Storia: Polisportiva Monsano

La Polisportiva Monsano è nata ufficialmente nel 1978, partendo dall’attività giovanile ed amatoriale che si svolgeva allora in paese a cura della parrocchia e per iniziativa del parroco Don Savino Capogrossi. Il Prof. Romano Zenobi, con la collaborazione di altri volenterosi, diede continuità e organicità a tale esperienza iscrivendo la nuova Società sportiva al C.S.I. di Jesi ed assumendone la presidenza. Per due anni furono disputati solo campionati giovanili delle categorie esordienti ed allievi;   allora, a Monsano, non esisteva ancora un impianto pubblico regolamentare per il calcio e le gare si svolgevano in un campo sportivo privato, in Via Veneto, messo a disposizione dalla vetreria “Albo”.

Nel 1980 veniva inaugurato lo stadio comunale di Via Fontanelle e la Società decideva l’affiliazione alla F.I.G.C. e l’iscrizione al campionato provinciale di 3^ categoria.    In calce allo statuto, inoltrato agli organi federali, figuravano le firme di Gianfranco Fioretti, che assunse la carica di presidente, e degli altri componenti il direttivo: Romano Piattella, Renato Piattella, Aquilino Bastari, Riccardo Parasecoli, Don Savino Capogrossi, Gianfranco Coppari, Guerrino Francucci e Romano Zenobi. I giocatori erano quasi tutti del posto e la guida tecnica fu assunta da Eliano Massi, pure di Monsano. Contemporaneamente la Polisportiva proseguiva l’attività giovanile di calcio con il C.S.I. ed avviava in paese la pratica di altri sport come la pallavolo femminile ed il rugby.

Al termine dei primi tre anni di attività il Monsano calcio accedeva alla Seconda categoria e dopo tre anni veniva promosso in prima, dove rimase alcuni anni e conobbe momenti esaltanti con il sostegno e la sponsorizzazione dell’avicola Fileni. Poi retrocesse in Seconda categoria e negli ultimi anni ha continuato a barcamenarsi tra prima, seconda e playoff mancati, ma sempre giocando a buoni livelli. 

Ora, con la presidenza consolidata di Romano Piattella e con la stretta collaborazione di Ado Bastari come vice presidente, Piergiorgio Ciccarelli come segretario, Oriano Ciccarelli cassiere, Stefano Senesi direttore sportivo, Mario Cardinaletti responsabile settore giovanile e dei consiglieri Livio Albanesi, Massimo Balducci, Giancarlo Bravi, Paolo Campanelli, Maurizio Mario Palmucci, Roberto Rossetti, Maurizio Tantucci, Marco Veschetti e Romano Zenobi, si propone di continuare a giocare per divertirsi e far divertire, accentuando il proprio impegno nel settore giovanile e cercando di coinvolgere il più possibile giocatori residenti sul posto.