Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

SECONDA F. Elfa, beffa che fa rabbia. Cska rimonta a fil di sirena

Un calcio di rigore assurdo spegne il sogno dei locali, gli ospiti festeggiano al 94'

Elfa Tolentino-Cska Amatori Corridonia 1-2
Elfa Tolentino: Giovagnini, Zuffati, Scarpeccio, Mogliani, Buldorini, Danny Vittorini, Pettinari, Fantegrossi (33’st Meschini), Lanciotti, Matteo Rossini, Michele Rossini. A disp. Cantenne, Diego Vittorini, Eleonori, Pizzo, Montanari, Ruggeri. All. Claudio Eleuteri
Cska Amatori Corridonia: Giannini, Battista, Luciani, Moriconi, Spina, Carletta, Diallo, Trobbiani, Amaolo, Mariucci (20’st Gaetani), Petritoli (32’Corsetti). A disp. Gentili, Bellesi, Damiani, Tantalocco, Eusebi. All. Paolo Paoloni
Arbitro: Stachura di San Benedetto del Tronto
Assistenti: Alesi di Ascoli Piceno/Lobene di San Benedetto del Tronto
Ammoniti: Scarpeccio, Mogliani, Buldorini, Michele Rossini, Amaolo
Espulsi: al 42’st Mogliani per doppia ammonizione, al 49’st Scarpeccio per doppia ammonizione
Reti: 10’pt Michele Rossini; 8’st Amaolo;49’st Carletta su rigore
Angoli: 3-9
Tempi di recupero: 2+5

TOLENTINO (di Diego Cartechini) - Davanti a 300 spettatori dopo una settimana lunga e snervante va in scena in un “Ciommei” vestito  a festa e colorato per trequarti di bianco azzurro e per uno spicchio di nero verde l’attesa finale play off tra l’Elfa di Mister Claudio Eleuteri e il Cska di Paolo Paoloni reduce dalla vittoria in semifinale contro l’ostica Belfortese e alla fine resta tanto, tantissimo rammarico in casa tolentinate. Partita che parte bloccata come si pensava e al primo squillo è di marca ospite al minuto 8, Mariucci si trova solo,ma calcia male e sfera sul fondo. Gol mangiato, gol subìto e capovolgimento di fronte e Michele Rossini con un movimento da categoria superiore batte l’estremo ospite per l’esplosione di tutta la tribuna, rete da cineteca. Trovato il gol l’Elfa cerca il sigillo sulla partita, ma purtroppo non è giornata, bomber Lanciotti ha le polveri bagnate,i l centrocampo fa fatica e il solo Edoardo Pettinari(l'ultimo ad alzare bandiera bianca per i suoi) prova a dare il là a tutte le azioni,ma non basta. Ci vuole tutta la bravura di Giovagnini al 12’ quando Mariucci prova a superarlo,l’estremo locale è miracoloso e salva i suoi. Pettinari mette il turbo e al 19’ prova la conclusione,tiro che finisce largo di poco alla destra di Giannini. Al 28’ punizione pericolosa per gli ospiti,calcia  Amaolo,sfera alta sopra la traversa. Al 32’ discesa di Zuffati che subisce fallo,Matteo Rossini(diventato papà per la seconda volta di Lorenzo),calcia al punizione,respinge Giannini,Lanciotti va ad un passo dalla seconda rete. Al 43’punizione per il Cska, Diallo(ottima la,sua prova) calcia la punizione,pallone che la difesa Elfa libera. Finisce il primo tempo con l’Elfa meritatamente in vantaggio,ospiti che subìto lo svantaggio stentano.

