Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Ha senso giocare così la Coppa? La riflessione dell'Atletico Macerata

Oggi, Mercoledì 16 Ottobre, l’Atletico Macerata farà visita alla Sefrense per la prima gara del secondo turno di Coppa Marche Seconda Categoria, all’improbabile orario ufficiale delle 15:30. Ma facciamo un passo indietro: la Coppa Marche è l’antipasto della stagione regolare, con dei costi accessibilissimi lascia tutti i partecipanti al primo turno soddisfatti per aver potuto affrontare un test ufficiale prima dell’inizio dei campionati. Eppure notiamo con enorme stupore che un buon 10% delle squadre aventi diritto a partecipare neanche si iscrive alla competizione. In palio c’è poco più che la gloria, ma per i motivi esposti sopra sembrerebbe un’occasione sprecata. Poco importa, l’Atletico dopo il suo primo anno di storia è affezionato alla coppa per forza di cose e passa il primo turno con una rete sul filo di lana.

La seconda fase prevede un girone a tre squadre con Sefrense e Real Citanò, partite infrasettimanali con orario ufficiale di gioco fissato alle 15:30. È a questo punto che si scatena il paradosso e si comincia a comprendere l’assenza di alcune squadre al via: la Sefrense non ha un impianto di illuminazione a norma e quindi non può disputare le partite casalinghe in notturna, utilizzare una struttura alternativa per le partite di Coppa non è un’opzione percorribile per i padroni di casa che non intendono sobbarcarsi costi extra che, sostanzialmente, raddoppierebbero quelli dell’iscrizione, dall’altro lato indignazione generale per la scelta dell’orario ufficiale che va contro ogni principio incarnato dal calcio dilettantistico. Trovare accordi per un orario più soddisfacente per tutti è stato impossibile, così come avvicinare le posizioni delle due società, arroccate entrambe dalla parte di una ragione tanto inequivocabile quanto unilaterale.

Non sbaglia la Sefrense a voler rispettare l’orario fissato dalla federazione; non sbaglia la stessa FIGC a tenere conto delle esigenze di piccole realtà che altrimenti non potrebbero giocare; non sbaglia l’Atletico a evidenziare l’assurdità di fissare un incontro infrasettimanale di calcio dilettantistico in orario di ufficio. Non sbaglia nessuno, ma anche quando non sbaglia nessuno ci sono delle vittime: la prima delle quali sarà indubbiamente lo spettacolo, di certo limitato dalle numerose e fisiologiche assenze e offerto a un pubblico improbabile; l’altra, per la quale si potrebbe scomodare il vilipendio di cadavere, è il buon senso che esce devastato da questa assurda vicenda.
(https://atleticomacerata.altervista.org/)
Nella foto: il campo Comunale "Mario Ceriscioli" di Sefro

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Colpo Civitanovese: in rossoblu Lorenzo Perfetti

Un colpo di mercato a tutti gli effetti per la Civitanovese, che si porta a casa un pezzo pregiato del calciomercato estivo marchigiano. Infatti il ds Giulio Spadoni ha chiuso la trattativa con il mediano Lorenzo Perfetti, classe 1988: giocatore di assoluta qualità, ed esperienza, ha un curriculum notevole tra le categorie superiori: per lui esperienze i...leggi
14/07/2020

La probabile graduatoria per la D: Sangiustese 14°, Anconitana 24°

Poco fa la Lega Nazionale Dilettanti ha reso note le 31 società che hanno presentato la domanda di ripescaggio. Ovviamente, non è ancora certo che tale domande siano completa: le richieste saranno esaminate dalla Co.Vi.So.D, che ne comunicherà l’esito alle società entro il 16 luglio. I club che otterranno un parere positivo potranno essere inseriti nell’a...leggi
14/07/2020

MERCATO. Nuovo DS al Borgo Mogliano. Ed ecco Constà e Okere

MOGLIANO. Il Borgo Mogliano ha un nuovo Direttore Sportivo: è Moreno Luchetti (nella foto il primo da sinistra) ragazzo giovane con tanto entusiasmo e tanta voglia di far bene, dopo tanti anni con gli scarpini, ora passa dall'altra parte.Il nuovo Ds porta alla corte del riconfermato mister Paolo Persichini due pe...leggi
14/07/2020

MERCATO. Poker dell'Elfa: due portieri, un esterno e un centrocampista

TOLENTINO. Primi movimenti di mercato in casa Elfa Tolentino, alla sua prima e storica partecipazione al torneo di Prima Categoria. Arrivano due estremi difensori: Luca Domenicucci, classe 1998, giovane ma con alle spalle campionati importanti come Promozione e Prima Categoria, proveniente dalla Belfortese; l’altro &ldq...leggi
13/07/2020

