Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Prima dose di vaccino somministrato a metà della popolazione

In base alle nuove direttive emanate dal Governo, i richiami saranno effettuati con Moderna e Pfizer

Nei giorni scorasi l’assessore alla sanità della regione Marche Filippo Saltamartini, ha annunciato che la prima dose del vaccino anti covid è stata somministrata alla meta della popolazione se si considera la base vaccinale conteggiata in un milione e 250.000 residenti. I dati forniti dai vari centri vaccinali conta 753.000 dosi inoculate a cui si aggiungono oltre 328.000 richiami già somministrati. “Il Presidente Draghi - spiega Saltamartini - ha sottolineato che il siero con base virale (AstraZeneca e J&J) non può essere utilizzato sotto i 60 anni, né per la prima dose e neppure per il richiamo, chiedendo alle Regioni di adeguarsi nei prossimi giorni”.
   

 

Le Marche ha già provveduto infatti, dalla sera di venerdì scorso tutti i dirigenti Asur sono stati informati e da sabato il richiamo (cioè la prima dose) viene effettuato con Pfizer. La campagna vaccinale prosegue con la prevalente somministrazione di Pfizer e Moderna. Il richiamo con Pfizer non completa la vaccinazione e dovrà dunque essere considerato come una prima dose. Il problema sarà sottoposto alla prossima conferenza delle regioni in programma per mercoledì

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 14/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Gianmarco Tamberi accolto dai tifosi a Fiumicino

L’oro Olimpico Gianmarco Tamberi torna in Italia dopo l’impresa a Tokyo, è subito grande festa per i tifosi. “Senza quel gesso sarebbe stata una vittoria diversa – commenta Tamberi - vale molto di più, più di mille ori normali. Non pensavo di poter vivere un'emozione simile, sentivo il cuore esplodere in pedana”. Parole con cui l’atleta m...leggi
05/08/2021

Partito ufficialmente il progetto di museo diffusi Madam

E’ ufficialmente partito il nuovo progetto denominato Madam (Museo Aperto d’Arte Marche), dedicato alla valorizzazione e diffusione delle più contemporanee forme d’arte del territorio, rivolto ai turisti e alla collettività. L’iniziativa è stata presentata dall’assessore alla cultura della Regione Giorgia Latini, insieme a Stefano Ferretti, ref...leggi
04/08/2021

Ancora in corso le operazione di bonifica dell'incendio di domenica

L’enorme incendio che domenica ha bloccato la A14 e la linea ferroviaria adriatica continua a far discutere. Per l’intera giornata di lunedì i vigili del fuoco sono stati impegnati nelle operazioni di bonifica nelle aree dell’incendio di sterpaglia innescato fra Castelfidardo, Numana e Porto Recanati, alcune squadre sono rimaste tutta la notte a vegliare che il fronte d...leggi
03/08/2021

Oro storico di Gianmarco Tamberi alle Olimpiadi di Tokyo

In poco più di 10 minuti l’Italia conquista due ori storici alle Olimpiadi di Tokyo, l’urlo di liberazione del marchigiano Gianmarco Tamberi e l’abbraccio con Marcell Jacobs resterà una pietra miliare dello sport azzurro. Le urla di dolore, la terapia, la fatica per tornare alle competizione dopo la rottura del tendine di Achille Gianmarco Tamberi di Civitanova M...leggi
02/08/2021

Il fuoco spacca le Marche in due e blocca A14 e treni in transito

Un vasto incendio fra Loreto, Castelfidardo e  Porto Recanati spacca le Marche e la dorsale Adriatica in due, registrate file anche di 8 chilometri lungo la A14, giornata nera per la Trenitalia con molte tratte annullate in piena notte e migliaia di viaggiatori in difficoltà. Una domenica bestiale con  i vigili del fuoco di tutte le Marche hanno dovuto affrontare una giornata d...leggi
02/08/2021

Nella nostre regione attivati i Camper vaccinali

Sono ufficialmente partiti nelle Marche i camper vaccinali, iniziativa che è stata tenuta a battesimo da Robertlandy Simón, campione della Lube Volley Civitanova Marche, che per l’occasione ha realizzato uno spot promozionale. Attualmente sono 5 i camper (uno per Area Vasta), forniti di tutte le attrezzature necessarie per la conservazione e somministrazione dei vaccini, i m...leggi
31/07/2021

