Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Da Baldini a Ribiscini: 9 conferme alla K-Sport Academy

La K-Sport Azzurra riparte dalle riconferme per dare seguito a quanto fatto di buono lo scorso anno. Le priorità societarie con a capo il nuovo Direttore Sportivo Carletti, erano quelle di confermare i ragazzi che lo scorso anno hanno portato la prima squadra a conseguire i risultati poi ottenuti, cercando di accrescere il valore tecnico della squadra per metter a disposizione di mister Clara una rosa competitiva.

Continueranno a vestire la maglia biancoazzurra:
il portiere Marco Ribiscini, veterano, uomo spogliatoio, ormai parte integrante della società;
Matteo Baldini, il guerriero sarà anche quest’anno un colosso della difesa di mister Clara, anche lui al terzo anno in K-Sport;
Marco Bellucci, il capitano, che la scorsa stagione ha recuperato in pieno da un’importante operazione al ginocchio, indosserà la maglia azzurra per il quinto anno consecutivo;
Andrea Berti, cresciuto nel settore giovanile di casa continuerà a mostrar le sue discese lungo le fasce laterali;
Filippo Mazzoli, il perno difensivo, che dopo l’ottima stagione disputata quest’anno contribuirà a metter a disposizione della squadra tutta la sua esperienza;
Matteo Leva (foto), laterale sinistro del vivaio rimasto in biancoazzurro per il quarto anno ormai pedina dello zoccolo duro Azzurra;
Riccardo Ferri, il pendolino, l’orgoglio di squadra e società, esempio per tutti per impegno, costanza e determinazione;
Mattia Pagnini e Jonathan Di Carlo, di certo tra i protagonisti dell’esaltante stagione disputata dai ragazzi, hanno mostrato da subito grande feeling e collaborazione, mettendo a disposizione di tutto l’ambiente il loro estro oltre a tanta corsa e sacrifico.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19733 secondi