Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


La città di Ascoli conferirà la cittadinanza onoraria a Carlo Mazzone

E' stata votato all'unanimità in Consiglio la deliberà che ufficializzerà l'atto che legherà Carletto alla città delle cento torri

Per tutta Italia Carlo Mazzone non è semplicemente un allenatore, ma un simbolo del calcio che attraversa le epoche, e che interseca la sua storia con quella di grandi calciatori e società sportive. Tutto questo però ad Ascoli Piceno assume un valore ancora più forte, intenso, un rapporto quello di Carlo Mazzone con i tifosi e l’ambiente ascolano che è rimasto vivo e indimenticato nel tempo. Per questo motivo il Consiglio comunale di Ascoli Piceno, ha approvato all'unanimità una delibera per il conferimento della cittadinanza onoraria a Carlo Mazzone, allenatore di calcio da anni residente nel capoluogo piceno con la sua famiglia.

 

Fu proprio Costantino Rozzi il presidente per eccellenza dell’Ascoli Calcio ad affidare tra il 1968 e il 1969, dopo che un grave infortunio aveva interrotto la sua carriera di calciatore la panchina della sua squadra a Carletto e lui ricambio con una grande cavalcata che portò l’Ascoli dalla serie Ci fino alla serie A era la stagione 1974-1975. In carriera Carlo Mazzone oggi l'85enne ha allenato oltre all’Ascoli, Fiorentina, Catanzaro, Bologna, Lecce, Pescara, Cagliari, Roma, Napoli, Perugia, Brescia e Livorno. “A Mazzone Ascoli deve molto – commenta il sindaco Marco Fioravanti - tanto a livello calcistico, quanto umano e sociale avendo insegnato ai più giovani che i risultati si raggiungono con rinunce e sacrificio. Lo vogliamo ringraziare per la sua naturalezza e la sua capacità di tirarci su nei momenti difficili".

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 30/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



La popolazione marchigiana sta invecchiano e non nascono bambini

La popolazione italiana sta invecchiando e diminuendo progressivamente. Una situazione che purtroppo segue lo stesso andamento anche nelle Marche, secondo l’Istat  ad agosto del 2022 la popolazione marchigiana contava 1.483.076 di abitanti, di cui 759.971 femmine e 723.105 maschi. I problemi sono quelli comuni ad altre regioni italiane non si tratta di mancanza di attrattiva per la q...leggi
26/11/2022

Si terrà a Fermo il 10 dicembre la Giornata delle Marche

Verrà dedicata alla “Sanità che cambia, più vicina ai cittadini e ai territori”, la 18a edizione della Giornata delle Marche. La sede prescelta sarà il Teatro dell’Aquila di Fermo che ospiterà la manifestazione sabato 10 dicembre 2022 alle ore 16. Per l’occasione è stato invitato a partecipare il Ministro alla Salute, Orazio Schi...leggi
24/11/2022

Nelle Marche esportazioni in crescita di circa il 30% rispetto al 2021

L’aumento dei prezzi di energia e materie prime non ficca la produzione nelle Marche, che nei primi sei mesi del 2022 registra un +19,35 nell’export rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo quanto emerge dai rilevamenti nei Distretti industriali delle Marche, effettuati della Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, tutti i nove distretti della regione hanno reg...leggi
23/11/2022

I saldi nelle Marche dal 5 gennaio al 1° marzo

Stabilito il calendario degli appuntamenti delle vendite con prezzi agevolati, lo ha stabilito la Regione con un comunicato che annuncia le date più significative: si parte dal 25 novembre con il "Black Friday", gli operatori commerciali non avranno l’obbligo di comunicare l’operazione al Comune di pertinenza, ma soprattutto l’attesa per la stagione dei saldi che si svo...leggi
23/11/2022

Seconda vittoria consecutiva di Gualdo Tadino al Palio dei Comuni

Il comune di Gualdo Tadino si aggiudica per il secondo anno consecutivo la Palio dei Comuni, che si conferma una grande festa dell’ippica italiane e una vetrina per il territorio. All’ippodromo San Paolo di Piano di Montegiorgio la giornata di ieri ha fatto tornare la struttura ad essere piene di pubblico come negli anni passati, merito alla 34° edizione del Palio dei Comuni, ch...leggi
14/11/2022

Prende il via il 34° Palio dei Comuni

Si è tenuta ieri sera all’ippodromo San Paolo di Piane di Montegiorio la cerimonia dei sorteggi e abbinamenti dei cavalli ai comuni che di fatto apre la 34° edizione del Palio dei Comuni. Tutte le operazioni sono state trasmesse anche in diretta televisiva, presenti sindaci, amministratori e Comitati dei 27 comuni, infatti, questo l’elenco dei partenti è stato alla...leggi
11/11/2022

