Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


PRIMA C. Montemilone Pollenza, partenza con il botto: Appignanese ko

La compagine di Mister Luca Travaglini espugna il campo di Appignano e inizia col piglio giusto, quella di Cicarè paga le disattenzioni sui due goal

Appignanese-Montemilone Pollenza 1-2

Nelle foto: Riccardo Grassi e Luca Roganti, autori dei due goal del Montemilone Pollenza

Appignanese: Maccari, Stura, Carbonari (31’ st Compagnucci), Edoardo Gagliardini (28’ st Gerrero), Argalia (42’ st Doga), Picchio, Tarquini, Nicola Gagliardini (28’ st Renzi), Mannucci, Fiecconi, Medei (16’ st Selita). A disp. Simoncini, Soshai, Baldinelli, Marrocchi. All. Simone Cicarè.
Montemilone Pollenza: Piergiacomi, Baiocco, Gonzales, Marinangeli, Paoloni, Mengoni, (34’ st Miconi), Grassi, Tramannoni, Carboni (25’ st Pantanetti), Bartolini (41’ st Massaccesi). A disp. Monteverde, Giampaoli, Bonifazi, Tasselli, Salvucci, Rodriguez. All. Luca Travaglini.
Arbitro: Capponi di Macerata
Marcatori: 20’ pt Grassi, 39’ pt Tarquini su rigore, 13’ st Roganti
Ammoniti: Picchio, Mannucci, Compagnucci, Baiocco, Paoloni, Roganti, Tramannoni, Miconi. Angoli: 3-2. Tempi di recupero: 3+5

APPIGNANO - Era il big match della prima di campionato del girone C di Prima Categoria e la partita non ha deluso le attese, due squadre forti che sicuramente reciteranno un ruolo importante in questo raggruppamento sempre molto difficile dove si può vincere e cedere con qualsiasi avversario. Non era una partita come le altre per Mister Luca Travaglini, neo allenatore del Montemilone, lui pollentino di adozione, ma sposato e residente nel paese dei mobili, ma anche per l’attaccante ospite Federico Carboni, anche lui appignanese doc dove ha giocato diverse stagioni, per loro sicuramente non una partita come le altre e alla fine l’ha spuntata con merito la formazione presieduta da Giuseppino Marinangeli che ha sfruttato la maggiore condizione atletica e le sue doti tecniche, poi con una difesa di ferro tutto è più semplice.

Partita che entra subito nel vivo e al 9’ scende palla al piede Paoloni, il quale serve Tramannoni che mette un cross invitante, ma nessuno arriva. Al 18’ punizione di Bartolini, palla in area di rigore, svetta Mengoni, ma di testa tutto solo manda fuori. Il vantaggio ospite arriva al 20’ Roganti mette in area, la difesa locale si fa trovare impreparata e il più lesto di tutti è Riccardo Grassi che brucia Maccari. Galvanizzati dal goal gli uomini di Travaglini spingono alla ricerca del bis, al 38’ fallo su uno scatenato Grassi, calcia Bartolini respinge la retroguardia di casa. Nel primo sussulto dei padroni di casa dalle parti di Piergiacomi al 39’ calcio di rigore dubbio concesso dal direttore di gara all’Appignanese, calcia Tarquini e palla in rete e risultato di parità. Il primo tempo è tutto qui predominio territoriale del Montemilone, punito nell’unico lampo dell’Appignanese tra l’altro in maniera molto discutibile.

La ripresa è nella falsa riga della prima frazione di gioco, dopo sessanta secondi; fallo su Tramannoni, calcia come di consueto Bartolini, Maccari respinge con affanno. Al minuto 11, calcio di punizione per i padroni di casa, lo specialista Fiecconi palla in area, Tarquini non ci arriva. Al 13’ Montemilone di nuovo con il muso avanti; Bartolini a centrocampo si libera di un difensore, lancio da sessanta metri, Grassi scarica per Carboni il tiro di quest’ultimo finisce sulla linea e la zampata decisiva è di Luca Roganti e esplosione di gioia per il forte centrocampista Pollentino doc. Da qui alla fine l’Appignanese di pericoli veri e propri, merito della retroguardia imperniata su Leonardo Paoloni ed Enrico Mengoni, due autentici baluardi difficili da superare. Al 24’ episodio in area locale, Gonzales prova a crossare, un difensore di casa intercetta con la mano in area di rigore, ma stavolta l’arbitro lascia correre. Al 43’ il neo entrato Pantanetti si gira in un fazzoletto di campo, ma calcia fuori e il terzo gol non arriva. Dopo cinque minuti di recupero la contesa termina con l’exploit del Montemilone Pollenza, che espugna il sempre ostico campo di Appignano e inizia il campionato nel miglior modo possibile, di contro l’Appignanese forse è in leggero ritardo sulla condizione.
(Diego Cartechini)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Diego Cartechini il 24/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



PROMOZIONE B. Il Matelica con un gol per tempo passa a Grottammare

Grottammare – Matelica: 0-2 GROTTAMMARE: Palanca, Falleroni, Paolucci, Cameli, Genovese, Carboni, Pelliccetti (dal 43’st Ottaviani), Morelli (dal 15’st Todisco), Massi, Iacoponi (dal 1’st Franchi), Pomili (dal 5’st De Panicis). A disposizione: Medori, Illuminati, Capretti, Ferrari, Rossi.  Allenatore CuccùMATELI...leggi
03/12/2022

MERCATO. Andrea Moriconi è del Trodica Calcio

Dopo aver salutato la Biagio Nazzaro nei giorni scorsi, Andrea Moriconi è diventato un nuovo giocatore del Trodica. Il centrocampista classe '91 è a disposizione di mister Massimo Busilacchi per la sfida di campionato contro il Casette Verdini....leggi
03/12/2022

