Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Il Fano batte il Forlì e resta in Serie C

FANO. Il Fano batte 2-0 il Forlì nella gara di ritorno dei playout della Lega Pro e mantiene così la Serie C. Subito a segno i granata in una delle ultime nove sfide, che hanno stabilito le altre nove retrocesse, oltre a Racing Roma, Ancona e Taranto, tutte ultime classificate. Tutto in novanta minuti anche per i granata, che al Mancini sono passati in vantaggio al 22’ con una rete di Ferrani nella gara di ritorno del girone B. Nel secondo tempo, al 9’, è arrivato anche il raddoppio firmato da Filippini, mentre il Forlì è rimasto in dieci dal 70’ a causa dell’espulsione di Ponsat. Il tecnico Agatino Cuttone ha così compiuto l’ennesima impresa della sua carriera: non è mai retrocesso in Serie C. Cuttone, 57 anni compiuti il 18 febbraio, è infatti uno specialista di salvezze conquistate in corsa, avendo già compiuto imprese simili da subentrato con Pro Vercelli, Gualdo, Catanzaro e Santarcangelo in C2 e con Giulianova, San Marino e ancora Santarcangelo in C1. Grazie al miglior piazzamento in classifica e all’1-1 maturato all’andata, ai granata bastava anche un pareggio per salvarsi.

Oltre al Fano, nel girone B si è salvato anche il Teramo che ha pareggiato 0-0 contro il Lumezzane dopo l’1-1 dell’andata: decisivo il miglior piazzamento in classifica finale. Si sono salvate anche Carrarese, Prato, Akragas e anche il Catanzaro, l’unica squadra che partiva in svantaggio a causa della graduatoria finale. Retrocedono in Serie D Lupa Roma, Tuttocuoio, Forlì, Lumezzane, Melfi e Vibonese.

Questi risultati delle partite di ritorno dei playout. Girone A: Carrarese-Lupa Roma 1-0 (andata 1-0) e Prato-Tuttocuoio 0-0 (1-1). Girone B: Fano-Forlì 2-0 (1-1) e Teramo-Lumezzane 0-0 (1-1). Girone C: Akragas-Melfi 1-1 (0-0) e Vibonese-Catanzaro 1-1 (2-3).

(Fonte: Corriere Adriatico)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/05/2017


 

Altri articoli dalla provincia...



Fano, primi arrivi: Capellupo, Torelli e Rolfini. Ritiro a Frontone

FANO. Primi movimenti in casa Fano. La società comunica di aver siglato un accordo annuale con il centrocampista Stefano Capellupo. Capellupo, classe 1988, nell’ultima stagione ha militato nel Forlì e in precedenza ha vestito le casacche di Legnano, Delta Porto Tolle, Giacomense e Casale. Prelevati in prestito con durata annuale dal Carpi 19...leggi
12/07/2017

L'Alma Juventus Fano riparte da... Gabellini!

FANO. Inizia a prendere forma l'Alma Juventus Fano che nella prossima stagione disputerà per la seconda volta consecutiva la Lega Pro. La procedura di iscrizione, come già comunicato, è in itinere ed entro la data del 30 giugno verranno espletate tutte le pratiche, tra cui la produzione della fidejussione necessaria per essere ammessi al campionato. In mer...leggi
22/06/2017

Fano: domenica col Mantova prezzi bassi per la salvezza!

#SALVIAMOCIUNITI Domenica contro il Mantova, la società granata ha deciso di abbassare i prezzi dei tagliandi di ingresso per favorire e incentivare la presenza di pubblico in una partita fondamentale (vedi classifica). Questo il dettaglio: Curva 5 euro + prev, Gradinata 10 e...leggi
28/03/2017

Il Fano cambia: esonerato Cusatis, panchina a Cuttone

FANO. L’Alma Juventus Fano 1906 comunica di aver ufficialmente sollevato dal rispettivo incarico di allenatore della prima squadra Giovanni Cusatis a cui "vanno i più sentiti ringraziamenti per le doti umane e professionali mostrate in questi mesi". Contestualmente, la società rende noto che il nuovo tecnico della prima squadra sar&agra...leggi
23/01/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,76127 secondi