Il terremoto non ha provocato gravi danni, ma bisogna vigilare

Nella tarda serata di ieri e per tutta la notte, sono proseguite a largo della costa pesarese le scosse di assestamento dello sciame sismico iniziato ieri mattina alla 7,07 con una scossa del 5,7 gradi della scala Richter avvenuta a 30 chilometri dalla costa marchigiana. Al momento non sono stati registrati danni gravi alle strutture, e nessun ferito, ma la situazione è costantemente sot...leggi
10/11/2022

Il sistema produttivo marchigiano è in crescita

Nonostante le crisi che si sono susseguite negli ultimi anni, vedi pandemia, guerra e aumenti del costo dell’energia, il settore produttivo marchigiano sembra godere di buona salute. Sono i dati del report annuale 2021 delle vendite presentato dalla Fondazione Merloni a Fermo, che evidenziano la situazione generale. L’azienda Ariston Group di Fabriano mantiene il primo posto tra le ...leggi
10/11/2022

Sostenibilità ambientale, le nuove opportunità per le aziende

Inizierà oggi il percorso webinar, organizzato da Cdo Informatica, su “Sfide e opportunità della sostenibilità ambientale per le aziende di servizi e delle ICT”. La partecipazione è gratuita, ulteriori informazioni sono reperibili scrivendo a segreteria@cdomarchesud.it Nel dicembre...leggi
09/11/2022

Scossa di terremoto sulla costa pesarese, si riaccende la paura

Sveglia traumatica per i marchigiani, alle 7,07 di oggi una scossa di terremoto registrato sulla costa pesarese, ha fatto ripiombare gli abitanti delle Marche nell’incubo del sisma. Una scosso forte e fortunatamente durata pochi secondo, annunciata da un boato che si è avvertita distintamente da nord a sud. Stando alle prime analisi effettuate dall’Ingv, l’epicentro del...leggi
09/11/2022

Ritardi ventennali sulle opere viarie delle Marche

Opere che non sono state mai considerate negli ultimi 20 anni, fra queste l’anello ferroviario Civitanova Marche-Fabriano-Pergola-Urbino, la Ferrovia dei 2 mari Ascoli-Rieti e altre opere viarie. Opere su cui nei giorni scorsi si è concentrata l’attenzione di associazioni di categoria e dell’amministrazione regionale come riportato all’interno dell’Analisi d...leggi
08/11/2022

Nuove risorse per investire sulla transizione ecologia

Transizione ecologica: un tema che acquista un nuovo valore a causa della congiuntura politica internazionale, ma che costituisce anche un imperativo per cercare di invertire gli effetti dei cambiamenti climatici sul pianeta. Il Ministero dello Sviluppo Economico sostiene con agevolazioni finanziarie la realizzazione di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione nell...leggi
05/11/2022

Sequestrati 14 chili di hashish e arrestato un giovane 20enne

Un ventenne di San Benedetto del Tronto nascondeva nel garage 14 chili di hascisc destinato probabilmente per essere venduto lungo la costa ascolana. Sono stati gli agenti Squadra mobile di Ascoli Piceno a trarre in arresto il giovane durante l’operazione scattata mercoledì.   Gli agenti di polizia sono riusciti a scoprire il luogo dove era custodito l’in...leggi
31/10/2022

Autolavaggio sequestrato e multa per 52.000 euro

Scattano i controlli nei luoghi di lavoro da parte delle forze dell’ordine, portano allo scoperto diverse situazioni irregolari. Nell’ultimo fine settimana sono state effettuati controlli coordinati dai Nuclei dell’ispettorato del lavoro di Ascoli e Macerata, nell’ambito di un servizio congiunto con il supporto dei colleghi del Comando provinciale di Fermo, con l’i...leggi
31/10/2022

Arriva il docufilm dedicato a Carlo Mazzone

Dopo la cittadinanza onoraria da parte della città di Ascoli Piceno, arriva anche un docufilm dedicato a Carlo Mazzone. Sarà distribuito sulla piattaforma di Prime Video a partire dal 2 novembre con il titolo “Come un Padre”. Una storia che il regista Alessio Di Cosimo ha voluto dedicare alla carriere di Carlo Mazzone, classe 1937, che è a tutt'oggi detentore de...leggi
26/10/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09227 secondi