Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


SERIE D. La coppia Cicchi-Di Fabio torna in terra marchigiana

Domenica il Castelfidardo sfida il Castelnuovo Vomano

Domenica prossima tornano da avversari a Castelfidardo  due vecchie conoscenze del calcio marchigiano e cioè Guido Di Fabio e Claudio Cicchi che hanno conquistato anni fa una storica promozione in Serie D con la Maceratese! Claudio Cicchi è un autentico marchigiano, essendo nato a San Benedetto del Tronto, ed avendo lavorato con buoni risultati nell'Ascoli, Centobuchi, Sant'Elpidio A Mare, Maceratese e Folgore Veregra prima di approdare in Abruzzo dove ha ottenuto lusinghieri risultati con il Martinsicuro. Nella stagione passata la splendida promozione in D, sempre a fianco di Guido Di Fabio, suo inseparabile amico e compagno di lavoro. "E' stata una stagione memorabile - ha detto Claudio Cicchi -eravamo una matricola ma siamo riusciti a sovvertire tutti i pronostici praticando un calcio davvero spettacolare. Merito oltre che dell'allenatore e della squadra anche della societa'presieduta da due grandi personaggi come il Presidente Giancarlo Di Flaviano e il patron Dott.Umberto Marini, persone veramente eccezionali".

Ma anche quest'anno in Serie D siete partiti alla grande, 9 punti in 4 partite
"C'e' un po'di rammarico -continua Cicchi- per la partita persa all'ultimo minuto con il Pineto dove persino il pareggio ci stava stretto ma ci puo'stare. La squadra sta facendo molto bene e sinceramente siamo molto soddisfatti".

Domenica torna nelle Marche in quel di Castelfidardo che lei conosce molto bene
"Quando lavoravo per la Juventus ho fondato a Castelfidardo, grazie all'aiuto di quel gran brav'uomo di Antonio Toccaceli-dice Cicchi- il primo PUNTO JUVE in Italia. Ricordo che feci venire a Castelfidardo i vari Furino, Cabrini e Bettega. Ricordi bellissimi. Castelfidardo e' molto ospitale".

E del Castelfidardo che ci può dire?
"Temiamo e rispettiamo molto la squadra di Maurizio Lauro, che ho avuto con me nell'Ascoli Calcio - dice Cicchi- è stato un ottimo giocatore, è un bravissimo ragazzo e so che anche da allenatore sta facendo bellissime cose. Le sue squadre giocano un ottimo calcio, è molto attento e scrupoloso. Sono convinto che fara' strada. Il Castelfidardo merita molto piu' dell'attuale classifica".

C'e' qualche giocatore che conosce più degli altri?
"Quest'estate avrei voluto prendere Njambe, che nello scorso anno aveva fatto bene nel Campobasso e nel Montegiorgio -confessa Cicchi- ma poi non si è fatto nulla. Njambe lo conoscevo gia' ai tempi dell'Alba Adriatica. Ma il Castelfidardo non è solo Njambe, ma anche Zeetti, Mataloni, Giampaolo ecc ecc. Una squadra che merita la massima considerazione".

Dove vuole arrivare il Castelnuovo Vomano?
" Quest'anno vogliamo mantenere la categoria. Ci sono squadre molto più attrezzate della nostra come la Recanatese su tutte e poi il Campobasso, il Notaresco, il Pineto, il Cynthialbalonga. Noi abbiamo la fortuna di avere un grande allenatore come Guido di Fabio e una magnifica società alle spalle".

Nelle vostre file gioca un grande ex del Castelfidardo come Lorenzo Sbarbati
"So che a Castelfidardo ha lasciato un ottimo ricordo. Io e Guido Di Fabio lo abbiamo preso dopo un anno di inattività perché credevamo in lui. Siamo convinti che tornerà ad essere quel grande attaccante che nelle Marche tutti conoscono. E' arrivato con la voglia di un ragazzino, sono certo che non deluderà le attese dei nostri sostenitori. Lorenzo ha la massima fiducia nostra, dei compagni e della società".

Nelle Marche lei ci ha lasciato il cuore. Non prova un po' di emozione a tornare da queste parti?
"Io vivo a Monsampolo del Tronto ma sono sambenedettese di nascita. Adoro la mia terra che mi ha regalato tante soddisfazioni ma non posso nascondere che a Castelnuovo Vomano mi trovo benissimo. Una società speciale on delle persone speciali con cui e' un piacere lavorare. Ma effettivamente un po' di emozione la provo sempre quando torno a giocare da queste parti".
(Giulia Santarelli)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Giulia Santarelli il 22/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Galiè: "Per ripartire indispensabili finanziamenti a fondo perduto"

GROTTAMMARE. Il calcio dilettantistico sta vivendo un momento del tutto nuovo e molto difficile. Non era mai successo a nessuno di vivere un periodo così lungo di totale astinenza, dal pallone e dai campi di calcio. Il Covid-19 ha cambiato le abitudini e le consuetudini anche nell’ambiente sportivo, dove si inizia a guardarsi intorno per cercare di capire cosa fare...leggi
03/12/2020

Gragnoli saluta l'Atletico Ascoli: "Vi porterò sempre nel mio cuore"

ASCOLI PICENO. L’Atletico Ascoli saluta Daniele Gragnoli (foto). Il calciatore, per motivi squisitamente personali, è stato costretto a lasciare la società picena lasciando un profondo dispiacere in tutti i suoi compagni. Di seguito il testo del Comunicato Ufficiale della società ascolana. “Vi seguirò...leggi
02/12/2020

