Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


BONVECCHI: "Dopo il sogno la dura realtà. Serve grande organizzazione"

Il presidente del Chiesanuova, passata l'euforia dopo l'accesso in Eccellenza, comincia a fare i conti con le cose da fare e con la programmazione di una stagione che sarà una novità assoluta

CHIESANUOVA. Passano i giorni dopo l’approdo nel Campionato di Eccellenza e pian piano, in paese e all’interno della dirigenza del Chiesanuova, si inizia a prendere coscienza di ciò che è avvenuto. Un evento sportivo di portata enorme, per una piccola frazione di circa 800 abitanti, che si troverà a competere nel massimo torneo regionale con realtà di un’altra dimensione come Ascoli Piceno, Macerata e Jesi.

“Ci troveremo a giocare con tante squadre delle quali abbiamo letto solo sui giornali – ci dice il presidente Luciano Bonvecchi (foto) - che per noi, sportivamente parlando, sono delle sconosciute. In questi giorni dal mondo del calcio, dagli amici e dai semplici appassionati, continuano ad arrivare attestati di stima e sinceri complimenti che, non lo nego, fanno molto piacere e sono di stimolo, ma siamo consapevoli che ci attende un percorso duro e pieno di difficoltà. Sarà un compito arduo che cercheremo di svolgere al meglio, pur rendendoci conto che da subito dovremo affrontare degli ostacoli, passata l’euforia dovremo iniziare a fare i conti con la realtà. Ci da coraggio vedere che in questo ultimo periodo sono tornate ad avvicinarsi alla squadra tante persone, anche molti ex giocatori, e per noi ora sarà importante non disperdere questo patrimonio ritrovato".

"Insieme a loro ci organizzeremo – sottolinea il massimo dirigente biancorosso – anche per seguire la squadra nelle trasferte, molte delle quali piuttosto lunghe, e la collaborazione di tanti amici e simpatizzanti sarà indispensabile. Non dimentichiamo che in stagione avremo anche il problema del campo. L’Amministrazione Comunale ci ha già informato che entro fine anno inizieranno i lavori al “Sandro Ultimi” per il manto sintetico ed altre migliorie alla struttura. Tutto ciò ci fa piacere, ma significa che giocheremo tutto il campionato su un altro campo e dal mese di novembre avremo bisogno di un ulteriore terreno per fare gli allenamenti. Da questo punto di vista ci stiamo già muovendo e nei prossimi giorni ci incontreremo con alcune realtà vicine e vedremo come risolvere la questione e trovare delle soluzioni che possano venire incontro alle esigenze di tutti".

"Dal punto di vista tecnico abbiamo appena iniziato a muovere i primi passi, a breve inizieremo a parlare con tutti e partirà la programmazione. Intanto – conclude Bonvecchi – abbiamo preso un direttore sportivo che in questa situazione diventa indispensabile. La scelta è caduta su Federico Frenquelli, un ragazzo molto preparato che conosce bene l’ambiente calcistico, avendo già collaborato con squadre come Urbis Salvia e Montemilone Pollenza, mentre nell’ultimo periodo ha lavorato nello scouting di una importante società professionistica come l’Empoli”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 01/07/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Pollenza: ecco perchè smettiamo. Scelta dolorosa ma inevitabile

POLLENZA. Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'Asd Pollenza in merito alla cessazione dell'attività e la fusione con il Sarnano. Di seguito il testo del comunicato: L'Asd Pollenza, dopo due anni, seppur vittoriosi, ha deciso di chiudere (fusione) l'attività calcistica. La difficile scelta, presa con immenso rammarico,...leggi
02/08/2022


UFFICIALE. Arrivato l'ok dalla FIGC: Sarnano in Prima categoria!

