Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PRIMA C. Big-match alla Settempeda. Montemilone da rivedere

SETTEMPEDA – MONTEMILONE POLLENZA: 3-0
SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico, Scocchi(43’st Botta), Selita(7’st Dedja), Massi, Galuppa, Gianfelici(30’st Broglia), Rossi(40’st Panzarani), Borioni(43’st Prioglio), Fiecconi, Montanari. A disp. Sorichetti, Latini, Rocci, Pierandrei. All. Ruggeri Emanuele
MONTEMILONE POLLENZA: Maccari, Aristei(43’st Cicconofri), Romagnoli, Mandorlini, Pagliarini, Benfatto(2’st Mazzarini), Verdolini(32’st Staffolani), Rapacci, Ulivello, Di Modica(15’st D’Angelo), Pettarelli(48’st Fabbrizi). A disp. Natali, Paoli Martorelli Manuele, Paoli Martorelli Mirko, Savoretti. All. Fontinovo Marco
ARBITRO: Organtini di Asscoli Piceno
MARCATORI: 8’pt Borioni, 41’pt Massi, 47’st Montanari
NOTE: spettatori 120 circa. Ammoniti: Selita, Fiecconi, Broglia, Pagliarini, Benfatto, Romagnoli, Aristei, Fontinovo (allenatore Montemilone Pollenza). Angoli: 4-4. Recupero: pt 1’, st 4’

SAN SEVERINO MARCHE - Un’ottima Settempeda, ben organizzata, sempre pronta a pressare alto, capace di far girare palla velocemente e molto concreta in area avversaria, vince meritatamente contro il Montemilone Pollenza con un netto 3-0. Subito dimenticata l’amara sconfitta di Corridonia e ritorno immediato alla vittoria, la quarta in campionato, contro una rivale di alto livello dando dimostrazione di forza mentale e compattezza di gruppo cosa che poteva non essere facile dimostrare dopo il primo ko stagionale. La squadra, invece, ha risposto come meglio non avrebbe potuto costruendo la vittoria nel primo tempo, davvero notevole, con due reti, una in avvio l’altra poco prima dell’intervallo. Ripresa, poi, in controllo e in gestione del prezioso vantaggio e con pochi rischi corsi fino al sigillo finale, splendido di Montanari, che sigla il punteggio con cui le squadre tornano a casa. Tre punti importanti che spingono i biancorossi di nuovo al secondo posto solitario e rafforzano autostima e convinzione anche in vista degli impegni futuri ad iniziare da quello impegnativo contro la Cluentina(terza ad una lunghezza) in programma sabato a Macerata(campo di Collevario ore 15.30).