La Holding Dylog (Buffetti) acquisisce la maggioranza di Asso 360

La holding torinese Dylog, leader nazionale nel settore dell’information technology e detentrice, tra gli altri, del marchio Buffetti, ha acquisito il 51% di Asso 360. L'innovativa start-up marchigiana fondata da Massimiliano Trobiani (foto), specializzata nello sviluppo di software gestionali per il terzo settor...leggi
30/11/2020

Il ricordo di Troglio: "Quel pranzo di Natale ad Ascoli con Diego"

In ogni parte del mondo in queste ore si celebra la grandezza di Diego Armando Maradona. La sua morte ha sconvolto il calcio mondiale. Una delle testimonianze più toccanti che abbiamo raccolto è senza dubbio quella di Pedro Troglio. L’ex calciatore argentino, compagno di Diego in nazionale, ha giocato in Italia e nell'Ascoli...leggi
26/11/2020

Forzato l'ingresso: furto al "Pirani" di Grottammare

GROTTAMMARE. Brutto episodio di cronaca allo Stadio "Pirani" di Grottammare. Alcuni individui si sono introdotti all'interno della struttura forzando un aporta (foto). Di seguito il Comunicato Stampa della società. "La S.S.D. Grottammare Calcio 1899 comunica che, nella notte tra il 24 e il 25 Novembre, alcuni individui si sono introdotti furtivamente all...leggi
26/11/2020

Orsolini: una rete da 3 punti...per non tornare a casa a piedi

Ieri pomeriggio Riccardo Orsolini (foto) ha seriamente rischiato di tornare a casa a piedi. L’autore della rete decisiva, che ha permesso di al suo Bologna di sbancare il campo del Genoa, è stato infatti il protagonista di una battuta del suo allenatore a fine gara. Queste le parole di Sinisa Mihajlovic, riportate ...leggi
23/11/2020

Claudio Cicchi: "Ecco chi può essere l'outsider della Serie D"

Claudio Cicchi (foto) ha focalizzato bene l'inizio di campionato di Serie D girone F. Il responsabile dell'area tecnica del Castelnuovo Vomano ha rilasciato un suo parere a Il Resto del Carlino, tra le squadre che gli sono piaciute e la situazione del suo team: "Campobasso ha finora confermato tutte l...leggi
20/11/2020

Il direttore sportivo Giacinto Capretti lascia il Torrione 1919

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Giacinto Capretti (nella foto accanto a Zanetti) lascia il ruolo di direttore sportivo del Torrione 1919, squadra del campionato di Seconda categoria. Di seguito il comunicato di saluto della società: Tutta la società ringrazia Giacinto Capretti per la professionale attività sv...leggi
02/11/2020

Atletico Ascoli: stop alle attività di prima squadra e giovanili

L’Atletico Ascoli, alla luce dell’ultimo DPCM del 24 Ottobre 2020 e nel pieno rispetto ed in ottemperanza delle disposizioni in esso contenute, ha ritenuto opportuno sospendere tutte le attività della Prima Squadra, del Settore Giovanile e della Scuola Calcio fino al 24 Novembre 2020. In attesa del quadro epidemiologico e dei conseguent...leggi
01/11/2020

COVID. Promozione: rinviata Palmense - Monticelli

A seguito di una positività al Covid riscontrata all'interno del gruppo prima squadra, la gara contro la GS Palmense in programma per questo pomeriggio è stata rinviata a data da destinarsi. Il ragazzo è asintomatico, sta bene ed è in isolamento domiciliare. In ottemperanza alle disposizioni dell'Asur tutti i contatti sono in attesa di effettuare i t...leggi
24/10/2020

Fiumana (AIC): "Al momento i numeri ci dicono che si può giocare"

Sono giorni febbrili per il movimento calcistico regionale, prese di posizione, pareri talvolta anche contrapposti, ma la speranza di tutti di poter tornare a giocare un calcio libero dal pesante condizionamento del Covid-19. Abbiamo voluto sentire oggi anche il parere dell’AssoCalciatori (AIC), interessata a seguire con i suoi tesserati l’evolversi della situa...leggi
23/10/2020

MERCATO. Altri due innesti per la Cossinea

COSSIGNANO. Due giovani pedine entrano a far parte dello scacchiere della Cossinea di mister Andrea Capriotti. La società del girone E di Prima Categoria ha ufficializzato i tesseramenti di Massimiliano Carosi, difensore classe 2001 dal Castignano, e di Stefano Volpi (foto), centrocampista classe 2001 proveniente dal Martin...leggi
22/10/2020

Covid-19: si muovono le società. Il Comitato si apre al confronto

Movimento dilettantistico marchigiano in ebollizione in questi ultimi giorni. Si stanno succedendo riunioni e prese di contatto tra le varie società del panorama dilettantistico, al fine di stabilire una linea di condotta comune, per affrontare i problemi derivanti dall’applicazione del protocollo anticovid e della gestione di eventuali quarantene....leggi
14/10/2020

Aumentano le società in appoggio all'iniziativa partita in 1^ cat. D

Ha fatto scalpore la lettera inviata da 9 società del girone D di Prima categoria, al presidente del Comitato Regionale Paolo Cellini. Tra la serata di ieri e la mattinata odierna sono arrivate altre adesioni all'iniziativa da parte di altri sodalizi, che per completezza d'informazione riportiamo di seguito: Pres. Crescenzi Marco - Polisp. SerraltaPres. Bra...leggi
13/10/2020

Salta la prima panchina in Eccellenza. L'Atl. Ascoli esonera Filippini

ASCOLI PICENO. Salta l prima panchina nel campionato di Eccellenza. Con un Comunicato Ufficiale, diramato pochi minuti fa, la società Calcio Atletico Ascoli informa di aver sollevato dall'incarico mister Stefano Filippini (foto). Di seguito il testo integrale del Comunicato: "L'Atletico Ascoli comunica di aver sollevato dall'incarico...leggi
12/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14572 secondi