Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Il San Biagio torna alle origini: riapre il Settore Giovanile

Terminata la collaborazione con la Giovane Offagna

OSIMO – Il San Biagio torna alle origini, a quel lontano 1978 nel quale la comunità parrocchiale, con don Bruno Pierini in testa, decise di aprire una associazione sportiva che, tramite il calcio, potesse dare opportunità di socialità e crescita ai ragazzi della frazione di Osimo. E così nel corso degli anni l’Asd San Biagio, pur piccola rispetto ad altre, riuscì ad allestire in proprio un settore giovanile.

La forza degli eventi e i tentativi di unire le energie con altre realtà limitrofe, fece chiudere il settore giovanile a San Biagio, mantenendo in piedi la sola juniores (under 18). Almeno fino alla stagione 2006/07, quando rimase solo la prima squadra che milita da molti anni con buoni risultati in Prima categoria.

Da qualche anno però, con l’espandersi della popolazione residente e il nuovo campo da calciotto realizzato grazie all’impegno decennale assunto dalla società con un finanziamento aperto all’Istituto per il Credito Sportivo, l’Asd San Biagio si è mossa per ridare ai sambiagesi un settore giovanile sotto casa. E' stata così avviata una stretta collaborazione con la Giovane Offagna, società sorta nel 2014 e diventata per l’appunto Giovane Offagna San Biagio. L’accordo ha permesso alla società offagnese di sbarcare nelle strutture sportive di via San Biagio con risultati più che positivi; nel 2016 contava squadre fino alla categoria Esordienti per un massimo di una quarantina di iscritti, mentre nella stagione scorsa, pur nelle difficoltà dovute alla pandemia, si è riusciti ad allestire per il secondo anno consecutivo tutte le squadre fino agli Allievi, e per la prima volta anche una Juniores tesserata come Asd San Biagio.

La naturale prosecuzione dell’accordo e i tempi ormai maturi per unire compiutamente le forze, ha spinto negli ultimi mesi il direttivo dell’Asd San Biagio a proporre una fusione per incorporazione tra le due realtà, creando un’unica grande famiglia sotto lo storico nome iscritto alla Figc 43 anni fa. La Giovane Offagna ha però preferito proseguire da sola e così l’Asd San Biagio ha rilanciato il suo progetto con la riapertura in autonomia di un settore giovanile tutto biancorosso con sede esclusiva negli impianti sportivi di via San Biagio. L’obiettivo è offrire un servizio di prossimità e di qualità alle famiglie della frazione e, al contempo, creare una continuità tecnica reale. Favorire cioè il passaggio dei ragazzi dalle categorie del settore giovanile verso la juniores, producendo un serbatoio di ricambio in ottica prima squadra, il che con due matricole federali differenti è impossibile da realizzare.

Grazie allo staff tecnico già collaudato, alla conferma del mister della prima squadra Daniele Degano, all’esperienza di coordinatore di Fabio Paoletti e a quella del direttore generale Sandro Veroli e, da ultimo, agli investimenti che continueranno su infrastrutture sportive e figure competenti, ci sono tutti i presupposti affinché il sodalizio del presidente Gianni Cecati possa ripartire con un proprio settore giovanile, riaprendo le porte ai sambiagesi con lo stesso spirito che spinse la frazione a creare una sua associazione sportiva nel 1978.

“Il progetto, ormai slegato a quello della Giovane Offagna –spiega il presidente- nasce per aiutare i ragazzi che scelgono San Biagio ad amare questo fantastico sport, imparando a viverlo in maniera sana, unendo al concetto del divertimento anche la crescita fisica ed il rispetto delle regole, in pratica una scuola di vita che sia punto di riferimento per le famiglie”.

Le iscrizioni saranno aperte dal 1° luglio presso la sede della società sportiva in via San Biagio 12 (campo sportivo).

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Loreto: il settore giovanile riparte da Mauro Bertarelli

Il C.S.Loreto si sta organizzando per la ripartenza agonistica, sia del settore giovanile che della prima squadra. Responsabile tecnico del settore giovanile sarà anche quest’anno Mauro Bertarelli (foto) allenatore con qualifica Uefa A con un passato glorioso nel mondo del calcio professionistico nazionale in qualità di attaccante. Ha c...leggi
07/06/2021

Osimo Stazione Conero Dribbling - Totti Soccer School: accordo fatto!

Accordo siglato nero su bianco e un futuro da cominciare a scrivere: insieme. E’ ufficiale l’affiliazione tra l’Osimo Stazione Conero Dribbling e la Totti Soccer School. La società biancoverde è entrata nella grande famiglia delle Academy della Totti Soccer School e d’ora in avanti verranno programmati frequenti corsi d’aggior...leggi
05/06/2021

Inizia la collaborazione tra Portuali Ancona e Gls Dorica

ANCONA – Soffia un vento caldo di mare, dal Porto fino a Torrette. È un vento di novità che ha attestato, in questi giorni, la nascita di un importante progetto di collaborazione calcistica tra due storiche società del territorio: Portuali e GLS Dorica. Che, dal prossimo anno, lavoreranno in stretta sinergia. Non si tratterà di...leggi
29/05/2021

