Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PRIMA C. Big-match alla Settempeda. Montemilone da rivedere

SETTEMPEDA – MONTEMILONE POLLENZA: 3-0
SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico, Scocchi(43’st Botta), Selita(7’st Dedja), Massi, Galuppa, Gianfelici(30’st Broglia), Rossi(40’st Panzarani), Borioni(43’st Prioglio), Fiecconi, Montanari. A disp. Sorichetti, Latini, Rocci, Pierandrei. All. Ruggeri Emanuele
MONTEMILONE POLLENZA: Maccari, Aristei(43’st Cicconofri), Romagnoli, Mandorlini, Pagliarini, Benfatto(2’st Mazzarini), Verdolini(32’st Staffolani), Rapacci, Ulivello, Di Modica(15’st D’Angelo), Pettarelli(48’st Fabbrizi). A disp. Natali, Paoli Martorelli Manuele, Paoli Martorelli Mirko, Savoretti. All. Fontinovo Marco
ARBITRO: Organtini di Asscoli Piceno
MARCATORI: 8’pt Borioni, 41’pt Massi, 47’st Montanari
NOTE: spettatori 120 circa. Ammoniti: Selita, Fiecconi, Broglia, Pagliarini, Benfatto, Romagnoli, Aristei, Fontinovo (allenatore Montemilone Pollenza). Angoli: 4-4. Recupero: pt 1’, st 4’

SAN SEVERINO MARCHE - Un’ottima Settempeda, ben organizzata, sempre pronta a pressare alto, capace di far girare palla velocemente e molto concreta in area avversaria, vince meritatamente contro il Montemilone Pollenza con un netto 3-0. Subito dimenticata l’amara sconfitta di Corridonia e ritorno immediato alla vittoria, la quarta in campionato, contro una rivale di alto livello dando dimostrazione di forza mentale e compattezza di gruppo cosa che poteva non essere facile dimostrare dopo il primo ko stagionale. La squadra, invece, ha risposto come meglio non avrebbe potuto costruendo la vittoria nel primo tempo, davvero notevole, con due reti, una in avvio l’altra poco prima dell’intervallo. Ripresa, poi, in controllo e in gestione del prezioso vantaggio e con pochi rischi corsi fino al sigillo finale, splendido di Montanari, che sigla il punteggio con cui le squadre tornano a casa. Tre punti importanti che spingono i biancorossi di nuovo al secondo posto solitario e rafforzano autostima e convinzione anche in vista degli impegni futuri ad iniziare da quello impegnativo contro la Cluentina(terza ad una lunghezza) in programma sabato a Macerata(campo di Collevario ore 15.30).