LA CRONACA – Il big match della sesta giornata va in scena al “Gualtiero Soverchia” dove si affrontano terza in classifica, la Settempeda, e seconda, Montemilone Pollenza. Un solo punto divide le protagoniste che si presentano con alcune novità, per scelte e a causa delle assenze. Pollenza con Pettarelli, oggi capitano, in avanti al fianco del bomber Ulivello, mentre in mezzo al campo non c’è D’angelo che parte in panchina. Settempeda, come previsto, senza Rocci(è convocato ma per far presenza in panchina) e così il tridente è quallo con Montanari, Borioni e Fiecconi. In mezzo al campo torna Rossi che ha ai suoi lati Gianfelici e Selita, mentre Dedja viene fatto rifiatare. Difesa confermata in blocco con tutti i titolari. Conoscendo le due formazioni, ci si aspetta gioco piacevole e ritmi subito alti. In effetti l’avvio di gara è così. Al 3’ un cross va a cercare la testa di Borioni e invece la deviazione aerea è di un difensore che tocca in angolo. Sugli sviluppi del corner Fiecconi può calciare dal limite. Destro secco ma centrale che Maccari respinge a pugni uniti. Sulle palle inattive oggi la Settempeda appare assai insidiosa e, infatti, all’8’ il vantaggio giunge da uno spiovente dalla bandierina. Batte Fiecconi che con un pallone lungo raggiunge Galuppa che salta per colpire di testa. Traiettoria che scende all’altezza del palo lontano dove saltano vari giocatori fra cui Borioni che sembra sfiorare quel tanto che basta per spingere in porta. Consideriamo buono l’ultimo tocco di Borioni concedendo il gol al capitano biancorosso lasciando però gran merito a Galuppa che è andato ad un passo dalla soddisfazione personale. La reazione del Montemilone è abbastanza sterile, c’è una girata di testa di Pettarelli e un destro dalla distanza di Verdolini, e per Caracci c’è soltanto ordinaria amministrazione. I biancorossi, invece, quando affondano fanno male. Al 33’ dopo un angolo dei pollentini, si avvia la ripartenza dei locali che con tre passaggi, tutti di prima, arrivano al tiro davanti al portiere. Da Fiecconi a Borioni che allarga a Montanari. Il numero 11 entra in area e calcia in corsa con il destro. Tiro centrale che Maccari ribatte. Al 37’ ancora Montanari è bravo a trovare il varco per accentrarsi. Passaggio a Borioni che segna, ma arriva il fischio dell’arbitro che annulla per fuorigioco del capitano locale. Al 41’ Montanari arma il suo sinistro e effettua un tiro cross insidiosissimo che costringe Maccari al tuffo per spingere in angolo. Fiecconi si incarica del corner. Palla che spiove davanti alla porta dove nel mucchio c’è Massi(monumentale partita difensiva) che gira con il piattone sinistro in rete. Gol dell’ex e 2-0. Dopo l’intervallo arrivano subito due cambi. Benfatto non ce l’ha fa a proseguire e deve lasciare il campo, al suo posto in difesa Mazzarini. Nella Settempeda esce Selita, anche perché ammonito(scatterà la squalifica), e a centrocampo entra Dedja. Al 6’ una corta respinta della difesa ospite consente a Scocchi di appoggiare a Montanari. Sinistro immediato con Maccari che para in tuffo. Da qui in avanti il Pollenza viene fuori guadagnando metri. I settempedani arretrano un po’ il baricentro. L’occasione migliore del match per il Pollenza finisce sui piedi di Ulivello che sguscia in area sulla sinistra e calcia. Caracci è bravo e pronto a chiudere lo specchio facendo scudo con il corpo. Al 23’ il terzino Aristei parte sulla destra arrivando fino al limite. Sinistro rasoterra che esce di poco lambendo il palo. Al 36’ Mandorlini vince con caparbietà un paio di contrasti trovandosi poi libero di calciare con la porta davanti, ma il destro è impreciso e largo. Nel finale non si registrano particolari cose a parte le molte sostituzioni. Per la Settempeda, ormai sicura e tranquilla, non resta che gestire il risultato favorevole che, in pieno recupero(4’), si rimpingua. Al 47’ Fiecconi cattura una palla vagante sulla trequarti e allarga subito a destra per Montanari. Il numero 11 controlla, avanza e poi lascia partire con il suo educato sinistro un tiro a giro imparabile che si infila sotto l’incrocio scavalcando Maccari. Rete spettacolare che dà il definitivo 3-0 e suggella la grande prova della Settempeda.
Nella foto: Lorenzo Massi
(Roberto Pellegrino)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 19/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Recanatese: dalla Serie C arrivano Brunetti e Grieco

RECANATI. Continua senza sosta il lavoro della Recanatese per l’allestimento della rosa. La società annuncia l’arrivo di un difensore e di centrocampista per la stagione 2020/2021. Per il reparto arretrato si tratta di Alessandro Brunetti (foto sx), classe '92, nella passata stagione al Cesena in Serie C (6 presenze). In serie D ha giocato co...leggi
10/07/2020

MERCATO. Per il Montecosaro un ritorno e due novità

MONTECOSARO. Tre trattative importanti definite dal direttore sportivo Francesco Livi per il Montecosaro. Per Claudio Marziali, difensore classe '92, si tratta di un gradito ritorno in giallorosso dopo due stagioni passate al Montemilone Pollenza e al San Claudio. Acquisite anche le prestazioni del centrocampista classe '98 Nicholas Savoretti, ...leggi
10/07/2020

MERCATO. San Ginesio: ufficiali Danny Mazzuferi ed Alex Sargoni

SAN GINESIO. Dopo aver sistemato il reparto offensivo, il San Ginesio Calcio ufficializza altri arrivi per puntellare i restanti reparti. Per il centrocampo è arrivato Danny Mazzuferi, classe '94 scuola Montecassiano e Tolentino, nell'ultima stagione in forza alla Monteluponese. Per la difesa c'è invece l'esperto Alex Sargoni, cla...leggi
10/07/2020

Roberto Bergamini alla ricerca del progetto giusto

Dopo l'ultima parentesi al Potenza Picena, per il forte difensore Roberto Bergamini (foto), con trascorsi importanti a Tolentino, Osimana e Camerino, è cercato e pronto a sposare una nuova compagine. Bergamini, ottimo centrale difensivo dotato di un fisico eccellente, sta cercando ...leggi
09/07/2020

MERCATO. Chiesanuova scatenato tra conferme e arrivi

Inizia a prendere forma il Chiesanuova edizione 2020-2021. Dopo il ritorno del tecnico Luca Travaglini, la societa ha fatto delle scelte tra conferme e cessioni. Hanno salutato i seguenti calciatori: Nicola Focante, Marco Cento, Franco Ruibal, Nicolas Bruna, Nicola Medei, Mattia Chiaraberta, Edoardo Picchio, Loris Bacaloni, Luca Roganti, Alberto Murigno...leggi
09/07/2020