Lo "sport" raccontato da Federico Buffa delizia Ripe San Ginesio

RIPE SAN GINESIO. È stata davvero una piacevole serata estiva quella andata in scena nella suggestiva Arena La Cava di Ripe San Ginesio, organizzata in modo impeccabile dalla locale ASD con in testa il Presidente Andrea Tardella, il quale all'inizio, visibilmente commosso ha ringraziato l'amministrazione comunale che ha contributo per la riusci...leggi
12/07/2020

Victoria Strada, pronta la domanda di ripescaggio. Confermato Fugante

CINGOLI. Se la pandemia non avesse fermato i campionati, chissà come sarebbe andata a finire. Il Victoria Strada (squadra della popolosa frazione di Cingoli) quando è stato dato lo stop occupava la terza posizione di classifica ed era reduce da dodici risultati utili consecutivi. La società, fa sapere il presidente Feliano Pigliapoco...leggi
12/07/2020

MERCATO. Le conferme di Cardelli e Iazzetta per un grande Telusiano

MONTE SAN GIUSTO. E’ un Telusiano desideroso di ben figurare quello che si sta muovendo in vista dell’inizio del prossimo campionato. Dopo la buona stagione scorsa, interrotta dall’inaspettato arrivo del Covid-19, l’intento della società è quello di mantenere per intero l’organico a disposizione del confermato mister Marco Raf...leggi
11/07/2020

A Roma trionfa il Kosovo di Gentin Agushi al Trofeo Caput Mundi

Dopo il prestigioso successo nella 12^ edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Caput Mundi” organizzato a Roma lo scorso febbraio, continua il successo per gli Under 18 del Kosovo (nella foto) che si sono messi in grande evidenza durante la manifestazione. Per le giovani promesse kosovare si tratta in assoluto del primo successo nel ...leggi
09/07/2020

Numeri da urlo per la "Battaglia dei Portieri" edizione 2020!

Sabato scorso si è svolta la Summer Edition de “La battaglia dei portieri” organizzata dalla Goalkeeper School di Roberto Mercuri in collaborazione con la Scuola Portieri Il Delfino di Pescara nel pieno rispetto di tutte le norme di sicurezza.La competizione, tenutasi presso la struttura ...leggi
07/07/2020

Campobasso, che stoccata: "Assurdo promuovere il Matelica"

In una intervista rilasciata al sito notiziariocalcio.com, il presidente del Campobasso Mario Gesuè (foto), olre ai progetti della squadra molisana, ha dato una sua contraria opinione alla Promozione in Serie C del Matelica: "Abbiamo scritto anche alla Lega: leggo di tanti club come Matelica, Campo...leggi
07/07/2020

Matelica in C: un murales per ricordare la storica impresa

MATELICA. Resterà negli annali la storica ascesa tra i professionisti del Matelica. Da un'idea della tifosa biancorossa Anna Maria Tempestini è stato realizzato un murales per celebrare la vittoria del campionato. L'opera, fatta da Danilo Todini sarà posizionata a Braccano di Matelica. La società ringrazia l'Assessore ...leggi
03/07/2020

La carica di Mastronunzio: "Sogno la Serie D con il Montefano"

E' pieno d'entusiasmo come sempre Salvatore Mastronunzio (foto), che in un'intervista rilasciata a Il Resto del Carlino carica il suo Montefano per il prossimo campionato di Eccellenza: "Potrò sembrare spaccone, ma voglio andare in serie D col Montefano e giocare un’ultima stagione nell&rsqu...leggi
02/07/2020

Tassa di iscrizione in Serie D: Romagnoli attacca la LND!

Pubblichiamo a margine una nota del Presidente del Tolentino Marco Romagnoli a commento del contenuto del C.U. n. 119 del 30/06/2020 della L.N.D. con la quale si stabiliscono tassa di iscrizione al campionato di D, la fideiussione necessaria ed i tempi di pagamento. “Apprendiamo che, nonostante la crisi economica indotta dal Covid-19, sia richiesto a...leggi
01/07/2020


"Un lavoro per Issa". L'appello della Vigor Montecosaro

"Issa, un giovane di grande cuore, classe 1999 di origini ivoriane con una storia molto travagliata alle spalle, è in Italia da quasi tre anni. È stato trasferito da Montecosaro a Macerata durante la stagione ma grazie anche al mister abbiamo trovato il modo di farlo arrivare comunque al campo per allenarsi ed essere sempre presente.Ora, a causa del Covid, ha perso il lavoro...leggi
26/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09891 secondi