Seconda frazione si vede da subito  la piega che che si vuol.prendere quando un giocatore ospite respinge con il braccio largo,ma Stachura si chiude gli occhi e nega un penalty solare all'Elfa e assoluto  attore sarà il direttore di gara con l’assistente Lobene di San Benedetto, i quali si ergeranno  protagonisti. Al minuto 8 il pari della squadra di Paoloni, incomprensione dei centrali dell’Elfa, ne approfitta Sacha Amaolo, il quale con una gran conclusione gela Giovagnini. Scioccata dal pari l’Elfa prova scuotersi, al minuto 14’ Pettinari viene fermato in off-side,discutibile. Ancora l’attaccante sarnanese ci prova,ma non è aria per la squadra di casa, azione che sfuma. Al 28’ topica arbitrale, Fantegrossi (già colpito in volto nel primo tempo) subisce una gomitata volontaria, saltando si è sentito un colpo sul naso, ma incredibilmente il fischietto sambendettese lascia correre. Locali che fanno una fatica bestiale per costruire una’azione pericolosa,ospiti invece che usano palle lunghe a cercare Amaolo creando molti grattacapi alla retroguardia locale. Al 42’ “chicca” dell’arbitro, Mogliani viene espulso per un fallo inesistente, solo per la giacchetta nera è doppia ammonizione per il mediano dell’Elfa, la contesa termina qui per un abbaglio del sig. Stachura. Quando stavano tutti attendendo i tempi supplementari ecco la “doccia gelata” per l’Elfa, 94’ e 10’’ dei cinque di recupero, pallone che stava tranquillamente sul fondo, Scarpeccio commette un dubbio fallo su Gaetani, l’arbitro concede il rigore e espelle il terzino locale tra lo stupore sia tolentinate che ospite, Carletta spiazza Giovagnini per la gioia del Cska per aver compiuto un’impresa.

Finisce con la rabbia e le lacrime di tutta l’Elfa, la quale non si deve incolpare nulla per un’annata da incorniciare, 64 punti, seconda  in classifica, è mancata soltanto la”ciliegina sulla torta” per coronare un sogno, svanito per colpa di una terna assolutamente inadeguata e pretenziosa per una finale play off. Per il Cska, ora l’ultimo ostacolo per approdare in Prima Categoria si chiama Casette D’Ete e sabato prossimo in campo neutro ci sarà l’atteso spareggio,alla squadra del Presidente Giorgio Carducci va un grosso in bocca al lupo.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Diego Cartechini il 11/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UFFICIALE. Salta l'edizione 2020 de "Gli Amici di Graziano"

Almeno per l’edizione 2020 ha vinto l’emergenza. A causa della situazione difficile che tutti stiamo vivendo, il gruppo degli “Amici di Graziano” ha comunicato ufficialmente che non sarà possibile allestire il consueto convegno organizzato per ricordare la figura di Graziano Colotti. Sarebbe stata la quinta edizione, a cinque anni...leggi
22/05/2020

UFFICIALE. Il Montecassiano conferma mister Bonifazi

MONTECASSIANO. Il Montecassiano Calcio riparte dal suo allenatore. Confermato infatti Samuele Bonifazi (foto) alla guida tecnica, artefice di un grande girone di ritorno ad un passo dalla zona playoff nel girone E di Seconda categoria. La societa si dichiara soddisfatta del lavoro svolto dal mister, che dopo un avvio lento è riuscito a scal...leggi
17/05/2020

A Macerata corso arbitri sul web: 14 nuovi fischietti

MACERATA. Anche gli arbitri sono stati in quarantena ma non per questo sono rimasti inattivi sia fisicamente che mentalmente. Fa il punto a Il Resto del Carlino il presidente dell’Aia provinciale Andrea Fugante: "Via on line, divisi per scaglioni, abbiamo dato i compiti a casa, dei test di aggiornamento inviatici dal settore tecnico. Non solo, abbiamo concluso un corso in videoconferenza ...leggi
07/05/2020

UFFICIALE. Fumata bianca a Tolentino: la società conferma Mosconi

TOLENTINO. Come anticipato nei giorni scorsi, il C.d.A. del Tolentino ha assunto le prime importanti decisioni in vista della prossima stagione agonistica, pur permanendo ancora molte incognite sulle esatte modalità di svolgimento e sulle date di inizio e fine. Volendo dar continuità alla progettualità già delineata due anni fa, il sodalizio cremisi, do...leggi
11/05/2020

Coronavirus: morto il padre del tecnico Andrea Mazzaferro

Nonostante l'emergenza stia pian piano diminuendo, il coronavirus continua a mietere vittime. Nella mattinata di ieri è scomparso Ubaldo Mazzaferro, padre di Andrea attuale allenatore del Chiesanuova. L'uomo 80enne, residente a Montecosaro, è venuto mancare all'ospedale di Macerata. Non è mancata la vicinanza alla famiglia del tecnico da pa...leggi
26/04/2020