SARNANO. E’ arrivata finalmente l’ufficialità per una notizia che circolava ormai da diversi giorni. Il Sarnano disputerà il prossimo campionato di Prima categoria. Nella giornata di ieri con una lettera ufficiale da Roma, la FIGC ha dato l’ok definitivo alla fusione con l'ASD Pollenza, che aveva già deciso di non par...leggi
28/07/2022

UFFICIALE. Una nuova realtà in Seconda categoria: il Real Telusiano

MONTE SAN GIUSTO. Nella città di Monte San Giusto nasce una nuova realtà sportiva: il Real Telusiano. Una società che vede la luce grazie all'unione delle forze di Real Molino e Telusiano. Due squadre con alle spalle un'esperienza ventennale per la prima, e addirittura quarantennale per la seconda. Alla presidenza Eugenio Cardinali, affianc...leggi
09/07/2022

Con la testa e con il cuore. Amaolo e Cska Amatori insieme per la vita

CORRIDONIA. Nel calcio, in quello dilettantistico in particolare, talvolta si intrecciano delle storie difficili da trovare in altri contesti, storie di vita vissuta che vale la pena di raccontare. Legami forti, autentici, che si rafforzano con il passare del tempo, dando un senso ben definito alle storie dei protagonisti. Sacha Amaolo è un ragazzo che, in simbiosi con l...leggi
07/07/2022



Armellini: una famiglia...Eccellente!

Abbracciati, sorriso stampato sul volto, maglietta celebrativa.Non capita tutti i giorni di festeggiare una promozione in Eccellenza, ma a casa Armellini quest’anno hanno voluto proprio esagerare, festeggiandone addirittura due.Eh si, perché papà Andrea, un passato da giocatore professionista, quest’anno si è laureato campione del gi...leggi
24/06/2022


Recanatese campione d'Italia: "Una stagione storica"

La Recanatese si conferma la migliore squadra d'Italia tra le vincitrici dei campionati di Serie D. I giallorossi, dopo aver superato il Novara il semifinale, hanno avuto la meglio contro un altro pezzo grosso come il Giugliano. Nella finalissima la squadra di mister Pagliari ha vinto ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari erano terminati sull'1-1, ...leggi
16/06/2022

PROMOZIONE B. Monturano Campiglione in finale: poker alla Civitanovese

Monturano Campiglione - Civitanovese 4-1MONTURANO CAMPIGLIONE: Isidori, Muzi, Viti, Islami (37’st Bracciotti), Finucci, Cerquozzi, Domi (21’st Babucci), Petruzzelli (41’st Mastrillo), Moretti, Bracalente (27’st Fabiani), Santarelli. Allenatore: BugiardiniCIVITANOVESE: Monti, Smerilli, Ruggeri, Mariani, Rossini (1’st Carissimi), Balloni,...leggi
15/06/2022


Gnonto-mania! A 10 anni vinse la Friends Cup di Potenza Picena

Il giorno dopo Italia-Germania di Nations League, terminata 1-1, tutti a parlare del 18enne Wilfried Gnonto, tra i protagonisti della partita e uomo assist in occasione del gol di Pellegrini. Il giocatore, che oggi gioca in Svizzera ma con un passato nelle g...leggi
05/06/2022

SECONDA F. Borgo Mogliano: blitz a Sarnano e vittoria del play-off

Finale play-off Seconda Categoria girone FSarnano - Borgo Mogliano 0-2SARNANO: Pennesi Roberto, Genitlucci (87' Carducci), Sebastiani (72' Dembelé), Torresi, Pennesi Alessandro (66' Tiberi), Ferrero (66' Millozzi), Sinigallia, Sebastianelli (59' Verdicchio), Eclizietta, Conforti, Atragene.BORGO MOGLIANO: Curzi, De Angelis, Mochi, Appign...leggi
05/06/2022

Pollenza promossa in Prima! "Doppio salto che ci rende orgogliosi"

POLLENZA. Un successo quello del Pollenza, nel girone F di Seconda categoria, che pochi avevano pronosticato, ma che nel corso della stagione ha preso corpo, fino ad arrivare ad una fase finale addirittura travolgente. Le parole del presidente Miche Paoloni: “Inizialmente abbiamo trovato delle normali difficoltà di...leggi
31/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10274 secondi