Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


SERIE D. Tolentino, Minella show e il Porto Sant'Elpidio crolla

La tripletta del nuovo arrivato spiana la strada ai cremisi, rivieraschi ko

Tolentino-Atletico Porto Sant'Elpidio 4-0
Tolentino: Dupuis, Laborie, Ruggeri, Bonacchi (31' st Labriola), Conti (2' st Pagliari), Strano (10' st Stefoni), Niane, Ruci, Tizi (20' st Cicconetti), Severini (2' st Aloisi), Minella. A disp. Governali, Zrankeon, Tortelli, Capezzani. All. Andrea Mosconi
Atletico Porto Sant'Elpidio: Cavalieri, Gusteri, Marcatilli, Raffaeli (31'st Giuli), Ravanelli, Bordi (1'st Gelsi), Pierdomenico (1'st Alessio Palladini), Orazi, Spagna (45'pt Vitali), Cesetti, Zira (11' st Aliffi). A disp. Faini, Cinesi, Ferri, Mattia Palladini. All. Claudio Tridici
Arbitro: Aldi di Finale Emilia
Assistenti: Giacomini di Viterbo-D'Alessandris di Frosinone
Marcatori: 4'pt Minella, 32'pt Minella su rigore, 35'pt Conti,1'st Minella
Note -  Ammoniti: Strano, Zira, Bordi, Pagliari, Ravanelli. Tempi di recupero:2+0. Osservato un minuto di raccoglimento per commemorare Mauro Bellugi, ex calciatore di Bologna ed Inter scomparso ieri
Nella foto: Santiago Minella, autore di una tripletta

TOLENTINO - I nuovi arrivati Santiago Minella e Federico Conti trascinano il Tolentino e batte il giovanissimo Porto Sant'Elpidio e conquista il terzo successo consecutivo, il secondo per 4-0. Prima giornata del girone di ritorno, al "Della Vittoria" è derby arriva il fanalino di coda e giovanissimo Porto Sant'Elpidio, cremisi vengono dalla clamorosa e roboante vittoria nel recupero sempre in casa contro la capolista Campobasso, mentre i  rivieraschi anche loro in un recupero, ma sono usciti sconfitti dal Notaresco. Nella gara di andata al "Ferranti" il Tolentino vinse per due reti a zero grazie ai gol di Padovani e Labriola. Ampio turnover per Mister Mosconi che fa riposare Labriola, Tortelli, Capezzani, da segnalare l'esordio del neo arrivato Aloisi e l'ingresso in campo di Mattia Stefoni classe 2003 difensore della juniores cremisi. Tolentino che deve rinunciare al suo Bomber Padovani infortunato, schiera Minella e Niane di punta con Severini alle spalle, gli ospiti con Spagna punta centrale, panchina dalla linea verde con il solo Gelsi over.

Pronti via e già al 4' il Tolentino va in vantaggio, errore in disimpegno della retroguardia ospite e Minella batte Cavalieri con un tocco preciso. Galvanizzati dal vantaggio i cremisi provano a cercare di spingere per il raddoppio, ma hanno molta fretta e gli ospiti si fanno vivi al 10' quando Orazi su punizione ci prova, ma Strano libera. Ancora il Porto Sant'Elpidio pericoloso con Spagna, in area non arriva Orazi e l'azione rivierasca sfuma. Al 32' Niane si gira e viene agganciato in area di rigore, calcio di rigore indiscutibile, batte Minella e Cavalieri intuisce, ma non evita il raddoppio del TolentinoTre minuti dopo e arriva il tris, angolo di Tizi, respinge di pugno Cavalieri, il più lesto di tutti è il neo arrivato Conti che con un pallonetto beffa l'estremo ospite. Al termine del primo tempo Spagna è costretto ad uscire dal campo per infortunio e per gli ospiti è una brutta tegola, senza il suo attaccante principe.

