Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

JUNIORES NAZIONALE E REGIONALE. Castelfidardo vincente a Jesi

Tra i regionali Chiesanuova ad un passo dalle finali: nel girone C duello infinito Porto Sant'Elpidio - Helvia Recina

In archivio una doppia giornata senza dubbio interessante per quanto riguarda il campionato Nazionale Juniores sia i tre gironi dei Regionali. Ecco il dettaglio.

JUNIORES NAZIONALI. Il terz’ultimo turno di campionato appena lasciato alle spalle ha registrato il 4-0 della capolista Montevarchi  nel confronto casalingo con la Sangiustese guidata da mister Rossi. Si conferma squadra di ottimo spessore il Castelfidardo che ha vinto la gara esterna con la Jesina. Non c’è stato scampo per la Recanatese nel confronto esterno con il Villabiagio. Padroni di casa che ancora credono in una non improbabile qualificazione. Importante vittoria quella ottenuta dalla Vis Pesaro nel confronto casalingo con il Trestina. Il quadro della giornata completato dal forzato riposo del Matelica imposto dal calendario e dal pari maturato nel match che ha messo di fronte Monticelli e Fabriano Cerreto. Nel prossimo turno, penultimo di campionato, non mancano le partite di indubbio interesse per la classifica: tra queste Recanatese-Jesina, Castelfidardo-San Sepolcro e Fabriano Cerreto-Vis Pesaro.

JUNIORES REGIONALE. Campionato capace di offrire emozioni  forti visto  che la corsa per il primato in ciascun girone è ancora apertissima. Fa eccezione il girone B dove, salvo clamorosi risvolti, il Chiesanuova può già pensare alle finali visto il margine di vantaggio accumulato nei confronti del Camerano unica  grande antagonista. 

Nel girone A vincono tutte le prime della classe: la capolista Marina ha battuto 2-0 l’Olimpia Marzocca. Colpo esterno dell’FCV Senigallia 3-2 sul terreno dell’Atletico Alma. Cala il poker 4-0 l’Atletico Gallo, ne ha fatto le spese il Gabicce Gradara. Perentorio il successo della Forsempronese (4-0) nel confronto casalingo con la Biagio Nazzaro. Al vertice resta un duello di indubbio interesse con l’Atletico Gallo rientrato di forza nel gruppo delle pretendenti al successo finale.

Vince con una netta cinquina la capolista Chiesanuova nel girone B il match contro l’Osimana, portandosi a +9 nei confronti del Camerano sconfitto dalla Vigor Castelfidardo 2-0; passo falso che cancella qualsiasi velleità di classifica. Per i biancorossi del presidente Bonvecchi non resta che attendere le finali per la conquista del titolo regionale della categoria. Che fosse la volta buona per una marchigiana ? I mezzi non mancano davvero in casa biancorossa. Marcia regolare per il Montefano che ha vinto 2-1 a Montecosaro conservando con pieno merito il terzo posto in classifica. Vittorie esterne per il Potenza Picena (2-0 a Moie), dell’ (2-1 a Loreto) e della Filottranese (2-1 a Camerino). Quindicesima sconfitta stagionale per il Portorecanati relegato al penultimo posto in classifica. Sono novanta i gol subiti dal Loreto fanalino di coda.

E’ un duello senza tregua al vertice del girone C tra Porto Sant’Elpidio ed Helvia Recina in una giornata dove le goleade hanno tenuto banco. Basta citare il 7-0 del Tolentino nel confronto con il Ciabbino, il 6-0 con cui Porto Sant’Elpidio ha superato il Trodica, il 5-1della Dinamo Veregra sul Ragnola oltre al 5-0 con cui il Montalto ha liquidato la San Marco Lorese.

PROSSIMO TURNO. Tanti match da seguire. Nel girone A ecco Marina-Borghetto un testa coda che non lascia tranquilla la capolista anche se la partitissima è sicuramente FCV Senigallia-Atletico Gallo. Nel girone B  la capolista Chiesanuova sarà ospite del Camerano ormai fuorigioco nella corsa al vertice. Sarà partita vera tra due squadre che vorranno dimostrare sino all’ultimo la loro valenza con i locali che hanno l’ultima chance per cercare di avvicinare la vetta. Nel girone C la capolista Porto Sant’Elpidio ospita la Sangiorgese mentre l’Helvia Recina riceve il Montemilone Pollenza con i favori del pronostico tutti dalla parte delle due squadre leader che giocano in casa.

Nella foto un'immagine della gara Jesina-Castelfidardo (foto www.castelfidardocalcio.it)

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Scoppa il 28/03/2018
Tempo esecuzione pagina: 4,56438 secondi