Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

SECONDA F. Elfa, beffa che fa rabbia. Cska rimonta a fil di sirena

Un calcio di rigore assurdo spegne il sogno dei locali, gli ospiti festeggiano al 94'

Elfa Tolentino-Cska Amatori Corridonia 1-2
Elfa Tolentino: Giovagnini, Zuffati, Scarpeccio, Mogliani, Buldorini, Danny Vittorini, Pettinari, Fantegrossi (33’st Meschini), Lanciotti, Matteo Rossini, Michele Rossini. A disp. Cantenne, Diego Vittorini, Eleonori, Pizzo, Montanari, Ruggeri. All. Claudio Eleuteri
Cska Amatori Corridonia: Giannini, Battista, Luciani, Moriconi, Spina, Carletta, Diallo, Trobbiani, Amaolo, Mariucci (20’st Gaetani), Petritoli (32’Corsetti). A disp. Gentili, Bellesi, Damiani, Tantalocco, Eusebi. All. Paolo Paoloni
Arbitro: Stachura di San Benedetto del Tronto
Assistenti: Alesi di Ascoli Piceno/Lobene di San Benedetto del Tronto
Ammoniti: Scarpeccio, Mogliani, Buldorini, Michele Rossini, Amaolo
Espulsi: al 42’st Mogliani per doppia ammonizione, al 49’st Scarpeccio per doppia ammonizione
Reti: 10’pt Michele Rossini; 8’st Amaolo;49’st Carletta su rigore
Angoli: 3-9
Tempi di recupero: 2+5

TOLENTINO (di Diego Cartechini) - Davanti a 300 spettatori dopo una settimana lunga e snervante va in scena in un “Ciommei” vestito  a festa e colorato per trequarti di bianco azzurro e per uno spicchio di nero verde l’attesa finale play off tra l’Elfa di Mister Claudio Eleuteri e il Cska di Paolo Paoloni reduce dalla vittoria in semifinale contro l’ostica Belfortese e alla fine resta tanto, tantissimo rammarico in casa tolentinate. Partita che parte bloccata come si pensava e al primo squillo è di marca ospite al minuto 8, Mariucci si trova solo,ma calcia male e sfera sul fondo. Gol mangiato, gol subìto e capovolgimento di fronte e Michele Rossini con un movimento da categoria superiore batte l’estremo ospite per l’esplosione di tutta la tribuna, rete da cineteca. Trovato il gol l’Elfa cerca il sigillo sulla partita, ma purtroppo non è giornata, bomber Lanciotti ha le polveri bagnate,i l centrocampo fa fatica e il solo Edoardo Pettinari(l'ultimo ad alzare bandiera bianca per i suoi) prova a dare il là a tutte le azioni,ma non basta. Ci vuole tutta la bravura di Giovagnini al 12’ quando Mariucci prova a superarlo,l’estremo locale è miracoloso e salva i suoi. Pettinari mette il turbo e al 19’ prova la conclusione,tiro che finisce largo di poco alla destra di Giannini. Al 28’ punizione pericolosa per gli ospiti,calcia  Amaolo,sfera alta sopra la traversa. Al 32’ discesa di Zuffati che subisce fallo,Matteo Rossini(diventato papà per la seconda volta di Lorenzo),calcia al punizione,respinge Giannini,Lanciotti va ad un passo dalla seconda rete. Al 43’punizione per il Cska, Diallo(ottima la,sua prova) calcia la punizione,pallone che la difesa Elfa libera. Finisce il primo tempo con l’Elfa meritatamente in vantaggio,ospiti che subìto lo svantaggio stentano.

