello scatenato Falcinelli, a nulla è infatti servito il tentativo di remundata da parte dei padroni di casa, con le reti di Rossi e Ferrani nella seconda frazione, il ritmo alto e le veloci geometrie della giovane compagine ospite hanno avuto la meglio. Primo tempo con i rossoblu che soffrono la buona organizzazione in campo degli ospiti, al 21' conclusione di Danilo, Palazzi corregge  in angolo. Al 28' la retroguardia rossoblu si fa sorprendere con l'inserimento di Paolini che entra in area, Palazzi prova a prendergli il tempo ma il numero nove serve alla sua destra l'accorrente Falcinelli che anticipa Ruggeri e infila a rete. Al 43' ci prova la Vigor Senigallia la punizione di Pianelli vola di poco alta mentre, dalla parte opposta, Tebaldi verticalizza per Rossi che a tu per tu con Bartoletti si fa ipnotizzare. Il secondo tempo si apre con il raddoppio ospite: al 3' Falcinelli conquista palla nella tre quarti, serpentina e sinistro dal limite che si stampa in rete. Il Gabicce Gradara inizia ad entrare in partita al 5' ci prova Rossi di poco a lato, al 9' è Muratori con una botta al volo a chiamare in causa Bartoletti, ma è al 12' che i tentativi dei locali vanno a buon fine: Muratori serve un pallone col contagiri per Rossi che stacca da terra e buca la rete. Buon momento per gli adriatici che al 21' agguantano il pareggio: cross di Muratori al centro, sponda di Rossi per Ferrani che di esterno in contro balzo colpisce a rete.  Nei minuti seguenti la Vigor Senigallia non si lascia pregare e al 23' è Fabbri a salvare sulla linea, al 31' il neo entrato Nacciarriti non trova il tap in sottomisura, al 36' manda a lato di pochissimo mentre al 42' Palazzi interviene a chiudere la saracinesca. Al 47' però è l'uomo partita Falcinelli a regala i tre punti alla Vigor Senigallia: traversone dalla trequarti per il numero undici, che entra in area e scocca un sinistro rasoterra preciso che si infila sul secondo palo, finale Gabicce Gradara 2 Vigor Senigallia 3.