Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone B 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di Futura 96 e di Sangiorgese

Futura 96 Sangiorgese
2 : 1
 

Commento


FUTURA 96: Verone, Murazzo Antonio, Drammeh, Conte, Smerilli, Marzan, Murazzo Gianluca, Capiato (85’ Mannozzi), Malaspina /68’ Marcaccio), Bracciotti (82’ Bordoni), Spinozzi. A disp: Mureni, Felicetti, Vitellozzi, Bartolini. All. Calvà
SANGIORGESE: Forconesi, Iuvalè, Gentile, Petruzzelli, Gobbi, Tidei (65’ Tidei), Gabaldi, Bigoni, Fabiani (46’ Marcoaldi), Mangiola, Petrucci (65’ Pelliccetti). A disp: Kapllani, Morbiducci, Bibini, Beretti. All. Pennacchietti.
Arbitro: Evangelista di Macerata Assistenti: Cecchini (AP) e Paci (AP)
Marcatori: 35’ Murazzo Gianluca, 48’ Bracciotti, 83’ Petruzzelli

Capodarco. Una vittoria prestigiosa quella ottenuta dalla Futura 96 che vale per i ragazzi di mister Calvà un ottimo nono posto, ed un distacco considerevole dalle zone calde. Pur priva di diversi elementi la compagine locale ha sfoderato una prestazione tutta grinta e sostanza, denotando anche una eccellente condizione fisica, che ha finito per avere la meglio su una Sangiorgese, certamente più tecnica ma piuttosto abulica che è veramente entrata in partita solo nel finale. Dopo le schermaglie iniziali, la gara viveva la sua fase decisiva a cavallo dei due tempi, prima sbloccava Gianluca Murazzo quindi ad inizio ripresa raddoppiava Bracciotti, nemmeno l’uscita per un grave infortunio dell’unico attaccante disponibile, il giovane Malaspina, fiaccava la volontà della Futura. Dopo la rete di testa di Petruzzelli gli ospiti con alcune mischie provavano a riaprire la gara, ma la difesa controllava con autorità, sventando ogni minaccia. Per i locali la conferma di un ottimo stato di forma, gli ospiti oggi troppo distratti, attesi ad un pronto riscatto nelle prossime gare.