Nemmeno il tempo di iniziare la ripresa che il Tolentino fa poker, Ruci per capitan Ruggeri cross delizioso per la testa di Minella e Cavalieri è battuto. Palla al centro e Alessio Palladini calcia immediatamente in porta e becca la traversa. Il Tolentino controlla agevolmente e non corre rischi, anzi nel finale Ruci e Cicconetti sfiorano la cinquina. Finisce con il punteggio di 4-0, ora non c'è tempo di rifiatare, mercoledì turno infrasettimanale, altro derby per il Tolentino atteso al "Nicola Tubaldi" di Recanati del neo tecnico Giovanni Pagliari, e sarà match molto interessante, in quanto si sfideranno papà contro figlio, quel Giorgio regista cremisi, pedina inamovibile, il Porto Sant'Elpidio, certamente da applaudire per i tanti giovani in campo ospiterà la forte compagine molisana del Vastogirardi.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Diego Cartechini il 21/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



LUTTO. Il calcio maceratese piange la scomparsa di Roberto Salvatori

Aveva appena 50 anni Roberto Salvatori, dipendente di banca morto per un malore mentre stava lavorando un ufficio. Roberto, oltre a svolgere attività dei Salesiani, era anche vice presidente della Robur Macerata. Numerosi messaggi di cordoglio da parte delle società sportive del territorio che lo ricordano come un uomo sempre sorridente, cord...leggi
26/02/2021

SERIE D. Recanatese-Tolentino sospesa per infortunio dell'arbitro

Recanatese-Tolentino 1-0 (sospesa al 30'pt per infortunio arbitro)Recanatese: De Chirico, Togola, Titone, Ferrante, Raparo, Liguori, Pezzotti, Scognamiglio, Donzelli, Brunetti, Bove. A disp. Santarelli, Morazzini, Senigagliesi, Curzi, Capitani, Candidi, Giaccaglia, Alessandretti, Pennacchioni. All. Giovanni PagliariTolentino: Dupuis, Zrankeon, Ru...leggi
24/02/2021

A rischio l'organizzazione dei prestigiosi tornei Velox e Cleti

MACERATA. La decisione ufficiale non è stata presa perché la società mantiene viva una piccolissima speranza, ma con ogni probabilità anche quest’anno non verranno organizzati i due prestigiosi tornei di calcio giovanile curati dalla Maceratese: il Velox ed il Cleti. L’attuale situazione pandemica e l’assenz...leggi
19/02/2021

Recanatese: il dopo Giampaolo a Giovanni Pagliari

RECANATI. Giovanni Pagliari (foto) è il nuovo allenatore della Recanatese. Prende il posto dell'esonerato Federico Giampaolo, fratello del più celebre Marco. Per Pagliari subito partita molto delicata a Genzano contro il Cynthialbalonga, ma sicuramente non sarà una partita come le altre quella del turn...leggi
19/02/2021

SERIE D. Gara perfetta del Tolentino che rifila 4 reti al Campobasso

Tolentino-Campobasso: 4-0Tolentino: Dupuis, Zrankeon, Ruggeri (42'st Eleonori), Bonacchi, Conti, Labriola, Laborie, Tortelli (18'st Ruci), Padovani (15' st Minella), Severini (47'st Niane), Capezzani (27'st Tizi). A disp. Governali, Strano, Rozzi, Cicconetti. All. Andrea MosconiCampobasso: Piga, Fabriani (15' st Martino), Vanzan, Br...leggi
17/02/2021

Modesti (Esanatoglia): "Ora è il momento di avere pazienza"

ESANATOGLIA. Condivide l’opinione della maggioranza dei suoi colleghi Luca Modesti (foto), presidente dell’Esanatoglia, che avrebbe dovuto partecipare al campionato di Seconda categoria. Le vicende legate allo smisurato sviluppo della pandemia, hanno purtroppo impedito l’inizio della stagione, che a questo punto sembr...leggi
17/02/2021

Abbate (Città Civitanova): "Prima la salute nostra e dei nostri cari"

