Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Sangiustese, si parte! Cossu: "Decisivi i turni infrasettimanali"

MONTE SAN GIUSTO. Antivigilia di campionato e in casa Sangiustese a farsi sentire è la voce dell’esperto Direttore Generale Alessandro Cossu (nella foto con la responsabile della comunicazione Marta Bitti).

Direttore ci siamo: mancano solo 48 ore allo start ufficiale. Quanta attesa c’è nell’ambiente?
"La tensione inizia a farsi sentire, ma è positiva. Per fortuna abbiamo giocatori importanti che hanno saputo interpretare bene questo lungo periodo di attesa, così come hanno fatto i ragazzi più giovani e la società stessa. Per noi, come per tutte le nostre avversarie, si è accumulato un certo stress. Non vediamo l’ora di scendere in campo".

Un campionato lungo e difficile, con 20 squadre impegnate, 38 gare e 7 turni infrasettimanali. Come si affronta un torneo del genere? Le era mai capitato?
"Secondo me la differenza verrà fatta dalla gestione dei turni infrasettimanali. Quando in sette giorni si debbono giocare tre partite devi avere una rosa importante ed essere bravo a dosare le forze. Qualche anno fa mi capitò qualcosa di simile quando ero alla Jesina: anche quella volta si trattava di un girone a 20 squadre. In quel caso erano state inserite le toscane".

Affronterete il Campobasso: di che squadra si tratta?
"Una squadra importante e blasonata che noi addetti ai lavori conosciamo bene e teniamo d’occhio da tempo. Almeno fino a dicembre sono sicuro che i molisani spezzeranno gli equilibri un po’ come fecero lo scorso anno, quando poi però nel girone di ritorno ebbero un cammino nettamente diverso".

Tante iniziative anche fuori dal campo: la Sangiustese sta cercando di riavvicinarsi al territorio. Come giudica le risposte del pubblico e dove si può migliorare ancora?
"Prima di tutto devo ringraziare il Presidente. E’ stato lui che ci ha permesso di lavorare in una certa maniera e che ci ha dato questa possibilità di crescere. I margini di miglioramento sono ancora enormi, ma il fatto che la società abbia voluto puntare su una maggiore organizzazione è un buon segno. Solo dopo una attenta programmazione ci si può dedicare al lato tecnico e si può trasmettere ai giocatori quella mentalità necessaria ad ottenere risultati importanti. Un buon campionato, a mio parere è fatto per il 33% dalla società, per il 33% da staff tecnico e giocatori e per il restante 33% da pubblico e ambiente. Noi abbiamo cercato di lavorare al meglio, spronando i tifosi a venirci a vedere allo stadio, preparando la stagione così come lo hanno fatto sul campo i ragazzi. Abbiamo cercato di mettere le basi per creare un ambiente sereno e costruttivo. Anche la squadra cercherà di metterci del suo, giocando per divertire il pubblico e fare risultati, perché poi sono sempre le vittorie a portare entusiasmo. Domenica sia in campo che fuori ci aspetta il primo test: dobbiamo assolutamente partire bene”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




SERIE D. Il Cesena mercoledì a Matelica senza tifosi!

Decisione ufficializzata dal Casms e notificata al Cesena dalla Prefettura di Macerata: trasferta vietata per i tifosi bianconeri mercoledì pomeriggio a Matelica, per la gara infrasettimanale in programma alle ore 15. Va detto che per i tifosi cesenati ci sarebbero state delle complicazioni per il turno infrasettimanale e l’orario, ma il Casms &nda...leggi
24/09/2018

ECCELLENZA. Tolentino inarrestabile: tris in quel di Pergola

Pergolese-Tolentino 0-3 PERGOLESE: Pollini, Lattanzi, Righi (70' Di Gennaro), Tafani, Gambini, Gnaldi, Bucci (46' Lasku), Mancini (86' Carucci), Gallotti, D'Emanuele, Savelli (46' Genghini). A disp. Laudini, Marini, Bonci, Piergentili, Carletti. All. ClementiTOLENTINO: Rossi, Tartabini, Ruggeri (71' Della Spoletina), Labriol...leggi
23/09/2018

ECCELLENZA. Un grande secondo tempo per il Grottammare

GROTTAMMARE-MONTEFANO 2-1 GROTTAMMARE (4-3-3): Beni; Orsini, Vespasiani, Mancini, Vallorani; Traini, Haxhiu, De Cesare; Rapagnani (18' st Maiga Silvestri), Ciabuschi (32' st Ioele Michele), De Panicis (1' st D'Angelo). A disp. Renzi, Pagliarini, Franchi, Casolla, Ioele Andrea, Di Giorgio. All. Manoni.MONTEFANO (4-4-2): Rocchi; Cesari, Moschetta, Pigini, Maruzz...leggi
23/09/2018

