Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


La Castelfrettese riparte con entusiasmo e piazza i primi colpi!

Il direttore sportivo Caimmi sta lavorando per allestire una rosa che possa migliorare la classifica dello scorso campionato

CASTELFERRETTI. Riparte con pieno entusiasmo la nuova stagione della Castelfrettese. La società si è già mossa in ambito calciomercato portando in maglia biancorossa giovani calciatori, tutti con tante partite alle spalle. A fare il punto sui giocatori in entrata è il direttore sportivo Giacomo Caimmi, che abbiamo avuto il piacere di sentire telefonicamente: "Ci siamo mossi in maniera molto importante sul mercato, siamo riusciti a prendere giocatori nelle vicinanze che hanno accettato con molto entusiasmo il nostro progetto. Siamo felici che tra questi ci sia il centrocampista Kim Pallavicini, che dopo diverse stagioni a Senigallia è voluto tornare per dare una mano alla squadra del suo paese. Tra i nuovi arrivati ci sono anche tre giocatori importanti per la categoria come Davide Castignani, Leonardo Zappi e Riccardo Candelaresi, riguardo questi voglio porgere un forte ringraziamento al segretario del Borghetto Gabannini che ci ha permesso la chiusura della trattativa. E' in dirittura d'arrivo anche l'accordo con il giovane centrocampista Gianluca Giampieri, un giocatore che seguivamo da tempo che per motivi di lavoro ha dovuto lasciare la Biagio Nazzaro, ed insieme a lui verrà anche il portiere Enrico Marziani. In questo caso voglio ringraziare la Biagio Nazzaro, nelle persone del dirigente D'Ambrosio e l'allenatore Giovanni Fenucci per la disponibilità.
Nonostante il budget molto limitato - conclude Caimmi - penso che la rosa che stiamo allestendo sia di uno spessore importante. La società sta proseguendo nel suo percorso di crescita e spera di poter alzare l'asticella nel prossimo campionato di Prima categoria".

Nella foto (da sinistra): Castignani, Pallavicini, il ds Caimmi, Candelaresi e Zappi

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,67706 secondi