MERCATO. Folgore Castelraimondo: Loris Lasku in partenza

L'ASD Folgore Castelraimondo comunica di aver risolto il rapporto sportivo con il proprio tesserato Loris Lasku. La società coglie l'occasione per ringraziare Loris per quanto fatto fino ad ora in questa stagione e per augurargli buona fortuna per il proseguo della carriera calcistica.(Ufficio stampa Folgore Castelraimondo)...leggi
03/12/2022

MERCATO. Si rinforza La Stese per un campionato di vertice

MONTE SAN GIUSTO. Non ha intenzione di fermarsi La Stese, che vuole continuare a lottare per il vertice nel campionato provinciale di Terza Categoria girone E. Mentre si sta per concludere un avvicendamento in panchina, con il nome del nuovo allenatore che sarà ufficializzato entro la prossima settimana, la società ha messo a segno due colpi di mercato in ent...leggi
02/12/2022

MERCATO. Per il Matelica il centrocampista Nicolas Rango

Nicolas Rango, centrocampista classe 2002, è un nuovo giocatore del Matelica. Nella scorsa stagione aveva militato nelle fila del Servigliano. In questo avvio di stagione ha giocato in forza al Montegiorgio società che disputa il campionato di Serie D girone F, di cui detiene il cartellino.Arriva in biancorosso con la formula del prestito....leggi
02/12/2022

MERCATO. A Chiesanuova torna Canavessio, ai saluti Ortolani

CHIESANUOVA. La Riapertura del mercato porta ad un cambio nella difesa del Chiesanuova, neo promossa nel campionato di Eccellenza. La società del presidente Bonvecchi comunica il tesseramento del difensore centrale Nicolas Canavessio (foto a sx). Argentino classe 1993, nelle ultime settimane è stato in forza ...leggi
02/12/2022

PRIMA CATEGORIA C. La schedina dell'11^ giornata

Nei dilettanti con il mercato di dicembre, molte squadre cambieranno radicalmente sia in meglio che in peggio, perciò compagini che dopo il girone d'andata sembravano spacciate, nel ritorno possono diventare competitive e squadre prima forti possono indebolirsi. Proviamo ad analizzare questa giornata.    Prima Categoria C: i pronostici, con commento, dell'11^ giornata...leggi
02/12/2022

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Vincenzo Morreale

Vincenzo Morreale (foto) allenatore con grande esperienza nella categoria avendo allenato, trale altre, Grottammare, Porto S. Elpidio, Trodica e San Marco Servigliano, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativa al campionato di Eccellenza.  La schedina di Vincenzo Morreale per la 13^ giornata:...leggi
02/12/2022

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Roberto Ricciotti

Roberto Ricciotti (foto) ex allenatore, tra le altre, di Atletico Porchia, Montalto e Atletico Centobuchi, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativi al campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Roberto Ricciotti per la 13^ giornata:   ...leggi
02/12/2022

MERCATO. Trodica: ufficiale anche Gambacorta

Dopo quello di Marco Pantone, il Trodica ufficializza un altro arrivo dalla Vigor Castelfidardo. Approda alla corte di mister Busilacchi Niccolò Gambacorta, difensore classe '99 cresciuto nei settori giovanili di Loreto e Recanatese. In giall...leggi
02/12/2022

MERCATO. Al Montemilone Pollenza il centrocampista Saverio Properzi

POLLENZA. Si apre anche per il Montemilone Pollenza il mercato di dicembre. La compagine allenata da Luca Travaglini  si è assicurata le prestazioni di Saverio Properzi (foto), tra l'altro pollentino doc classe 2002, reduce dall'esperienza in Promozione con il Casette Verdini, in precedenza Serie D al Tolentino come under....leggi
01/12/2022

SETTEMPEDA. Ufficiali Di Francesco e Dolciotti

Apre il mercato invernale e la Settempeda è subito protagonista. Sono due i giocatori che vestiranno il biancorosso: Alex Di Francesco (foto sx) e Andrea Dolciotti (foto dx). Colpi importanti per rendere più competitivo e completo l’organico di mister Ruggeri che potrà utilizzare gli ultimi arri...leggi
01/12/2022

MONTECOSARO. Prime ufficialità di mercato: c'è un gradito ritorno

Parte con un bel colpo il mercato invernale dell'Asd Montecosaro. Dopo aver disputato la prima parte di stagione con l'Elpidiense Cascinare, ritorna a vestire i colori giallo e rosso Luca Catinari (foto). Un rinforzo importante per la linea di mediana della squadra. con un giocatore di indiscusse qualità che permetterà di aumentare i...leggi
01/12/2022

MERCATO. CSKA CORRIDONIA: colpo in attacco, un portiere ai saluti

CORRIDONIA. Non perde tempo la dirigenza del CSKA Corridonia che, già nel primo giorno di mercato, piazza un colpo importante per rinforzare la rosa. La società del presidente Carducci potrà disporre dalla prossima gara del campionato di Prima categoria (girone C) di Alessandro Di Modica (foto). Il forte attaccante classe '...leggi
01/12/2022

COPPA MARCHE. Il Potenza Picena si arrende, Civitanovese in semifinale

CIVITANOVA MARCHE. Alla fine a trionfare è la Civitanovese, che dopo il pareggio ottenuto all'andata, liquida il Potenza Picena di misura e vola in semifinale. Match di ritorno che come all'andata, ha visto le due formazioni imbottite di giovani interessanti da tenere d'occhio. Parte meglio il Potenza Picena, che fa valere il ...leggi
30/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15428 secondi