Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Zannini elogia il Potenza Picena: "A Montalto tre punti in emergenza"

"Pantone è stato schierato in mediana, davanti ho lanciato in campo Pepi che giovedì è tornato da un anno di Erasmus. Devo ringraziare il responsabile Marco Battistelli che ci mette a disposizione ragazzi validi"

POTENZA PICENA. Altri tre punti pesanti, stavolta in piena emergenza e su un terreno di gioco non semplice come quello di Montalto. La soddisfazione di Gianfranco Zannini (foto), tecnico del Potenza Picena è indubbiamente evidente per una gara complicatissima portata a casa: “Basta pensare che, a causa dell’assenza di Ionni - ha raccontato al Corriere Adriatico - ho dovuto schierare playmaker Pantone che è un attaccante e per l’assenza di Mercuri è stato mandato in campo Pepi, fuori da un anno per l’Erasmus e tornato in Italia giovedì. Fondamntale per l’apporto dato all’intero staff è stato il capitano Natali contro un avversario molto agguerrito sotto l'aspetto agonistico”.

Pantone a fare da leader e segnare la prima rete ma la copertina se l’è presa il giovane Santavenere, autore della rete decisiva: “Ha realizzato un gol bello e importante: lui e l'altro under Zallocco, si sono fatti trovare pronti da subentrati. Saremo in emergenza anche domenica contro l’Atletico Centobuchi ma possiamo attingere dalla Juniores e dagli Allievi: per questo dobbiamo ringraziare il responsabile Marco Battistelli che ci ha messo a disposizione tutti questi ragazzi”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Sacchi a Melchiorri, un "giallo" da maceratese a maceratese!

Curioso siparietto al "Renato Curi" di Perugia dove il giorno di Pasquetta era in programma la partita fra la squadra allenata da Alessandro Nesta ed il Lecce. L’arbitro dell’incontro, il maceratese Juan Luca Sacchi, al 34’ del primo tempo ha sventolato in faccia al concittadino Federico Melchiorri il cartellino giallo per un fallo comme...leggi
23/04/2019


COPPA MARCHE 1. Rigori decisivi. Il K-Sport Azzurra supera il Muccia

Muccia – K-Sport Azzurra: 3-4 d.c.r. (0-0)MUCCIA: Palanca, Massei, Innocenzi, Toma, Trabalza, Ferri, Dibra, Gentili (35’ Santoni), Fede, Zaccheo, Caporali. A disp. Rocchi, Rossi, Albano, Alfani, Piermarini. All. Paolo RossiK-SPORT AZZURRA: Pigliapoco, Liera, Baldini, Mazzoli, Pangrazi, Bellucci, Pagnini, Bartolini, Piermaria (50’ Rossi Alessandro),...leggi
20/04/2019


La Scuola Calcio Elite Potenza Picena in visita all'AS Roma

Una giornata speciale quella trascorsa con la società del Potenza Picena al centro sportivo di Trigoria. Una delegazione di dirigenti ed istruttori della Scuola Calcio giallorossa si sono recati a Roma ed hanno potuto assistere alle sedute di allenamento delle categorie Under 16 e Under 14. Nel corso della giornata molto inten...leggi
19/04/2019

LA SENTENZA. Caldarola, sconfitta a tavolino e 1 punto di penalità!

CALDAROLA. Gara persa 3-0 a tavolino, un punto di penalizzazione e 100 euro di multa. L’attesa sentenza del Giudice Sportivo è arrivata nella giornata di oggi, in merito alla gara che non è stata fatta disputare lo scorso 13 aprile tra Caldarola e San Francesco Cingoli. E’ stato assegnato il 3-0 a tavolino al San F...leggi
17/04/2019

Matelica e Sangiustese: "Notizie false per disturbare l'ambiente"

Una doppia puntualizzazione arrivata dopo alcune indiscrezioni uscite nella giornata di ieri che non sono di certo state apprezzate da Sangiustese e Matelica, che hanno puntualizzato le relative questioni sui rispettivi siti ufficiali. Notizie anche legate a possibili intrecci di mercato che coinvolgono le due squadre.  MATELICA. P...leggi
17/04/2019

Camerino, è rottura con Matteo Ruffini: c'è l'esonero!

CAMERINO. Gli ultimi 90’ della stagione regolare del Camerino, in programma il prossimo 25 aprile in casa dell'Atletico Azzurra Colli, avverranno senza il tecnico Matteo Ruffini (foto). La società ieri ha deciso di sollevarlo dall'incarico. "Decisione presa per ragioni di gestione del gruppo", le parole del presid...leggi
19/04/2019



Bordoni: "Il Valdichienti Ponte pronto a ripartire dai suoi giovani"

Si è goduto il fine settimana finalmente da vincitore, essendo già sceso in campo col suo Valdichienti Ponte mercoledi, nel turno anticipato per lo stop dettato dal Torneo delle Regioni. Il patron Claudio Bordoni (foto) a distanza di pochi giorni dal poker realizzato contro il Montalto che ha segnato la data storica ...leggi
15/04/2019

Abbadiense olè: si va in Seconda categoria!

L'Abbadiense dilaga su La Saetta (6-0) e si regala la promozione in Seconda categoria con una giornata di anticipo. La squadra di Santa Maria in Selva, frazione di Treia con circa 400 abitanti (VEDI LE STATISTICHE), domina il girone E di Terza categoria e con il +5 sull'Atleti...leggi
13/04/2019

Il Caldarola si difende: "Il conteggio del Comitato è errato"

CALDAROLA. Il presidente del Caldarola Leonardo Maccari, in merito alla decisione della FIGC di non far disputare la partita Caldarola - San Francesco Cingoli, interviene attraverso la pagina Facebook della società: "In merito ai fatti sono a comunicare che purtroppo non c’erano i presupposti per bloccare l’attività sportiva in quanto non erano decorsi...leggi
15/04/2019

Il Real Citanò festeggia la vittoria volando in Cina con la ViaSoccer

CIVITANOVA MARCHE. Dopo aver vinto il campionato di Terza categoria - girone F, il Real Citanò festeggia volando addirittura in Estremo Oriente L’estate scorsa infatti il Real Citanò è entrato ufficialmente nel progetto della ViaSoccer che prevede lo scambio e la cooperazione tra squadre di calcio italiane e cinesi....leggi
12/04/2019

FESTA TOLENTINO. Mosconi commosso: "Dedicata ai miei genitori"

TOLENTINO. "Allenatore testardo ma capace di creare un gruppo unito e bravo a plasmare la squadra". Queste le parole del presidente Marco Romagnoli riferite al tecnico Andrea Mosconi (foto), leader del Tolentino tornato in D a distanza di 10 anni. E' un Mosconi da libro Cuore quello che festeggia la vittoria del campionato: "E' una vi...leggi
11/04/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11383 secondi