Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Seconda Categoria F pronta a ripartire. Il punto con Francesco Fede

SARNANO. Dopo un lungo stop per il maltempo, durato due settimane, e poco apprezzato dalle società addette ai lavori, i campionati si apprestano a ripartire. E’ questa l’occasione per fare un punto sul girone F di Seconda Categoria, attualmente guidato dal Fabiani Matelica, data da tutti come la grande favorita per la vittoria finale. Tra le altre protagoniste di questo campionato molto equilibrato e pieno di squadre storiche e  molto organizzate, c’è anche il Sarnano guidato da Francesco Fede (foto), tecnico nonché attaccante con sette reti in questa stagione. Proprio con l’allenatore dei sarnanesi abbiamo discusso della situazione del torneo in vista del ritorno sui campi.

Mister Fede, questo Sarnano dove vuole arrivare?
“Più in alto possibile, mi sembra ovvio, anche se in questo girone di squadre forti ce ne sono diverse. Basta citare quelle che ci precedono in classifica: Settempeda, Esanatoglia e Fabiani Matelica”.

Con l’Esanatoglia duello in famiglia tra allenatori.
“Si è vero.La squadra è allenata da mio cugino che sta facendo benisimo ma di miei parenti che giocano ce ne sono diversi e tutti decisamente bravi e mi complimento con loro”.

Scorrendo la classifica di questo girone F non si può non sottolineare che le squadre che lo formano hanno tutte alle spalle un passato  importante.
“Verissimo. Basta citare la Settempeda che ha militato in eccellenza, L’Esanatoglia in Prima Categoria, lo stesso Sarnano”.

La classifica dopo 20 giornate indica nel Fabiani Matelica la vera star.
“Oserei dire con pieno merito, è la grande favorita per il salto di categoria. Dispone tra le altre armi il super bomber del girone Nicolò Severini, che ha già firmato 21 reti”.

Come giudica il livello tecnico del campionato?
“Ottimo! Arricchito tecnicamente dalla presenza nelle diverse squadre di giocatori importanti che hanno inciso nella globale crescita  del campionato”.

Fede, giocando qualche spezzone di partita ha firmato 7 reti. Perché la scelta di restare fuori del rettangolo di gioco?
“Semplice. Seguire la partita da fuori ti permette di sbagliare di meno, questo è un mio concetto. Nel rovescio della medaglia ci sono i gol ma per questi ci pensano Riccardo Massucci e Alessandro Marani, che sono davvero bravi visto che hanno già firmato 28 gol in due. Non è poco”.

Alla ripresa del sarete ospiti della Robur, avversario non impossibile.
“Qualunque avversario ti rendela vita difficile. Chiunque esso sia, dovremo affrontarlo con la massima determinazione, se vogliamo duellare per qualche cosa di importante”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Scoppa il 06/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Ufficiale: Montegiorgio-Avezzano senza tifosi ospiti

La seconda giornata del campionato di Serie D Montegiorgio-Avezzano dovrà contare meno spettatori di quelli previsti. E' infatti notizia di giornata che l'Osservatorio della Lega Nazionale Dilettanti ha imposto il divieto di trasferta ai tifosi della squadra abruzzese che non potranno assistere all'incontro contro i ragazzi allenati da mister Massimo Paci in pogramma ...leggi
21/09/2018


Il Trodica vince il Memorial Giustozzi: battuta la Monteluponese

Arriva il primo trofeo stagionale per il Trodica e, seppur estivo, lascia una scia di grande soddisfazione in casa biancoceleste, mitigando la delusione per la recente delusione in coppa. Allo stadio San Giuliano di Macerata, infatti, i ragazzi di mister Marco Michettoni superano in finale per due a zero la Monteluponese al termine di una sfida vera, sentita, g...leggi
20/09/2018


MERCATO. Un nuovo portiere alla Civitanovese: ecco Eduardo Solà

CIVITANOVA MARCHE. La Civitanovese ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo portiere. A fare compagnia ad Andrea Testa ed al giovane Lorenzetti ci sarà l'italo-argentino Eduardo Solà (foto), classe 1994 cresciuto nelle giovanili del Rosario Central. Nonostante i 188 cm e 83 kg, il nuovo estremo difensore rossoblù si distingue per u...leggi
18/09/2018

MERCATO. Simone Mangiola ufficialmente al Valdichienti Ponte

Il Valdichienti Ponte comunica l’arrivo del centrocampista Simone Mangiola (foto), nato il 28 gennaio 1995. Un giocatore che nonostante la giovane età ha già maturato diverse esperienze tra serie D ed Eccellenza vestendo la maglia di squadre come Civitanovese, Fermana e Matelica. Un’altra pedina a disposizione di mister L...leggi
17/09/2018