Fermati sei pescatori di frodo, avevano raccolto 12.000 ricci di mare

Operazione congiunta degli uomini della guardia costiera e della guardai di finanza di Ancona. Dopo averli osservati per lungo tempo, i militari hanno accertato che sei persone che operavano in prossimità di Portonovo, avevano pescato di frodo circa 12.000 esemplari di ricci di mare. I pescatori, provenienti dalla provincia di Trani, erano intenti a effettuare la pesca subacquea con bomb...leggi
30/07/2021

Bocconi avvelenati nel parco di Sassoferrato, interviene la forestale

I carabinieri forestali di Sassoferrato su segnalazione di alcuni residenti, stanno indagando su dei bocconcini avvelenati probabilmente destinati ai cani, trovato in un parco in località Monterosso. Dopo i primi accertamenti hanno confermato che si trattava di una pericolosa esca in grado di uccidere animali. Immediatamente è stato allertato il Nucleo cinofili antiveleno istituto...leggi
29/07/2021

L'Arpam annuncia in due giorni superati i limiti di Ozono

L'Arpam e la Soup (Sala operativa unificata della protezione civile), avvisano turisti e residenti che il 25 e 26 luglio, sono stati sforati i limiti di concentrazione di ozono nell’aria. Il dato è stato rilevato dalla stazione di monitoraggio di Montemonaco, dove è stato registrato la concentrazione oraria di 187 microgrammi al metro cubo (26 luglio), superiore alla soglia ...leggi
28/07/2021

Cade dall'impalcatura mentre puliva i vetri, morto un 44enne

Ancora un incidente sul lavoro nelle Marche, questa volta avvenuto in Ancona. Nei giorni scorsi un 44enne di origini rumene che lavorava per una ditta di pulizie locali, mentre stava pulendo le vetrate di un hotel sito in via Flaminia, è caduto da circa 5 metri di altezza impattando violentemente a terra. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che hanno trasferito con urgenza l’...leggi
26/07/2021

Con il Green Pass arrivano le prime disdette dei turisti

Già dopo un giorno dall’annuncio del Governo dell’attivazione ad agosto del Green Pass e subito iniziano le polemiche fra i titolari di attività ricettive delle Marche. “Poteva essere gestito in maniera diversa con scelte oggettive – ha commentato il presidente della Regione Francesco Acquaroli durante un recente incontro a Jesi -. In piena stagione estiva,...leggi
24/07/2021

La Noble Art a Loreto con il 1° Trofeo Città di Loreto

LORETO. La boxe accende i riflettori sulla città mariana domenica 25 luglio a partire dalle ore 20,30 presso la Piazza Giovanni Paolo II (Porta Marina) si svolgerà il 1° Trofeo Città di Loreto organizzato dalla A.S.D.Boxing Academy Loreto. Alessandro Cossu, tecnico F.P.I. ci presenta l’evento: "Abbiamo deciso ...leggi
23/07/2021

Sequestrati dalla finanza 17 chili di cocaina purissima

Sequestrati dalla guardia di finanza di Ancona 17 chili di cocaina purissima. L’operazione è stata condotta nei giorni scorsi a Senigallia, le fiamme gialle con l’impiego dell’unità cinofila, hanno intimato all’alt una vettura in prossimità del casello della A14 con targa tedesca, a bordo c’erano due persone: un uomo albanese di 44 anni e una d...leggi
23/07/2021

Aumentano i casi di covid nelle Marche

Crescono i contagi nelle Marche, il governo lancia l’uso del Green pass ma le polemiche non mancano. Nelle ultime ore nelle Marche è stato registrato un picco di contagi., in totale sono 99 quelli di mercoledì che porta  il tasso di incidenza a 27,71 su 100.000 abitanti. In aumento anche i ricoverati, che salgono a 19 (+4), di cui 3 in terapia intensiva. Non sono stati ...leggi
23/07/2021

Confiscati beni per 260.000 euro ad una donna rom di 34 anni

Nei giorni scorsi gli uomini del nucleo di polizia economico-finanziaria di Ancona, nell'ambito dell'operazione “Alias”, ha avviato una misura di prevenzione disposta dal Tribunale di Ancona, confiscando beni per circa 260.000 euro di proprietà di una donna di 34 anni, bosniaca di etnia rom, ritenuta socialmente pericolosa in quanto condannata per diversi reati contro il patr...leggi
22/07/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13748 secondi