Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Serie C 2019-2020: un anno di lotta e passione attende il Fano

Sarà un’altra stagione di sofferenza per il Fano? Le prime giornate dicono, purtroppo, di sì.

La stagione scorsa fu assai bizzarra per molti aspetti, tra cui un dato incredibile: la squadra, pur giungendo ultima, terminò il campionato con la seconda difesa meno battuta del torneo, appena 32 reti subite, tante quante il Pordenone primo in classifica e promosso in Serie B. Peccato che le reti segnate fossero state soltanto 18 in 38 gare, il dato peggiore del professionismo italiano se si escludono le due escluse dai campionati Matera e Pro Piacenza. Nove 0-0, 13 1-0: le partite dei granata non sono state esattamente il massimo dell’intrattenimento per i tifosi. Data l’estrema competitività del campionato la squadra pur mantenendo una media di un punto a partita è giunta ultima, un risultato che avrebbe garantito la retrocessione se non fosse giunto il ripescaggio grazie all’impegno di presidente Gabellini che ha garantito le risorse economiche per potersi iscrivere al campionato. La quarta stagione consecutiva dei granata in terza serie è però iniziata in maniera traumatica: i nove gol subiti nelle prime due gare, tre in casa contro la Sambenedettese e soprattutto sei a Padova contro la squadra probabilmente più forte del torneo, hanno evidenziato che il punto forte della squadra dello scorso anno, la difesa, non è più così solida e il neo allenatore, il calabrese Fontana, dovrà fare più affidamento del collega precedente sull’attacco.
I due pareggi per 1-1 contro Ravenna e Gubbio, anche se hanno visto una maggior solidità difensiva di un reparto arretrato che ha saputo limitare le emorragie delle prime due gare, non possono però essere accolti con entusiasmo visto che le due squadre in campionato finora a parte il turno con il Fano hanno collezionato complessivamente una vittoria, due pareggi e tre sconfitte. 

Le prossime gare contro la vecchia Reggiana in casa, con la Feralpisalò in Lombardia e sempre in casa contro il Sudtirol diranno moltissimo. La prima in particolare è assai complicata dal momento che la Reggio Audace, questo il nome della nuova società, ha finora segnato caterve di gol (11 in 4 gare, miglior attacco del torneo) e si trova in testa alla classifica a pari punti con il Padova: un ottimo test contro una delle candidate principali alla promozione. La Feralpisalò e il Sudtirol hanno invece subito rispettivamente sette e otto reti in quattro partite: difese non impenetrabili come le loro potrebbero essere un buon banco di prova per un attacco sterile come quello granata che dovrà trovare fiducia per non rimanere impelagato nei bassifondi della classifica fino al termine del campionato. In un torneo dove tutti possono fare punti con tutte è importante non perdere il treno salvezza, l’unico obiettivo ragionevolmente alla portata del Fano.

Il fatto che il torneo sia così equilibrato non è certo un male, specialmente per gli appassionati di scommesse sportive che possono così divertirsi a pronosticare non solo l’esito delle singole partite ma anche il vincitore del torneo o quale tra due determinate squadre giungerà più lontano. Ci sono svariate opportunità di giocata presso i vari operatori attivi in italia, tramite cui si può scommettere sulla Serie C, magari utilizzando un bonus di benvenuto. Per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, si possono consultare le recensioni di siti specializzati come www.sportytrader.it sui vari bonus all’iscrizione. Per chi conosce il mondo della terza serie professionistica italiana le giocate poi dovrebbero essere ancora più avvincenti. Chi vincerà il torneo? Chi disputerà la zona playoff? Chi riuscirà a salvarsi e chi, invece, verrà retrocesso? Queste sono alcune delle domande che tutti ci poniamo ed alle quali, per avere risposta, non ci resta che attendere…

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



VIS PESARO. Stellone è il nuovo allenatore

La Vis Pesaro 1898 comunica di aver affidato il ruolo di responsabile tecnico della prima squadra a Roberto Stellone (foto). L’allenatore ha firmato un contratto che lo legherà al club fino al 30 giugno 2026.Dopo una carriera calcistica ad alti livelli tra Napoli – dove ha indossato anche la fascia di capitano –, Genoa, T...leggi
01/04/2024

VIS PESARO. Ufficiale: esonerato Banchieri

La Vis Pesaro 1898 comunica di aver sollevato Simone Banchieri dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra.La società ringrazia mister Banchieri per la professionalità e l’impegno profuso in questo anno di lavoro, facendo a lui i migliori auguri per il futuro.(Comunicato Ufficiale Vis Pesaro)...leggi
30/03/2024

VIS PESARO. Brevi esonerato, arriva Banchieri

Ancora novità sulla panchina della Vis Pesaro. E' durata appena 4 mesi l'esperienza di Oscar Brevi sulla panchina biancorossa. Il comunicato: "La VIS PESARO 1898 comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra Oscar Brevi. La società ringrazia il mister per questi mesi insieme e per la sua professiona...leggi
05/04/2023