AS Senigallia: il progetto sviluppo del responsabile Andrea Borreani

Andrea Borreani (foto), laureato in scienze motorie e allenatore UEFA-B, dopo aver svolto il ruolo di allenatore in diverse società locali, ha deciso nel 2014 di entrare a far parte dello staff tecnico dell’AESSE Senigallia, inizialmente ricoprendo il ruolo di allenatore, salvo poi decidere di accettare nel 2019 il ruolo di Responsabile de...leggi
31/03/2021

Junior Jesina 'Scuola Calcio Roberto Mancini': stop allenamenti

La “Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini” dice stop agli allenamenti almeno fino al 5 marzo.«La decisione è stata presa da tutti i dirigenti della scuola per contribuire, in questo delicato periodo, alla urgente necessità di evitare possibili assembramenti. Fino ad oggi abbiamo sempre continuato la nostra attività con bambin...leggi
26/02/2021

Senigallia, Frulla e gli allenamenti individuali al tempo del Covid

Ha senso fare allenamento individuale a calcio al tempo del Covid?Ne parliamo con il Responsabile Tecnico della Scuola Calcio dell’ASD Senigallia Calcio Massimiliano Frulla. "Questo è un interrogativo che è balzato spesso agli onori della cronaca in questi ultimi mesi e che ancora oggi molte volte ci poniamo - spiega Frull...leggi
26/02/2021

Il progetto Aurora Jesi non si ferma e guarda al futuro, parla Bacci

JESI. Il progetto Aurora Jesi non si ferma e guarda al futuro. Nonostante la pandemia, con gli enormi problemi annessi, il Responsabile del settore giovanile Francesco Bacci può fare un punto della situazione con orgoglio e soddisfazione: “In una stagione così particolare per tutti siamo arrivati a 240 iscritti, senza ...leggi
04/02/2021

SA Castelfidardo: Fernando Damian è preparatore atletico

CASTELFIDARDO. La società SA Castelfidardo si complimenta con il mister Damian Fernando che anche in questi tempi così difficili ha concluso il corso per la qualifica di preparatore atletico."Congratulazioni da parte di tutta la società per il traguardo raggiunto, certi che aiuterà i nostri ragazzi a crescere ancora di pi&ugrav...leggi
12/01/2021

Giovane Ancona: auguri da Toldo, Atalanta e dai baby campioni

Gli auguri di Francesco Toldo, eroe d'Olanda, quelli del Patron Sergio Schiavoni, che guarda già al 2021, ma soprattutto i sorrisi dei tanti baby campioni che negli ultimi anni dalla Scuola Calcio Giovane Ancona sono volati verso il professionismo, come Giacomo Moretti (Lazio), Giovanni Perini (Sassuolo), Luca Lombardi (Monza) e Pietro Giordani (Frosinone). E' st...leggi
24/12/2020

Il Villa Musone prosegue l'attività del settore giovanile

In epoca di Covid-19, il Villa Musone ha proseguito la propria attività giovanile. La società, da sempre attenta alla crescita ed allo sviluppo dei propri ragazzi, fin da questa estate si è messa in moto per garantire l’inizio degli allenamenti nella massima sicurezza e rispettando i protocolli previsti. Un impegno impo...leggi
26/11/2020

Prosegue la collaborazione tra Villa Musone e Chievoverona

Prosegue la corrispondenza tra queste due società che di simile non hanno solo i colori, ma un progetto ben coordinato a partire dai settori giovanili. Infatti il Villa Musone ed il ChievoVerona continuano in questo rapporto stretto di interscambio: questa volta è toccato ai veronesi che con alcuni dei tecnici e all...leggi
11/11/2020

Girolomoni: "Cerchiamo di non fare annoiare i ragazzi"

Il settore giovanile dell’Osimo Stazione Conero Dribbling prosegue le attività incentrate sull’allenamento individuale dei propri tesserati. Medesime metodologie con cui ripartiranno dalla prossima settimana mister Gianluca Fenucci e ragazzi, la categoria Juniores e gli Allievi. Per quanto riguarda la prima squadra si svolgeranno due sedute facoltative a sett...leggi
06/11/2020

Al Camerano proseguono alla grande gli allenamenti individuali

CAMERANO. In attesa di tempi migliori, il Camerano prosegue con le sedute di allenamento individuale dedicate ai propri tesserati del settore giovanile.C’è stato un ottimo riscontro in queste prime fasi di adattamento alla inedita metodologia d’allenamento, imposta dalla pubblicazione del nuovo Dpcm ad oggi in vigore. Riscontri positivi che sono s...leggi
06/11/2020

L'Anconitana sospende tutta l'attività del settore giovanile

L’U.S. Anconitana, con profondo rammarico, è costretta a sospendere temporaneamente tutte le attività di settore giovanile fino al perdurare dell’attuale stato di emergenza sanitaria. Nel rispetto delle famiglie dei ragazzi e di tutti i tesserati, visto anche il quotidiano aggravarsi della curva epidemiologica, si ritiene prioritario g...leggi
30/10/2020

Il Dpcm non ferma il Camerano Calcio: gli allenamenti proseguono

Il Camerano Calcio è pronto a continuare, nonostante tutto. In seguito alla pubblicazione del nuovo Dpcm, la società gialloblu ha deciso di effettuare sedute di allenamenti individuali per i propri giovani tesserati come consentito dalle nuove e attuali normative. Una scelta dettata dalla volontà di continuare a rendere felici e orgogliose le famiglie che h...leggi
27/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14328 secondi