Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Promozione Girone B 2018/2019


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di Ciabbino e di Futura 96

Ciabbino 2 : 0 Futura 96
 

Commento


CIABBINO: Luzi, Cafini (9' Corradetti), Corradetti, Luciani, Petritola, Alijevic, Monti (88' Galiè), Coccia, Baiocchi, Di Simplicio (90' Gibellieri), Bizzarri. All. Aloisi
FUTURA96: Verone, Spinozzi M. (65' Spinozzi A.), Smerilli, Conte, Capiato, Bordoni, Murazzo, Mannozzi (46' Vitellozzi), Pelliccetti, Giuliani (63' Achilli), Bracciotti. All. Di Clemente
Arbitro: Rogani di Macerata (Galassi - Antonelli)
Reti: 37' Baiocchi, 40' Di Simplicio
CASTEL DI LAMA. Il Ciabbino ritrova il bel gioco e i tre punti che permettono di mantenere un prezioso secondo posto in classifica. Con un primo tempo di ottima qualità i ragazzi di Aloisi si impongono sulla compagine fermana, in lotta in zona play out, nonostante dopo pochi minuti il Ciabbino debba rinunciare a Cafini, colpito da una ginocchiata e uscito con un profondo taglio sul sopracciglio, al suo posto Troiani. I padroni di casa creano molto senza trovare la via del gol, sciupando anche la più ghiotta delle occasioni con Di Simplicio che fallisce un calcio di rigore facendosi ipnotizzare da Marziali. Il meritato vantaggio arriva pochi minuti più tardi, grazie ad un tap-in a pochi passi dalla rete di Baiocchi, mentre il raddoppio e servito prima dello scadere grazie a Di Simplicio che sfodera un bellissimo esterno destro. Il secondo tempo scorre veloce, la Futura 96 cerca quanto meno di riaprire la gara, ma i locali non stanno certo a guardare e ribattono colpo su colpo. Divertimento assicurato per i tifosi con occasioni sia da una parte che dall'altra, ma il risultato fissato nel primo tempo non cambierà più.

(Matteo Alberti)