Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Anconitana e Biagio verso la fusione? Trattasi di una fake news...

Sul Forum è uscita la notizia di una possibile cessione del titolo sportivo, ma Marco Boschi riporta a galla la verità: "Tutto falso, solo speculazioni politiche pre-elettorali". Per la panchina in arrivo Giovanni Fenucci

Una notizia uscita sul Forum che sta destabilizzando la vita sportiva e politica di Chiaravalle, che il 10 giugno andrà al voto per il rinnovo del consiglio comunale. Ma si tratta di una fake news. I fatti. Il 23 maggio sul Forum esce un post dal titolo "Anconitana e Biagio verso la fusione calcistcia e politica". Questo il contenuto: "Ieri sera in un noto ritrovo della zona, ristorante con cucina tradizionale alla Rocca, c'è stato il summit tra il SINDACO di Chiaravalle, il DS dell'Anconitana suo amico, il Presidente dell'Anconitana, il d.g.dell'Ancona, il medico di Chiaravalle della Biagio, altri personaggi della corte del Sindaco di Chiaravalle vicini alla Biagio Nazzaro e un paio di ragazze affabili. Argomento di conversazione: le elezioni a Chiaravalle e la campagna elettorale, il titolo sportivo di cui ha bisogno l'Ancona per fare l'Eccellenza,il gemellaggio tra Biagio e Anconitana per scambiarsi anche giocatori. Si va verso una fusione tra le due società o una stretta collaborazione favorita dal DS dell'Anconitana stretto tifoso del Sindaco di Chiaravalle e amico del Presidente dell'Anconitana".

A Chiaravalle la notizia, anzi la falsa notizia, è devastante e i vertici della Biagio vengono bombardati di telefonate. A riportare tutto alla verità è Marco Boschi, da anni anima della Biagio, che su Fb scrive: "Ero molto indeciso se intervenire o no però vedo che la misura è colma e la speculazione politica sta raggiungendo livelli preoccupanti e non più accettabili. Voi sapete che da anni ho sempre vissuto la Biagio Nazzaro al suo interno, con passione e rispetto, oltre che senza fini personali, ho avuto anche l'onore di esserne presidente per due anni con tanto orgoglio, per quello che io ritengo una parte importante della storia sportiva della nostra città. Si è sempre combattuto con forza all'interno della Biagio Nazzaro, per tenere ben distinte due cose: lo sport e la politica, per cui nessuno può permettersi o arrogarsi il diritto di mettere in mezzo, per puri scopi politici o elettorali, il buon nome della società; chi ha in mano la società è ben consapevole del valore sportivo e culturale che rappresenta la Biagio nella storia di Chiaravalle, un patrimonio da preservare, un patrimonio di tutti i chiaravallesi che mai nessuno si permetterebbe di minare con fantomatiche e pseudo cessioni del titolo sportivo nè all'Ancona nè mai a nessuno. E' offensivo che qualcuno lo abbia solo messo in dubbio o addirittura usato per fini e mei scopi politici. Il nostro unico pensiero è tenere alto il nome ed il blasone di questa società con i chiaravallesi e per i chiaravallesi e perseguendo iniziative legate al settore giovanile ed ai giovani calciatori, vero volano per il futuro della società. Lasciate la Biagio fuori da qualsiasi diatriba e speculazione politica pre-ettorale". 

NODO PANCHINA: Non è ufficiale ma è in arrivo Giovanni Fenucci (foto sotto) al posto di Massimo Lombardi. Fenucci, classe 1973, è una bandiera della Biagio nell'ultimo quinquennio nel ruolo di difensore. Lui qualche giorno fa ha dato la disponibilità alla società, se son rose...

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...










Anconitana sull'ottovolante: eguagliato il record del 1934-'35

ANCONA. L'Anconitana, con la vittoria di Filottrano (0-3), ha eguagliato il record delle 8 vittorie di fila stabilito nel campionato 1934-'35. Nell'allora Prima Divisione (la vecchia Serie C) l'Anconitana-Bianchi totalizzò 8 successi consecutivi piegando Sora (4-2), Sulmona (2-0), Ballator Frusino (2-1), Campobasso (2-0), Manfredonia (4-2), Taranto (1-0), Cerignola (...leggi
12/11/2018

MERCATO. L'attaccante Juba Ghanam si aggrega all'Anconitana

ANCONA. L'Anconitana sta lavorando nel monitoraggio dei fuoriquota da poter inserire in prima squadra nella riapertura del mercato di dicembre. Su quest'ottica è stato aggregato al gruppo di mister Nocera l'attaccante marocchino Juba Ghanam (foto), classe 2000 di proprietà del Gubbio ma scoperto qualche anno fa dalla Terza categoria....leggi
09/11/2018






MERCATO. Il Villa Musone tessera Giulietti. Cingolani ai saluti

La società Villa Musone comunica di aver tesserato l'esperto portiere Gabriele Giulietti (foto sx): il giocatore ha alle spalle un lungo curriculum. Ha calcato diversi palcoscenici importanti del calcio marchigiano nella sua carriera, tra le altre Vigor Senigallia, Biagio Nazzaro, Tolentino tra serie D ed Eccellenza. Negli ultimi anni ha vestit...leggi
05/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,79239 secondi