Seconda frazione si vede da subito  la piega che che si vuol.prendere quando un giocatore ospite respinge con il braccio largo,ma Stachura si chiude gli occhi e nega un penalty solare all'Elfa e assoluto  attore sarà il direttore di gara con l’assistente Lobene di San Benedetto, i quali si ergeranno  protagonisti. Al minuto 8 il pari della squadra di Paoloni, incomprensione dei centrali dell’Elfa, ne approfitta Sacha Amaolo, il quale con una gran conclusione gela Giovagnini. Scioccata dal pari l’Elfa prova scuotersi, al minuto 14’ Pettinari viene fermato in off-side,discutibile. Ancora l’attaccante sarnanese ci prova,ma non è aria per la squadra di casa, azione che sfuma. Al 28’ topica arbitrale, Fantegrossi (già colpito in volto nel primo tempo) subisce una gomitata volontaria, saltando si è sentito un colpo sul naso, ma incredibilmente il fischietto sambendettese lascia correre. Locali che fanno una fatica bestiale per costruire una’azione pericolosa,ospiti invece che usano palle lunghe a cercare Amaolo creando molti grattacapi alla retroguardia locale. Al 42’ “chicca” dell’arbitro, Mogliani viene espulso per un fallo inesistente, solo per la giacchetta nera è doppia ammonizione per il mediano dell’Elfa, la contesa termina qui per un abbaglio del sig. Stachura. Quando stavano tutti attendendo i tempi supplementari ecco la “doccia gelata” per l’Elfa, 94’ e 10’’ dei cinque di recupero, pallone che stava tranquillamente sul fondo, Scarpeccio commette un dubbio fallo su Gaetani, l’arbitro concede il rigore e espelle il terzino locale tra lo stupore sia tolentinate che ospite, Carletta spiazza Giovagnini per la gioia del Cska per aver compiuto un’impresa.

Finisce con la rabbia e le lacrime di tutta l’Elfa, la quale non si deve incolpare nulla per un’annata da incorniciare, 64 punti, seconda  in classifica, è mancata soltanto la”ciliegina sulla torta” per coronare un sogno, svanito per colpa di una terna assolutamente inadeguata e pretenziosa per una finale play off. Per il Cska, ora l’ultimo ostacolo per approdare in Prima Categoria si chiama Casette D’Ete e sabato prossimo in campo neutro ci sarà l’atteso spareggio,alla squadra del Presidente Giorgio Carducci va un grosso in bocca al lupo.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Diego Cartechini il 11/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. San Marco Petriolo: primo colpo Antonio Marino!

PETRIOLO. E' di poche ore fa l'ufficialità del salto in Seconda Categoria, insieme a Vis Gualdo e Pollenza, del San Marco Petriolo. La società si stava già da prima muovendo sul mercato con la speranza di ottenere la promozione e nei giorni scorsi ha concluso una trattativa in entrata importante assicurandosi le prestazioni del calciatore Antonio Ma...leggi
30/06/2020

La Juventus U23 vince la Coppa Italia C: esultano Vrioni e Olivieri

Fa festa la Juventus Under 23 che vince la Coppa Italia di Serie C battendo per 2-1 la Ternana nella finale all'Orogel Stadium di Cesena. C'è anche un pizzico di Marche nel trionfo dei bianconeri: il matelicese Giacomo Vrioni, presente in panchina, e l'elpidiense Marco Olivieri, che non era presente dura...leggi
29/06/2020

MERCATO. Il Portorecanati si tiene stretto Marco Pantone

PORTO RECANATI. Il Portorecanati ufficializza la conferma di Marco Pantone anche per la prossima stagione. Tutta la società e il mister sono entusiasti che Marco abbia deciso sin da subito di vestire anche per la prossima stagione la maglia arancione, con l'entusiasmo che lo contraddistingue da sempre....leggi
27/06/2020

UFFICIALE. Portorecanati riparte da mister Marco Ciccarelli

PORTO RECANATI. Sarà Marco Ciccarelli l'allenatore del Portorecanati per la stagione 2020-'21. Il tecnico, promosso dall'under 19 orange, era subentrato a Luca Pavoni nello scorso febbraio ma non aveva avuto modo di esordire a causa della sospensione dei campionati per l'emergenza coronavirus.  "Ciccarelli in panchina al Portore...leggi
26/06/2020

Villa San Filippo, Salvatori: "Il Comune deve essere super partes"

Nella polemiche infinita che riguarda il Comunale di Villa San Filippo di Monte San Giusto interviene anche il consigliere comunale di minoranza Andrea Salvatori: “Il Comune dovrebbe essere super partes – a dichiarato al Corriere Adriatico nei giorni scorsi - magari ricomponendo le fratture esistenti invece di acui...leggi
26/06/2020

Il premio Giovani D Valore va alla Recanatese

E' la Recanatese la capolista definitiva del girone F del premio "Giovani D Valore", iniziativa che premia le squadre di ogni girone di Serie D più propense nel corso del campionato a schierare i propri giovani. A seguito della retrocessione della Sangiustese, che risultava al primo posto nella graduatoria, la vittoria è anda...leggi
24/06/2020

