Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Tutto da scoprire il nuovo Centobuchi 1972 MP affidato a mister Pupi

La nuova società nata dall'unione di due realtà cittadine punterà molto sulla valorizzazione dei giovani del vivaio locale

CENTOBUCHI. Ha preso il via ufficialmente la stagione del Centobuchi 1972 M.P., società nata dall'unione tra la Centoprandonese e il Centobuchi. Ieri sera presso l'impianto sportivo, c'è stata una prima presa di contatto tra la società e molti dei volti nuovi che andranno a comporre l'organico della prossima stagione. Tante le novità, e non poteva essere diversamente, a partire dallo staff tecnico che sarà guidato da Lucio Pupi che nelle ultime stagioni ha fatto benissimo con l'Amandola. Ad affiancare il tecnico saranno il vice allenatore Angelo Pichini e Roberto Massaroni come preparatore dei portieri, mentre Gino Clementi sarà il mister della Juniores e Nicola Fiscaletti degli Allievi.

La società ha tenuto a ribadire che intende dare grande importanza ai ragazzi provenienti dal settore giovanile (uno dei più numerosi della provincia), e la composizione dell'organico riflette la volontà di valorizzare ulteriormente coloro che già si erano messi in evidenza, durante la gestione di mister Marco Bucci. I vari Ricci, Leonardo Testa, Sabbatini e Amandonico andranno a formare, insieme allo zoccolo duro della passata stagione, l'ossatura della squadra che affronterà il campionato di Prima categoria.

Di seguito i nomi dei nuovi giocatori ufficializzati dalla società: in porta arriva un ragazzo di grande esperienza come Giancarlo Grande, nell'ultima stagione nella Promozione Abruzzese con il Sant'Omero; in difesa ecco Domenico Ferri dallo Sporting Folignano e Federico Sciamanna ex capitano dell'Amandola; dalla stessa compagine sibillina arriva anche il centrocampista Alessandro Cardinali che completerà il reparto con Alessio Calvaresi ex Piceno United e Filippo Gaetani proveniente dal Torrione; in avanti si punterà su Mattia Paolini ex Sporting Folignano e sulla conferma di Stefano Capriotti che ha finito la scorsa stagione con il Centobuchi e vanta ottime esperienze con la maglia del Porto d'Ascoli.
Praticamente tutto fatto in vista del prossimo campionato, non resta altro da fare che attendere l'inizio della preparazione fissato per dopo ferragosto.

In senso orario nella foto: Grande, Sciamanna, Gaetani e Paolini

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,66841 secondi