Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

Latini: "La Sampaolese proverà a lottare per un posto nei playoff"

Consapevole del valore del gruppo a disposizione, il tecnico vuol provare a restare agganciato ai vagoni di testa

SAN PAOLO DI JESI. Si conferma ad alto livello anche in questo campionato la Sampaolese, nel girone B di Prima categoria. Una stagione fino ad oggi da protagonista per la squadra guidata da mister Giorgio Latini (foto), che abbiamo avuto il piacere di contattare telefonicamente.

Seconda stagione in Prima categoria, qual'è il bilancio ad oggi della Sampaolese?
“Siamo una piccola realtà e non possiamo che essere soddisfatti di quanto stiamo facendo, anche perchè se nel campionato precedente siamo stati una sorpresa, ora non è più così, anzi tutti ci aspettano al varco e poter continuare a competere con le migliori ci da grande consapevolezza nei nostri mezzi. Stiamo lavorando bene, con grande scrupolo e anche i risultati alla fine aiutano a tenere alto il morale del gruppo”.
Come proverebbe a descrivere questo girone di Prima categoria?
“Un campionato molto impegnativo livellato verso l'alto, nel quale forse non c'è una squadra in grado di fare il vuoto, come è stato negli anni scorsi con l'Anconitana e la Vigor Castelfidardo, ma nel quale anche il livello dal basso è molto migliorato e ci troviamo con tante squadre molto pronte, più o meno sullo stesso livello. Alla fine ogni gara è molto combattuta e si decide sul filo dei dettagli”.

Pensa che il mercato possa modificare questa situazione?
“Potrebbe accadere per i Portuali Ancona che probabilmente hanno già il miglior organico del girone se, come si dice, metteranno ancora qualche elemento di spessore in rosa, potrebbero davvero fare corsa solitaria”.
Per i posti che contano quali sono le squadre che vede favorite?
“Oltre ai Portuali, penso che il Borgo Minonna, il Monserra, il Montemarciano ed il Marotta, siano le candidate principali alla zona play off, come dicevo il mercato potrebbe cambiare un pochino le carte, ma in linea di massima non dovremmo essere lontani dal vero”.

Con la sua Sampaolese quali obiettivi vorrebbe raggiungere?
“Siamo nelle posizioni di testa e vorremmo provare a restarci, duellando con quelle squadre che ho citato sopra. Ovviamente non sarà semplice, ma vorremmo provare ad essere protagonisti fino al termine”.
Dalla riapertura delle liste si aspetta qualcosa?
“Stiamo facendo bene e in questi casi sono dell'opinione che è meglio non toccare certi equilibri, continuando a dare fiducia ad un gruppo unito che sta lavorando molto bene. Nel caso le circostanze ci facessero individuare un centrocampista duttile, di categoria, utile ad arricchire ulteriormente la rosa, ci potremmo pensare, ma in linea di massima stiamo bene così”.

Dopo più di un terzo della stagione, quali sono a suo giudizio la sorpresa e la delusione del girone?
“La realtà più bella mi sembra il Marotta, una squadra che credo pochi avessero pronosticato a questi livelli e che invece sta meritando ampiamente l'attuale classifica. A livello di delusione faccio fatica, ma non credo che ce ne siano, come dicevo il livello medio del campionato è talmente elevato che squadre disorganizzate o poco pronte non ce ne sono proprio”.
Nel prossimo turno scontro ad alta quota.
“Ospiteremo una delle più serie candidate al successo finale, ovvero quel Borgo Minonna che oltre ad aver un organico molto forte, da diverse stagioni lotta sempre nelle prime posizioni ed è molto più abituata di noi a questo tipo di pressione. Una gara difficile ed aperta ad ogni risultato, ma che ovviamente noi cercheremo di portare dalla nostra parte”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Cambio in panchina al Largo Europa: via Ferretti, ecco Scortichini

JESI. Dopo la sconfitta interna contro il Palombina Vecchia, la terza su quattro giornate, la matricola del girone D di Seconda Categoria Largo Europa ha comunicato l'allontanamento dalla panchina di Paolo Ferretti, al quale vanno i ringraziamenti per il sacrificio e lo spirito di attaccamento dimostrati. Scelto il nome del sostituto che risponde al nome di ...leggi
17/01/2020

Eccellenza Femminile al via. Si guarda anche al Torneo delle Regioni

ANCONA. Nel pomeriggio di ieri presso la sala Picchio della FIGC in Ancona si è svolta la conferenza stampa organizzata dal Delegato Regionale Mario Borroni (foto) del Calcio femminile, per la presentazione del campionato di Eccellenza femminile che inizierà domenica 19 gennaio e la Rappresentativa Marchigiana del Torneo delle Regioni...leggi
17/01/2020

Il Borghetto cambia: via Coniglione, arriva Michele Gerini

Il Borghetto cambia! La società si separa da Vinicio Coniglione, al quale va il ringraziamento per il lavoro profuso fino ad ora con serietà e dedizione. La guida tecnica è stata affidata a mister Michele Gerini (foto). Per Gerini, classe 1981, si tratta di un ritorno (in panchina dal 2012 al 2014) e la dirige...leggi
15/01/2020

Camerano, salta Bugari: promosso Fabio Tombesi

CAMERANO. Il Camerano Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico di tecnico della prima squadra Yuri Bugari. Una decisione maturata dalla società, nel tentativo di provare a dare una scossa alla squadra che è ancora ultima in classifica (Pro...leggi
14/01/2020