UFFICIALE. La panchina del Ripesanginesio a Giampiero Mazzieri

RIPE SAN GINESIO. Giampiero Mazzieri (foto) è il tecnico scelto dalla società del Ripesanginesio per la prossima stagione. Per l'ex difensore esperienze pluriennali al Loreto, Trodica, Porto Potenza Picena, Centobuchi e Civitanovese, con trascorsi anche in Eccellenza e serie D. Un nome importante per qu...leggi
09/07/2020

Matteo Lazzari, giovane in cerca di progetti ambizosi

Matteo Lazzari (foto), classe 2000 tolentinate doc, inizia nel settore giovanile della compagine cremisi, realizzando il sogno di planare in prima squadra in Eccellenza nella stagione 2017/2018, per poi passare al Chiesanuova dove militerà per due stagioni nel campionato di Promozione. Nell'ultima stagione ha militato nell'Urbis Salvia nel campionato di Prima Ca...leggi
09/07/2020

MERCATO. Il Sarnano cala il tris: Millozzi, Conforti e Ibii

SARNANO. Ufficializza i primi movimenti in entrata il Sarnano che si prepara a disputare il prossimo campionato di Seconda categoria. La società del presidente Montali si è assicurata le prestazioni agonistiche di tre ragazzi giovani e molto interessanti, tutti che hanno già alle spalle esperienze in categorie superiori. Il centrocampista c...leggi
09/07/2020

"Sono stati 5 anni fantastici". Alessio Donati saluta il Montefano

MONTEFANO. Non è un addio ma un arrivederci quello tra Alessio Donati ed il Montefano. Il difensore classe '98 dopo stagioni ricche di soddisfazioni sarà ceduto in prestito dalla società viola per giocarsi in toto le sue chances e cercare più minutaggio. Così il ragazzo saluta il Montefano: “Sono stati...leggi
08/07/2020

Choc Sefrense! Angelini: "Non so se ripartiremo"

SEFRO. La crisi dovuta alla pandemia non risparmia nessuno, tanto meno le società dilettantistiche. Dopo l’SOS lanciato dal Muccia, sempre nell’entroterra maceratese si segnala un altro club in difficoltà, la Sefrense. “Se la squadra sarà al via del campionato di Seconda categoria l’allenatore sarà Fabio Gentili, allo stato at...leggi
08/07/2020

MERCATO. Mattia Ribichini saluta e ringrazia la Civitanovese

Si sono separate nei giorni scorsi le strade tra la Civitanovese e Mattia Ribichini (foto). Dopo due stagioni di alto livello nel girone B di Promozione, il giovane attaccante saluta con affetto i colori rossoblù: "Lascio una società di prestigio e un ambiente straordinario - confessa Ribichini - formato da persone che durante la mia perm...leggi
08/07/2020

MERCATO. Il Casette Verdini fa sul serio

CASETTE VERDINI. Si candida già alla lotta al vertice del prossimo campionato di Prima Categoria il Casette Verdini del nuovo mister Roberto Buratti. La società nelle ultime settimane ha infatti definito tre arrivi di enorme spessore per la categoria: il trequartista classe '91 Alex Di Francesco (foto sx), ex Aurora Treia con un pass...leggi
08/07/2020

UFFICIALE. Massimo Nerpiti per la panchina dell'Elpidiense Cascinare

CASCINARE. Sistema la casella dell’allenatore l’Elpidiense Cascinare che dopo la separazione da Guerrino Cannoni si affida a Massimo Nerpiti (foto). Calciatore di ottime qualità tecniche, con una carriera di primissimo piano nel panorama regionale, Nerpiti può vantare fino al 2018 una carriera di allenatore tu...leggi
08/07/2020

MERCATO. E' fatta per Christian Trobbiani al San Marco Petriolo

PETRIOLO. Ancora un grosso arrivo per il San Marco Petriolo. La società ha ufficializzato l'arrivo del centrocampista classe '86 Christian Trobbiani (foto), nelle ultime due stagioni in forza al Cska Amatori Corridonia dove ha ottenuto una promozione e una salvezza nel campionato di Prima Categoria. Trobbiani nel corso della sua carriera è...leggi
07/07/2020

MERCATO. Doppio colpo Recanatese: arrivano Liguori e Scognamiglio

RECANATI. La Recanatese piazza i primi colpi in entrata assicurandosi due "stelle" del campionato di Serie D. Sono ufficiali gli arrivi del difensore Vincenzo Scognamiglio e dell'attaccante Michael Liguori.Scognamiglio, classe 1992 proveniente dalla Sangiustese. È ormai un veterano della categoria, infatti nelle tre stagioni con la...leggi
07/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10919 secondi