MERCATO. Ismael Bangoura primo acquisto della Civitanovese

CIVITANOVA MARCHE. Parte subito con un grande colpo il calciomercato 2020-21 della Civitanovese. Il ds rossoblu Giulio Spadoni mette il primo tassello con l'innesto di Ismael Bangoura (foto) esterno sinistro classe 1994. Arrivato in Italia 8 anni fa nella Primavera dell'Inter poi è passato al Cesena in B con 3 presenze, a cui...leggi
24/06/2020

UFFICIALE. Il Camerino a una bandiera: ecco mister Andrea Tiburzi

CAMERINO. Sciolto anche il nodo riguardante il nuovo allenatore del Camerino, dopo l'inaspettata separazione con Paolo Rossi di qualche settimana fa. La società del presidente Pupilli ha scelto un nome indimenticato da tutta la piazza: Andrea Tiburzi (foto) "capitano di mille battaglie" con la casacca biancorossa con la quale ha giocato  sv...leggi
24/06/2020

UFFICIALE. L'Aries Trodica annuncia il ritorno di Giordano Bernabei

TRODICA DI MORROVALLE. Per la panchina della stagione 2020-'21, l'Aries Trodica si affida al mister Giordano Berrnabei (foto). E' un gradito ritorno nella famiglia Aries per l'allenatore che nelle stagioni passate alla guida della squadra locale si è distinto con due ottimi sesti posti. Il mister conosce molto bene l'ambiente ed è pronto ...leggi
23/06/2020

UFFICIALE. Maceratese: Nocera resta l'allenatore, Vissani nuovo DG

MACERATA. La notizia era nell'aria già da diverse settimane, ma ora abbiamo anche l'ufficialità da parte della società. Francesco Nocera (foto) resta alla guida della Maceratese. Comunicate anche delle novità riguardanti staff e dirigenza. Una è quella dell'ingresso, come direttore generale, di Enzo ...leggi
23/06/2020

UFFICIALE. Il Sarnano si affida a Mauro Borioni

SARNANO. Dopo la separazione con Francesco Fede, da qualche ora nuovo allenatore del Fiuminata, il Sarnano ha concluso la trattativa con il nuovo allenatore: si tratta di Mauro Borioni (foto), ex tecnico di Vigor Macerata e dei settore giovanile del Camerino. Una scelta ponderata quella della società di prendere un allenatore bravo a l...leggi
23/06/2020

MERCATO. Nicolò Armellini al Valdichienti Ponte

Secondo colpo in entrata del Valdichienti Ponte, che regala a mister Luigi Giandomenico il giovane Nicolò Armellini (foto), difensore classe 2000, reduce da tre ottime stagioni trascorse in Serie D con la Sangiustese ed in Promozione con Civitanovese e Monturano Campiglione. ARTICOLO PRECEDENTE: ...leggi
25/06/2020

Gianclaudio Lori continuerà a giocare a Cannara

Gianclaudio Lori (foto) continuerà a giocare in Umbria anche nella prossima stagione. Il numero 1 di Castelraimondo sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie D con la maglia del Cannara, squadra della provincia di Perugia.L’annuncio ufficiale è stato dato dal sodalizio umbro. Il portie...leggi
22/06/2020

UFFICIALE. Fiuminata - Tiburzi, è finita. Panchina a Francesco Fede

FIUMINATA. E' terminata l'esperienza di Andrea Tiburzi sulla panchina del Fiuminata. Da giorni si vociferava di una sua possibile partenza e nella giornata di ieri è arrivata l'ufficialità. Al suo posto arriva un nome noto alla dirigenza e ai sostenitori: Francesco Fede (foto), da qualche giorno ex allenatore del Sar...leggi
22/06/2020

Settempeda: prove di ripartenza nel rispetto delle norme anti Covid-19

SAN SEVERINO MARCHE. A quattro mesi dall’ultima volta la Settempeda si è riunita. Tutte le componenti della prima squadra (giocatori, staff tecnico, dirigenti) si sono dati appuntamento allo stadio Comunale per un saluto collettivo e per pianificare il futuro. Nel pieno rispetto delle disposizioni anti covid-19, il gruppo biancorosso ha avuto modo, dunque, di rived...leggi
21/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10109 secondi