VIS PESARO. Il nuovo allenatore è Oscar Brevi

La Vis Pesaro 1898, dopo l'esonero di Sassarini, comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Oscar Arnaldo Brevi. Mister Brevi arriva a Pesaro forte di esperienze importanti in società quali Como, Cremonese, Catanzaro e Padova, dove ha ottenuto ottimi ris...leggi
05/12/2022

VIS PESARO. Esonerato David Sassarini

Fatale la sconfitta interna con il Gubbio per David Sassarini, che nella serata di ieri è stato ufficialmente esonerato dalla Vis Pesaro. "La società ringrazia l’allenatore per il suo operato e per la sua professionalità, augurandogli un in bocca al lupo per il futuro. In attesa di nuove comunicazioni, la guida tecnica della prima...leggi
02/12/2022

MERCATO. Colpo Vis Pesaro: ecco Manuel Pucciarelli

La Vis Pesaro è lieta di accogliere in biancorosso Manuel Pucciarelli, attaccante di grande esperienza che ha raggiunto con la società l’accordo per un contratto annuale con opzione di rinnovo.Il classe 1991 inizia la sua carriera trasferendosi ad Empoli a soli 10 anni. Con il club toscano ottiene poi la promozione in Serie A, segnando...leggi
22/11/2022

UFFICIALE. Vis Pesaro: in panchina torna David Sassarini

La Vis Pesaro 1898 è lieta di comunicare il nuovo allenatore della prima squadra. A guidare i biancorossi sarà David Sassarini, un tecnico già protagonista con la VIS PESARO nel 2016-2017 quando vinse i play-off del girone F di serie D.Nella sua carriera Mister SASSARINI ha proposto nuove idee di calcio e di gioco, ha lavorato con i g...leggi
28/05/2022

Alma Juventus Fano retrocesso in Serie D

All'Alma Juventus Fano non è bastato l'1-1 contro l'Imolese, dopo lo 0-0 nella gara di andata, per mantenere la Serie C. I granata sono condannati alla retrocessione in Serie D dopo cinque anni. I gol arrivano nei minuti finali. E' l'Imolese a passare in vantaggio con Masala, è valsa inutile la rete del pareggio di Montero all'88'....leggi
29/05/2021

UFFICIALE. Marco Banchini nuovo allenatore della Vis Pesaro

La Vis Pesaro 1898 comunica di aver trovato l’accordo con mister Marco Banchini che dal primo luglio assumerà l’incarico di allenatore della prima squadra per la stagione sportiva 2021/2022. Con il mister è stato raggiunto un accordo che lo legherà alla società fino al 30 giugno del 2023. Il nuovo allenatore bianc...leggi
24/05/2021

SERIE C. Salvezza raggiunta anche per la Vis Pesaro!

Dopo i festeggiamenti di settimana scorsa della Fermana, anche la Vis Pesaro celebra il mentenimento della Serie C. I biancorossi, con la vittoria a Mantova con rete di Cannavò, salgono a +6 dalla zona play-out conquistando la salvezza matematica a una giornata dal termine.Ormai certi, invece, i play-out per l'Alma Juventus Fano....leggi
26/04/2021

UFFICIALE. Alessio Tacchinardi nuovo allenatore del Fano

L'Alma Juventus Fano ha già scelto il successore di Flavio Destro in panchina. Il nuovo allenatore dei granata è Alessio Tacchinardi, come da seguente comunicato stampa: "L’Alma Juventus Fano comunica di aver raggiunto l’accordo con Alessio ...leggi
22/03/2021

Divorzio tra la Vis Pesaro ed il ds Claudio Crespini. Il comunicato

La Vis Pesaro 1898 e il Direttore Sportivo Claudio Crespini hanno deciso di risolvere consensualmente il contratto che li legava. La società ringrazia Crespini per il lavoro svolto in biancorosso in tre anni, con professionalità e dedizione, e gli fa un grosso in bocca al lupo per il futuro....leggi
07/01/2021

MERCATO. Nuovo arrivato alla Vis Pesaro

La società Vis Pesaro 1898 comunica di aver acquistato le prestazioni sportive di Manuel Di Paola (foto), centrocampista centrale classe ’97, svincolato. Il giocatore, la scorsa stagione alla Virtus Verona, ha firmato un contratto che lo legherà alla Vis Pesaro fino al 30 giugno 2021.Alto 1,80, è nato a Parma ed &e...leggi
19/11/2020

Il Ravenna esonera Giuseppe Magi

Giuseppe Magi non è più l’allenatore del Ravenna (Serie C girone B). Al tecnico pesarese, che in carriera ha allenato anche Vis Pesaro, Maceratese e Sambenedettese,  è stata fatale la sconfitta nel derby con il Cesena per 4 a 0.   “La Società desidera ringraziare sinceramente il tecnico per la ...leggi
17/11/2020

Vis Pesaro: Vlado Borozan si dimette da Direttore Generale

La società Vis Pesaro 1898 rende noto che Vlado Borozan (foto) ha deciso di dimettersi dal ruolo di Direttore Generale. Vlado Borozan ci tiene a salutare tutta la piazza e i tifosi con un messaggio: “Con la presente comunico di aver rimesso in data odierna il mio mandato nelle mani del Presidente Ing Mauro Bosco. La mia decisione &...leggi
13/11/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12478 secondi