Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone B 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di Aurora Treia e di Trodica

Aurora Treia Trodica
3 : 1
 

Commento


AURORA TREIA: Cartechini, Cervigni, Carbonari, Carnevali (17’ st Menghini), Verdicchio, Gianfelici, Ariel Di Francesco, Di Marino, Ckornopyshchuk (30’ st Bartoloni), Alex Di Francesco, Caracini. A disp.: Frelli, Diallo, Ricci, Marini, Impellizzeri. All.: Massimo Appignanesi

TRODICA: Renzi, Berrettoni, Castracani (30’ st Marilungo), Petruzzelli, Reucci (15’ st Pazzi), Romagnoli, Eclizietta, Giri, Castellano, Mangiola, Meschini. A disp.: Pennacchietti,  Ercoli, Foresi, Panico, Perugini. All.:Luigi Giandomenico

ARBITRO – Vai di Jesi

RETi – 15’ pt Di Marino, 26’ Ckornopyshchuk, 32’ st Bartoloni, 45’ st Pazzi

NOTE – Spettatori 300 circa. Ammoniti: Carbonari, Carnevali, Gianfelici, Ariel Di Francesco, Ckornopyshchuk, Alex Di Francesco, Menghini, Renzi, Castracani, Giri. Espulso al 25’ st Ariel Di Francesco per doppia ammonizione.
Angoli: 2-10. Tempi di recupero: 2’+4’

Treia - L’attesa non è andata delusa, quanti hanno assistito alla partita si sono goduti un degnissimo spettacolo calcistico, offerto da due squadre di indubbio valore, anche se il vero Trodica si è visto nella parte finale del secondo tempo con Pazzi davvero scatenato, un gol, un incrocio dei pali colpito e due sassate scagliate dal bomber che hanno trovato nel portiere Cartechini un’autentica saracinesca. Successo strameritato per un Aurora Treia che sta provando a scalare i quartieri nobili della classifica. Sin dalle prime battute l’Aurora fa capire che vuole i tre punti, tanto da passare in vantaggio al 15’ del primo tempo, quando dall’iniziativa di Ckornopyshchuk il pallone attraverso la rapidità di manovra dei fratelli Di Francesco, la palla finisce dalla parti di Di Marino che fulmina Renzi senza pietà. Il raddoppio della squadra di casa al 26’ quando ancora Ckornopyshchuk è protagonista, ribadendo in rete una concusione di Alex respinta dal portiere ospite. Prima frazione di gioco che si conclude con il doppio vantaggio del team guidato con saggezza da mister Appignanesi. Nella ripresa un Trodica sicuramente smanioso di recuperare cerca di forzare i ritmi, mandando in campo il bomber Pazzi. L’Aurora pur restando in dieci effettivi per il doppio giallo scattato nei confronti di Ariel di Francesco al 32’, cala il tris firmato dallo scatenato Bartoloni, bravo nel chiudere una bella manovra nata da un contropiede avviato da Carbonari. Tutto diventa più facile per la squadra di casa attaccata da un Trodica che trova un Pazzi bravo nel martellare la difesa di casa, andare a segno al 45’ e in pieno recupero scuotere i legni della porta difesa da Cartechini.

(Enrico Scoppa)