ECCELLENZA: Una rete di Cuccù nel recupero accende il Porto S. Elpidio

Porto Sant’Elpidio – Portorecanati 1-0 PORTO SANT'ELPIDIO (4-3-1-2): Federico Gagliardini; Frinconi, Stortini, Marziali, Nicolosi; Monserrat, Marozzi (44’ st Raffaeli), Mandorlini (21’ st Panichelli); Cuccù (48’ st Cannoni); Adami (34’ st Ruzzier), D'Alessandro 6,5 (8'st Zira). All. MengoPORTORECANATI (4-2-3-1): Santar...leggi
16/09/2018

ECCELLENZA. Montefano non decolla, Fabriano Cerreto convince

Montefano-Fabriano Cerreto 1-2 Montefano: Rocchi, Cesari, Maruzzella, Camilloni F., Donati (15' st Pigini), Moschetta, Aquino, Gigli (26' st Latini), Palmucci, Carotti, Manzotti (15' st Apis) - All. LattanziFabriano Cerreto: Santini, Gilardi, Bartolini, Mariucci, Borgese, Cenerini, Morazzini (36' st Stortini), Benedetti (25' ...leggi
16/09/2018

ECCELLENZA. Terriaca olè: Tolentino di... rigore sul Porto d'Ascoli

Tolentino-Porto d'Ascoli 1-0 Tolentino: Rossi, Tartabini, Ruggeri, Labriola, Tortelli, Borghetti, Boutlata (42'Merlini), Matteo Gabrielli (23'st Capezzani), Raponi (21'st Marco Mariani), Laurenti(26'st Cicconetti), Terriaca (44'st Traore). A disp. Giorgi, Della Spoletina, Matteo Mariani, Corpetti. All. Andrea MosconiPorto d'Ascoli:...leggi
16/09/2018

SERIE D. Poker della Sangiustese alla 'prima' contro il Campobasso

SANGIUSTESE(4-2-3-1): Chiodini, Marfella, Santagata (27’ st Kamara), Perfetti, Patrizi, Scognamiglio, Pezzotti, Camillucci, Cheddira (38’st Calamita), Herrera (31’ st Laringe), Argento (14’st Shiba). A disposizione: Carnevali, De Reggi, Moracci, Tizi, Pluchino. Allenatore: Stefano Senigagliesi.CAMPOBASSO (4-3-3): Sposito, Antonelli...leggi
16/09/2018

COPPA MARCHE 1. Pareggio dolce per l'Elpidiense Cascinare a Trodica

Trodica – Elpidiense Cascinare 1-1 (andata 0-2) Trodica: Pennacchietti, Berrettoni, Lambertucci D, Bibini (Cilenti 75’), Muraro, Tidei, Marchioni (Bigioni 55’), Silla, Angelini (Sgalla 75’), Canuti, Ulissi (Balloni 63’) (Panico 92’); All Marco MichettoniElpidiense Cascinare: Giacom...leggi
15/09/2018

Sangiustese, si parte! Cossu: "Decisivi i turni infrasettimanali"

MONTE SAN GIUSTO. Antivigilia di campionato e in casa Sangiustese a farsi sentire è la voce dell’esperto Direttore Generale Alessandro Cossu (nella foto con la responsabile della comunicazione Marta Bitti). Direttore ci siamo: mancano solo 48 ore allo start ufficiale. Quanta attesa c’è nell’ambiente?...leggi
14/09/2018

La Cluentina vince il Trofeo Birrificio il Mastio

Giornata conclusiva per il Trofeo Birrificio il Mastio. Al Valleverde di Piediripa si sono date battaglia per il triangolare finale Atletico Macerata, Cluentina e Monturano-Campiglione.  Una serata caratterizzata da sfide all'insegna dell'equilibrio dove a spuntarla è stata la Cluentina per un'incollatura.  ...leggi
13/09/2018

COPPA. Una svista del Corridonia costa la sconfitta a tavolino

La Giustizia Sportiva ha accolto il reclamo della società Pinturetta Falcor in merito alla posizione regolare del giocatore del Corridonia Soumah Youssouf nella gara di Coppa Marche di Prima Categoria lo scorso sabato 8 settembre, in quanto non ha osservato un turno di squalifica. Il Giudice Sportivo ha punito il Corridonia con la sconfitta a tavolino pe...leggi
12/09/2018

Tegola sul Matelica: Bambozzi dovrà operarsi

MATELICA. Tegola sul Matelica. Lorenzo Bambozzi (foto), classe 1994, ha avuto l'esito degli esami al ginocchio: i medici hanno riscontrato una lesione al crociato e il centrocampista dovrà operarsi.  ...leggi
12/09/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,91924 secondi