Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

JUNIORES Regionali e Nazionali: una giornata che ha lasciato il segno

Il campionato Nazionale Juniores girone G e il campionato Regionale Juniores si sono lasciati alle spalle una giornata che in qualche modo ha lasciato il segno, soprattutto nei quartieri alti delle rispettive classifiche.

NAZIONALI JUNIORES Turno di riposo per la capolista Montevarchi come da calendario, ne ha approfittato Sansepolcro per rosicchiare 3 punti, grazie alla vittoria ottenuta nel confronto con Fabriano Cerreto, sempre più solo in fondo alla classifica. La Recanatese (2-2) frena in casa nel confronto con il Matelica. Del pari dei leopardiani ne ha approfittato il Castelfidardo che, battendo Villabiagio (4-0), ha dato una robusta spallata alla classifica, portandosi ad una solo lunghezza dalla Recanatese. Il terzo posto non è più impossibile, ne per i castellani ne per la Sangiustese, anche se nell’ultimo turno di campionato è stata sconfitta in casa dalla Vis Pesaro. Classifica che si accorcia, battaglia sempre più aperta nella corsa verso posizioni di classifica allettanti. Battuta la Jesina dalla Sangiovannese (2-0) staccando la stessa jesina di 3 punti in classifica, tanti quante ne vale la vittoriaa: un bel colpo. Sconfitto di misura il Monticelli (1-0) nel confronto esterno con il Trestina. Nel turno in programma nel prossimo fine settimana spicca su tutti Montevarchi-Sangiustese, mentre per le altre marchigiane ecco i derby pronti ad animare il turno di campionato: Jesina-Castelfidardo, Monticelli-Fabriano Cerreto, senza dimenticare Villabiagio-Recanatese e Vis Pesaro-Trestina.

REGIONALI JUNIORES – Campionato capace di regalare emozioni forti, soprattutto al vertice della rispettive classifiche: il campionato è tutt’altro che finito.

GIRONE A – Cambio della guardia al comando della classifica: Marina batte (2-0) Villa San Martino e approfitta della sconfitta subita dalla FCV Senigallia (2-1) nel confronto casalingo con il Marzocca per tentare la fuga. Risultato che ha riproposto una nuova situazione al vertice della classifica, con Marina al comando con 49 punti, a seguire con 3 lunghezze di ritardo l’FCV Senigallia, mentre a quota 44 ecco il rinato Atletico Gallo, a soli 5 punti dal vertice. Ancora una sconfitta per la Forsempronese. Un campionato tutto da giocare, visto che accederà alle finali regionali solo la prima classificata. Sarà un bel duello visto che mancano ancora 8 giornate da giocare ed un Atletico Gallo deciso a tutto.

GIRONE B – Chiesanuova a +6 dal Camerano, dopo quanto è successo nell’ultimo turno di campionato: la capolista è passata a Filottrano (3-0) con sufficiente autorità, mentre Camerano, pur soffrendo, ha avuto ragione del Camerino (2-1), lasciando inalterate le posizioni di vertice. Occupano il terzo posto a quota 41 Montefano che ha vinto (6-1) il confronto casalingo con il fanalino di coda Loreto e Villa Musone, sconfitto in casa (2-1) dal Moie Vallesina, squadra che sta facendo decisamente bene. In negativo da sottolineare la 14^ sconfitta stagionale del Portorecanati, incredibile ma vero. Il resto del programma ha fatto registrare il successo dell’Osimana, nel confronto casalingo con la Castelfrettese e la sconfitta casalinga dell’Osimo Stazione ad opera della Passatempese.

GIRONE C – Porto Sant’Elpidio senza ostacoli, travolta la Sangiorgese sotto un diluvio di gol: ben cinque. In attesa dei posticipi Helvia Recina-Montemilone Pollenza, Monturano-Dinamo Veregra e Lorese-Tolentino tutti in programmi il prossimo mercoledì 21marzo, da sottolineare la vittoria del Ragnola nel confronto casalingo con Trodica, il largo successo del Porto D’Ascoli (4-1) nel confronto con il Grottammare.

PROSSIMO TURNO - Programma ancora una volta interessante. Nel girone A ecco Marzocca-Marina, Atletico Alma-FCV Senigallia pronte ad infiammare il campionato, con l’Atletico Gallo che riceve la visita dal Gabicce e confida di continuare la striscia positiva dei risultati, che hanno riportato i campioni uscenti nei quartieri alti della classifica. Non mancano interessi di classifica nel confronto Forsempronese-Biagio Nazzaro. Nel girone B la capolista Chiesanuova è pronta per un nuovo exploit, ospitando l’Osimana. Camerano sarà invece ospite dalla Vigor Castelfidardo, Villa Musone della Castelfrettese, mentre il Montefano sarà ospite del Montecosaro. Il resto del programma normale amministrazione con il fattore campo a farla da padrone. Nel girone C per le squadre di vertice impegni di diversa caratura. La capolista Porto Sant’Elpidio sarà ospite del Trodica, in un confronto dal sapore di pura formalità. Si gioca una fetta di campionato l’Helvia Recina affrontando in casa l’estroso Valdichienti. Di normale difficoltà l’impegno che attende, in casa, il Montemilone Pollenza che dovrà vedersela con il Porto D’Ascoli.

Nella foto: la squadra Juniores del Montemilone Pollenza

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Scoppa il 19/03/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,84148 secondi