CIVITANOVA MARCHE. Nel suo primo anno di vita, dopo aver raccolto l’eredità del Real Citanò, il Città di Civitanova non ha potuto disputare il campionato di Seconda categoria. Le ben note vicende legate allo sviluppo della pandemia hanno impedito l’inizio della stagione regolare. Sulle eventuali possibilità di una ripresa abbiamo voluto s...leggi
17/02/2021


SERIE D. Tonfo Recanatese: la Vastese si impone per 2-0

Vastese - Recanatese 2-0VASTESE: Di Rienzo, Di Filippo, Capitanio, Barbarossa (93' Cardinale), Obodo (61' Lenoci), Diallo, Di Prisco, Diarra (94' Bernardi), Franzese (67' Martiniello), Martinez (61' Meola), Mamona. All. D'AdderioRECANATESE: De Chirico, Ferrante, Pera, Raparo (61' Titone), Liguori (61' Candidi), Senigagliesi, Pezzotti, Scognamiglio, Donzelli, Gomez, ...leggi
14/02/2021

SERIE D. Il Montegiorgio stende l'Olympia Agnonese con un netto 3-0

Montegiorgio - Olympia Agnonese 3-0MONTEGIORGIO: Gagliardini, Mantini, Montanaro, Omiccioli, Ficola, Persini, Mandolesi, Misin, Albanesi, Cuccù, Zancocchia. A disp. Zizzania, Gnaldi, Tempestilli, Santoro, Trillini, Cernetti, Mejas, Pampano, Lupoli. All. MengoOLYMPIA AGNONESE: Landi, Galiano, Di Stasio, Carnevale, Padovani, Litterio, Del Gaudio, Buono, Krajina...leggi
14/02/2021

Aurora Treia: sì alla ripartenza! "Turni infrasettimanali serali"

TREIA. La Promozione ripartirà? Ma soprattutto: i presidenti delle squadre di Promozione hanno voglia di ripartire? Interviene il presidente dell'Aurora Treia Stefano Cegna (foto): "Ho sentito tanti presidenti che non vogliono ripartire, non ho sentito un solo giocatore che non vuol giocare: hanno tutti voglia di calcio giocato e penso vadano ascoltati anche lor...leggi
14/02/2021

Francesco Fede: "Solo l'immunità di gregge garantirà la sicurezza"

Non è diversa da quella della maggioranza dei suoi colleghi, l’opinione di mister Francesco Fede (foto). L’ex bomber che aveva iniziato la stagione con il Fiuminata ed aveva lasciato l’incarico in piena pandemia, proprio per non far correre ai suoi familiari degli inutili rischi, è rimasto sulle posizioni già espresse in p...leggi
13/02/2021

Crescenzi: "Subito la fine della stagione e poi pensiamo al futuro"

SAN SEVERINO. Per ora è impensabile ripartire, la speranza è poterlo fare in piena sicurezza nella prossima stagione. Questo in sintesi il pensiero della dirigenza della Settempeda, iscritta a partecipare al campionato di Prima categoria. Le parole del presidente Marco Crescenzi (foto). "Sicuramente noi abbiamo la...leggi
13/02/2021

Carucci: "L'ideale sarebbe ripartire dopo la copertura vaccinale"

CASTELRAIMONDO. Anche la Folgore Castelraimondo, neo promossa nel campionato di Prima categoria, condivide l’opinione della maggioranza delle società marchigiane. Vista la situazione, meglio pensare direttamente alla prossima stagione. Queste le parole dell’allenatore Fabio Carucci (foto). “ A mio avviso no...leggi
13/02/2021

LUTTO. Morto l'ex arbitro Maurizio Mattei. Il cordoglio delle Marche

Il calcio marchigiano e nazionale perdono una figura importante. Si è spento a 78 anni, dopo giorni di lotta contro il Coronavirus, Maurizio Mattei (foto), storico arbitro a livello nazionale. Per lui un illustre passato da direttore di gara nei campionati di Serie A, B e C oltre che l'esperienza da designatore dal 2005 al 2006. Di seguito la lettera di cor...leggi
12/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15313 secondi