ECCELLENZA: Il Portorecanati non sfonda, l'Atletico Alma resiste

Portorecanati - Atletico Alma: 1-1 PORTORECANATI: Santarelli, Ficola, Gasparini D, Mandolini (69’Mercuri), Garcia P., Malaccari (69’Gagliardini); Cento (89’Petruzzelli), Calvaresi (69’Pennacchioni), GarciaM., GaspariniE., Leonardi  (90’ Filippetti). A disp.ne: Tolea, Angelici, Petruzzelli, Patrignani. Al...leggi
23/09/2018

PROMOZIONE B. A Civitanova spunta la X: con Potenza Picena è 1-1

CIVITANOVA MARCHE. Dopo 15 anni Civitanovese e Potenza Picena tornano ad affrontarsi in gare ufficiali. Correva infatti la stagione 2003-04 quando i potentini vinsero 0-1 al Polisportivo, ma in quell’anno a vincere il campionato di Promozione fu proprio la banda rossoblù. Quest’oggi il leitmotiv del match sembrava essere lo stesso (la prima frazione si è chiusa su...leggi
23/09/2018

PROMOZIONE B: Pietrella guasta l'esordio in Promozione della Palmense

Palmense - Montecosaro: 1-2 PALMENSE : Osso, Kouassi Kouassi ( 75’ Mattioli), Gregonelli, Cocciaretto , Pagliarini (80’ Fabiani), Marsili , Pelliccioni (75’ Iuvalè), Cameli (70’ Pelliccetti), Scotucci, Croceri , Frascerra. A disp: Ciarrocchi, Corsini, Giugliano,Serantoni, Cimadamore. All: CipollettaMONTECOSARO: Torresi M, Albanesi, B...leggi
22/09/2018

SECONDA F. Buon pareggio dell'Elfa Tolentino ad Appignano

Appignanese-Elfa Tolentino 0-0 Appignanese: Serrani, Radatti (19'st Marziali), Frascarelli (43'st Giaconi), Bravi, Elisei, Cuccagna, Zemrani, Compagnucci (27'st Doga), Domizioli (27'Coppari), Roccetti, Stura. A disp. Brunacci, Passarini, Guerrero. All.Samule BonifaziElfa Tolentino: Giovagnini, Zuffati, Scarpeccio, Mogliani, Da...leggi
22/09/2018

PROMOZIONE B. Auora Treia beffata, pari contro la Sangiorgese

Aurora Treia-Sangiorgese 1-1 Aurora Treia: Cartechini, Gobbi, Cervigni, Romagnoli, Verdicchio (57' Ballini), Palazzetti, Kakuli (85' Carnevali), Lleshi (65' Carbonari), Chornopyschuk, Di Francesco (61' Capenti), Rosetti (61' Castelli). A disp. Giustozzi, Fratini, Mari, Conti All.: PassariniSangiorgese: Cantone, Oliva, Fazion,...leggi
22/09/2018

PROMOZIONE B: HR Maceratese inizio choc: perde a Colli e chiude in 9

ATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni 6.5, Acciaroli 6(89’Fioravanti sv), Tommasi 7, Cucco 6.5, Stangoni 7, Alijevic 6.5, Gibellieri 6.5, Grilli 6.5(57’Battilana 6.5), Pirelli 8 (69’Zharaoui 6), Nardini 7(75’Perozzi 6), Spinelli 6.5 (64’Folchi 6). All.Fanì. HR MACERATESE: Tomba 6.5, Piccioni 5.5 (46’Argalia 5.5), As...leggi
22/09/2018

COPPA MARCHE 3. Buona la prima per l'Europa Calcio Costabianca

Nella prima gara ufficiale della stagione, al Romolo Capodaglio di Villa Musone, l'Europa Calcio Costabianca del patron Fabio Palazzo schianta l'Osimo Five per 4 a 1 con una prova solida e sostanziosa valida per la Coppa Marche di Terza categoria.Per piegare gli osimani è servita una prova corale guarnita dalle reti di Gerboni, Tricarico e dalla doppietta di Sampaolesi.Si d...leggi
22/09/2018

Ufficiale: Montegiorgio-Avezzano senza tifosi ospiti

La seconda giornata del campionato di Serie D Montegiorgio-Avezzano dovrà contare meno spettatori di quelli previsti. E' infatti notizia di giornata che l'Osservatorio della Lega Nazionale Dilettanti ha imposto il divieto di trasferta ai tifosi della squadra abruzzese che non potranno assistere all'incontro contro i ragazzi allenati da mister Massimo Paci in pogramma ...leggi
21/09/2018


Il Trodica vince il Memorial Giustozzi: battuta la Monteluponese

Arriva il primo trofeo stagionale per il Trodica e, seppur estivo, lascia una scia di grande soddisfazione in casa biancoceleste, mitigando la delusione per la recente delusione in coppa. Allo stadio San Giuliano di Macerata, infatti, i ragazzi di mister Marco Michettoni superano in finale per due a zero la Monteluponese al termine di una sfida vera, sentita, g...leggi
20/09/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,58350 secondi