"Grazie fratello". La lettera d'addio dell'Abbadiense a Don Peppe

L’U.S. Abbadiense piange la scomparsa del parroco di Santa Maria in Selva di Treia, don Giuseppe Branchesi. Il sacerdote si è spento all’Ospedale di Civitanova Marche all’età di 81 anni dopo aver combattuto contro il Covid-19.Insegnante di religione, sempre in mezzo ai giovani, era il punto di riferimento di tantissime persone che in lui tr...leggi
20/04/2020

L'Urbis Salvia c'è: mascherine e camici per la cittadinanza

La società sportiva Urbis Salvia e le associazioni di Urbisaglia sono in prima linea nell'emergenza Coronavirus. Il club arancioblu è stato il capofila di una raccolta fondi per aiutare la comunità: sono state acquistate 500 mascherine, consegnate a tutti i commercianti attualmente aperti e ben 100 camici donati alla casa di rip...leggi
09/04/2020

Il Coronavirus si accanisce sulla famiglia di mister Fabio Lorenzotti

MATELICA. Il Covid-19 sta bombardando la vita di tutti, sta minando le certezze degli uomini e delle donne di questa terra. Non guarda in faccia a nessuno, non risparmia nessuno, non è razzista, è apolitico e quanto mai crudele.Oggi purtroppo dobbiamo fare di nuovo le condoglianze a Fabio Lorenzotti (foto), tecnico del settore giovanile del Matelica, ed alla...leggi
08/04/2020

Momento triste a Chiesanuova: è morta la sorella di Alessio Spurio

CHIESANUOVA DI TREIA. Una breve malattia uccide Giuseppina Spurio (foto), sorella del conosciuto addetto stampa del Chiesanuova, Alessio. La donna era originaria di Chiesanuova di Treia ma viveva a Torino da 40 anni. Ieri a causa di breve una malattia le sue condizioni sono peggiorate e, dopo aver salutato per videochiamata i...leggi
07/04/2020

Io Dono per Montefano: un'asta online in favore della casa di riposo

MONTEFANO. In considerazione della grave situazione di emergenza verificatasi a carattere mondiale e che sta riguardando anche le nostre terre, il gruppo Montefano 1972, in collaborazione con il determinante contributo dell S.S.D. Montefano Calcio e della Società Accademia calcio, ha deciso di avviare una raccolta fondi da destinare alla...leggi
24/03/2020

Le società tolentinati hanno raccolto oltre 8mila euro per l'ASUR MC

Le società calcistiche tolentinati GS Elfa, Juventus Club ed U.S. Tolentino 1919 comunicato di aver provveduto, in data, odierna all’erogazione di un contributo di € 8.436,00in favore dell’Asur Marche – Area Vasta n. 3 Macerata al fine di far fronte all’emergenza derivante da...leggi
20/03/2020

IoRestoaCasa. Il Matelica: "Facciamolo tutti!" VIDEO

MATELICA. Il Matelica, vista l'emergenza e aderendo all'iniziativa #IoRestoaCasa, ha comunica la sospensione degli allenamenti della prima squadra e il proseguimento dello stop imposto dalla società, la settimana scorsa, di tutto il settore giovanile e della scuola calcio. Roberta Nocelli-DG del Matelica-: “Confidiamo nel  senso civico di tutt...leggi
11/03/2020

IoRestoaCasa: Recanatese, l'appello di capitan Nodari

Stop anche alla Recanatese. I giallorossi richiamano attenzione sui social tifosi e non con le parole del proprio capitano Alex Nodari (foto). Seguendo l'iniziativa #IoRestoaCasa la squadra invita tutti a rimanere  a casa, l'unico aiuto per uscire da ques...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: la Vigor Macerata sospende tutte le attività

In coerenza con le disposizioni Ministeriali Nazionali relativa all'epidemia COVID-19 Coronavirus, la ASD Vigor Macerata, con rammarico, ma con la responsabile consapevolezza di dover contribuire ad adoperarsi insieme a tutte le autorità preposte, al fine di scongiurare ogni possibile contagio e di tutelare i propri tesserati, dirigenti, allenatori, calciatori e fami...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: Anche per la Monteluponese prima la salute!

MONTELUPONE. Salvaguardare la salute. È questo il messaggio che proviene da tante società dilettantistiche, investite in questo ultimo periodo dal problema Coronavirus. Nell'ultimo fine settimana abbiamo ricevuto, fra gli altri, l'accorato appello del presidente della Monteluponese (Seconda categoria E), Gianluca Baiocco (foto). ...leggi
10/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15863 secondi