Anconitana, Marconi guarda ad aprile: "Al primo posto ci saremo noi"

ANCONA. Non usa mezzi termini il presidente dell'Anconitana Stefano Marconi (foto): "Ci credevo prima, quando eravamo a 6 punti dalla vetta, figuriamoci adesso che siamo a un solo punto - le sue parole ai microfoni di Radio Tua - do appuntamento a tutti ad aprile, quando il cavallo che taglierà per primo il traguardo della D sarà vestito di biancoross...leggi
14/01/2020

Parla Mobili: "Osimana da playoff. I tifosi? Per noi indispensabili"

OSIMO. “A volte ritornano” è il titolo del film che da 7 giornate va in onda in versione integrale e a tinte inequivocabilmente giallorosse, sul palcoscenico calcistico osimano. A ritornare è ancora una volta lui, Roberto Mobili da Porto Potenza, condottiero impavido dalla voce roca e dalle idee chiare. Così chiare che gli hanno permesso di schi...leggi
14/01/2020

Scossa alla FC Vigor Senigallia: via Guiducci, torna Aldo Clementi!

SENIGALLIA. Ufficialità arrivata in mattinata. La FC Vigor Senigallia tenta la scossa e ha deciso di sollevare Massimiliano Guiducci (foto a sinistra) dall'incarico di allenatore. Per il tecnico sono state fatali le tre sconfitte consecutive ricevute per mano di Montefano, Atletico Azzurra Colli e Forsempronese. Guiducci lascia la Vigor dopo un anno e me...leggi
14/01/2020

MERCATO. Fabriano Cerreto, per l'attacco ecco Danilo Liberto

Il nuovo attaccante del Fabriano Cerreto è Danilo Liberto (foto). Liberto, 21 anni, ha iniziato la stagione al Roccella (serie D). Nato a Palermo nel 1998, Liberto aveva incrociato nel suo percorso il Fabriano Cerreto a maggio 2018, quando era ai Nerostellati di Pratola Peligna. ...leggi
10/01/2020

L'Ostra punta ai playoff nel segno di Luca Magnoni

Dicono sia un ragazzo schivo e di poche parole. Forse perché alle parole preferisce i fatti. E alla luce di riflettori preferisce l'appartenenza a un credo molto più accecante della vana gloria: "Gioco in prima squadra da quando avevo 19 anni, da allora ho sempre giocato nell'Ostra Calcio, tranne l'anno in cui la prima squadra non è riuscita a iscriversi....leggi
09/01/2020

Vigor Castelfidardo: l'imbattibilità di Lombardi si ferma a 623'

CASTELFIDARDO. Filippo Lombardi (foto) si ferma a 623' di imbattibilità. Il gol segnato domenica da Tomba (O.Marzocca) all'80' ferma il cronometro a 623', l'ultima rete incassata dal portiere della Vigor Castelfidardo, Lombardi, risaliva a sabato 9 novembre, quando in Vigor - Passatempese (2-2) lo beffò Manzotti all'87'. Da...leggi
08/01/2020

MERCATO. Il Villa Musone si rinforza con Alessandro Marconi

Il Villa Musone rinforza l'organico con l'arrivo di Alessandro Marconi. Il neo giocatore villans, classe '96, è un giocatore molto duttile capace di giocare sia terzino destro che centrocampista centrale. Cresciuto nelle giovanili del Fano, ha fatto il suo esordio con i granata in prima squadra in serie D nel 2015, collezionando in due anni 41 presenze e...leggi
08/01/2020

Onorato: "Il Chiaravalle proverà a lottare con le migliori"

CHIARAVALLE. Partito con il piede giusto anche il girone di ritorno del Chiaravalle, nel girone B del campionato di Prima categoria. Reduce dall'importante successo interno sulla Laurentina, la squadra di mister Riccardo Onorato (foto) si candida ad essere fino al termine della stagione, una delle grandi protagoniste del torneo. ...leggi
07/01/2020

Vitantonio Bruzzesi nuovo allenatore della Castelleonese

CASTELLEONE DI SUASA. Un brutto finale del girone di andata con 2 punti in 8 giornate hanno spinto la Castelleonese (Prima Categoria B) al cambio in panchina. Dopo la separazione con Tito Perini, la società come successore ha optato per la soluzione interna affidando l'incarico di allenatore a Vitantonio Bruzzesi (foto) gi&agrav...leggi
02/01/2020

Rafael Bondi dal Brasile: "Ancona nel cuore, saprà rialzarsi"

“Sono in Brasile, ma seguo sempre tutti ancora con interesse. Il passato non si dimentica”. Renato Rafael Bondi (foto) dopo la lunga esperienza in Italia ha fatto ritorno nel suo paese di origine. “Abito a Brasília, non gioco più” racconta l’ex centrocampista che è stato allenato anche da Maurizio Sarri al Sor...leggi
29/12/2019

COPPA MARCHE 3, è tempo di finali provinciali

E' tempo di finali provinciali di Coppa Marche nel campionato di Terza categoria. Domani 28 dicembre alle ore 17 allo stadio dei Pini di Macerata si giocherà Union Picena - Santa Maria Apparente, finale valida per il titolo provinciale di Macerata mentre domenica 29 alle 14.30 a Torre San Patrizio ...leggi
27/12/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11765 secondi