Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone B 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di A.A. Colli e di Monturano C.

A.A. Colli Monturano C.
5 : 3
 

Commento


Atletico Azzurra Colli: Benedetti, Croce, D’Alonzo, Battilana, Paoluzzi, Gagliardi, Porfiri, Antenucci, Oprea (90’Folchi), Crocetti, Pelliccioni (88’Zarhaovui). All. Pilone

Monturano Campiglione: Diomedi, Morelli, Vallesi, Bosoni (60’ Renzi), Barbabietolini (75′ Ulissi), Cerquozzi, Machado, Monterubbianesi, Moretti, Bracalente (62’ Berto), Viti. All. Bagalini
Arbitro: Cito di Macerata (Alesi – Dominici)
Reti: 4′(r)- 40’ Pelliccioni, 9′-32’ Crocetti, 22′-52’ Moretti, 35′ Oprea, 44′ Monterubbianesi.

COLLI DEL TRONTO. Boccata d’ossigeno importantissima per l’Atletico Azzurra Colli che, priva degli squalificati Mannocchi e Pezzoli e dell’influenzato Oddi, ha la meglio su un Monturano Campiglione che si presenta in vallata con una difesa troppo ballerina e distratta. Primi punti per Attilio Pilone sulla panchina rossoazzurra, dopo 4 sconfitte consecutive. Nonostante l’abbondante nevicata di ieri e il ghiaccio che rendevano il terreno quasi impraticabile, l’arbitro Cito decide di giocare. Spesso è l’approccio a fare la differenza, quello dei padroni di casa è famelico, mentre quello degli ospiti è leggero e già al 4′ minuto, sugli sviluppi di un fallo laterale, Vallesi tocca in area con un braccio. Rigore che Pelliccioni realizza, arrivando al terzo centro stagionale. Passano 5 minuti e da una palla recuperata in mezzo, Oprea lancia nello spazio Crocetti che supera agevolmente Diomedi e infila il 2-0. Padroni di casa dominatori della mediana, con Antenucci sugli scudi, ma che si distraggono nella fase centrale di primo tempo quando, da un cross di Machado, Moretti anticipa Gagliardi e sigla il 2-1 che riapre il match. L’illusione dura solo per pochi minuti però, perchè al 32′ Pelliccioni salta netto Morelli sulla sinistra e serve Crocetti che, appostato sul secondo palo, infila il 3-1. Il quarto gol è un diagonale fulminante di Oprea, il quinto invece è una travolgente azione dell’indemoniato Pelliccioni , decisamente man of the match, che dribbla praticamente tutta la difesa e infila ancora Diomedi sul palo lontano. Nel finale di tempo, è Monterubbianesi a sorprendere Benedetti con un tiro tutt’altro che irresistibile e a fissare il 5-2. Ad inizio ripresa, Moretti riaccende la speranza ospite con un gol in mischia, il Colli inizia a indietreggiare e soffrire ma spreca alcuni contropiedi allettanti con Oprea e Pelliccioni. Finisce 5-3, coi ragazzi di mister Pilone che colgono i 3 punti che mancavano dal match con la Futura 96. Ora l’impegno casalingo col Chiesanuova domenica prossima. Guai ad abbassare la tensione.