Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Battaglini saluta la Vis Faleria: destinazione Monte e Torre

Dopo 8 stagioni il tecnico volta pagina in cerca di nuovi stimoli

PORTO SANT'ELPIDIO. Si chiude una fase importante della carriera di Danilo Battaglini (foto), che dopo 8 stagioni decide di chiudere la sua esperienza con la Vis Faleria. Con la società portoelpidiense ha vissuto tutti i passaggi, prima calciatore, quindi allenatore-giocatore e nelle ultime stagioni responsabile tecnico della squadra. Dal prossimo campionato Battaglini siederà sulla panchina del Monte e Torre. Si volta pagina – ci dice il tecnico che raggiungiamo telefonicamente – lascio una vera e propria famiglia che mi ha accolto come un figlio e nella quale sono stato sempre a mio agio. Ringrazio tutta la dirigenza che mi ha dato la possibilità di iniziare a fare questo lavoro, quando stavo ancora prendendo il patentino di allenatore. Abbiamo fatto un percorso insieme che reputo molto interessante e che mi ha permesso di crescere e maturare".
image host
"Ora – sottolinea Battaglini – è tempo sia per me che per la società di cercare nuovi stimoli e nuove avventure, che speriamo possano essere di soddisfazione per entrambi. Per quanto mi riguarda ho sposato un progetto ambizioso come quello del Monte e Torre che, appena retrocessa dalla Prima categoria, punta a fare un campionato di vertice con la speranza di risalire piuttosto in fretta nel campionato superiore. Le prospettive sono stimolanti e mi sembra ci siano tutte le condizioni, le conoscenze e le professionalità per portarlo avanti nel migliore dei modi. Chiaramente ci sarà da operare un pochino sul mercato, vedere il girone nel quale verremo inseriti, visto che siamo sempre in bilico tra un paio di soluzioni, ma sono certo che ci siano tutti i presupposti per far bene. Al tempo stesso – chiude l'allenatore – spero che la Vis Faleria possa continuare il suo percorso di crescita, ed auguro a tutto l'ambiente le migliori fortune, le meritano senza alcun dubbio!”

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12586 secondi