LA CRONACA – Il big match della sesta giornata va in scena al “Gualtiero Soverchia” dove si affrontano terza in classifica, la Settempeda, e seconda, Montemilone Pollenza. Un solo punto divide le protagoniste che si presentano con alcune novità, per scelte e a causa delle assenze. Pollenza con Pettarelli, oggi capitano, in avanti al fianco del bomber Ulivello, mentre in mezzo al campo non c’è D’angelo che parte in panchina. Settempeda, come previsto, senza Rocci(è convocato ma per far presenza in panchina) e così il tridente è quallo con Montanari, Borioni e Fiecconi. In mezzo al campo torna Rossi che ha ai suoi lati Gianfelici e Selita, mentre Dedja viene fatto rifiatare. Difesa confermata in blocco con tutti i titolari. Conoscendo le due formazioni, ci si aspetta gioco piacevole e ritmi subito alti. In effetti l’avvio di gara è così. Al 3’ un cross va a cercare la testa di Borioni e invece la deviazione aerea è di un difensore che tocca in angolo. Sugli sviluppi del corner Fiecconi può calciare dal limite. Destro secco ma centrale che Maccari respinge a pugni uniti. Sulle palle inattive oggi la Settempeda appare assai insidiosa e, infatti, all’8’ il vantaggio giunge da uno spiovente dalla bandierina. Batte Fiecconi che con un pallone lungo raggiunge Galuppa che salta per colpire di testa. Traiettoria che scende all’altezza del palo lontano dove saltano vari giocatori fra cui Borioni che sembra sfiorare quel tanto che basta per spingere in porta. Consideriamo buono l’ultimo tocco di Borioni concedendo il gol al capitano biancorosso lasciando però gran merito a Galuppa che è andato ad un passo dalla soddisfazione personale. La reazione del Montemilone è abbastanza sterile, c’è una girata di testa di Pettarelli e un destro dalla distanza di Verdolini, e per Caracci c’è soltanto ordinaria amministrazione. I biancorossi, invece, quando affondano fanno male. Al 33’ dopo un angolo dei pollentini, si avvia la ripartenza dei locali che con tre passaggi, tutti di prima, arrivano al tiro davanti al portiere. Da Fiecconi a Borioni che allarga a Montanari. Il numero 11 entra in area e calcia in corsa con il destro. Tiro centrale che Maccari ribatte. Al 37’ ancora Montanari è bravo a trovare il varco per accentrarsi. Passaggio a Borioni che segna, ma arriva il fischio dell’arbitro che annulla per fuorigioco del capitano locale. Al 41’ Montanari arma il suo sinistro e effettua un tiro cross insidiosissimo che costringe Maccari al tuffo per spingere in angolo. Fiecconi si incarica del corner. Palla che spiove davanti alla porta dove nel mucchio c’è Massi(monumentale partita difensiva) che gira con il piattone sinistro in rete. Gol dell’ex e 2-0. Dopo l’intervallo arrivano subito due cambi. Benfatto non ce l’ha fa a proseguire e deve lasciare il campo, al suo posto in difesa Mazzarini. Nella Settempeda esce Selita, anche perché ammonito(scatterà la squalifica), e a centrocampo entra Dedja. Al 6’ una corta respinta della difesa ospite consente a Scocchi di appoggiare a Montanari. Sinistro immediato con Maccari che para in tuffo. Da qui in avanti il Pollenza viene fuori guadagnando metri. I settempedani arretrano un po’ il baricentro. L’occasione migliore del match per il Pollenza finisce sui piedi di Ulivello che sguscia in area sulla sinistra e calcia. Caracci è bravo e pronto a chiudere lo specchio facendo scudo con il corpo. Al 23’ il terzino Aristei parte sulla destra arrivando fino al limite. Sinistro rasoterra che esce di poco lambendo il palo. Al 36’ Mandorlini vince con caparbietà un paio di contrasti trovandosi poi libero di calciare con la porta davanti, ma il destro è impreciso e largo. Nel finale non si registrano particolari cose a parte le molte sostituzioni. Per la Settempeda, ormai sicura e tranquilla, non resta che gestire il risultato favorevole che, in pieno recupero(4’), si rimpingua. Al 47’ Fiecconi cattura una palla vagante sulla trequarti e allarga subito a destra per Montanari. Il numero 11 controlla, avanza e poi lascia partire con il suo educato sinistro un tiro a giro imparabile che si infila sotto l’incrocio scavalcando Maccari. Rete spettacolare che dà il definitivo 3-0 e suggella la grande prova della Settempeda.
Nella foto: Lorenzo Massi
(Roberto Pellegrino)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 19/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Baiocco: "La Monteluponese si tutelerà da chi sparge solo veleno"

MONTELUPONE. Mentre le decisioni definitive in merito all’ultima stagione sembrano scivolare ancora, sono molte le società che si stanno guardando attorno cercando di capire il da farsi in vista del prossimo campionato. E’ il caso della Monteluponese che, archiviata definitivamente la stagione interrotta dal coronavirus, prova a riorganizzarsi al fine di...leggi
01/06/2020

UFFICIALE. La Recanatese riparte da Federico Giampaolo

RECANATI. E' arrivato l'atteso annuncio in quel di Recanati: Federico Giampaolo (foto) sarà l'allenatore della Recanatese anche nella stagione 2020/2021. Tutte le strade nei giorni scorsi sembravano portare proprio alla riconferma del tecnico abruzzese, ed oggi è infatti arrivata la fumata bianca dal club giallor...leggi
01/06/2020

La Sangiustese precisa: "Rispetto per le istituzioni nonostante tutto"

In un momento caratterizzato da grandi polemiche arriva a smorzare i toni Andrea Tosoni (nella foto tra Sibilia e Barbiero), presidente della Sangiustese, che ribadisce i valori che da anni hanno fatto conoscere in tutta Italia la Sangiustese. “Il principio di correttezza e rispetto delle regole – ha dichiarato il Presidente...leggi
29/05/2020

Settempeda e Serralta avanti tutta! Pronti per il dopo il covid-19

SAN SEVERINO MARCHE. Settempeda e Serralta avanti tutta! Questa la decisione presa all’unanimità dal consiglio direttivo della società settempedana tornato a riunirsi dopo l’emergenza sanitaria. Rispettando le norme sulla sicurezza e sulle distanze da mantenere, i dirigenti del club hanno concluso l’incontro dimostrando assoluta unità di i...leggi
27/05/2020

UFFICIALE. Potenza Picena: panchina ancora affidata a Giuseppe Santoni

Non si ferma l'intesa tra Potenza Picena e il suo Comandante. Sarà infatti ancora Giuseppe Santoni (foto), il tercnico giallorosso anche nella prossima stagione: ad ufficializzarlo nelle ultime ore proprio la società potentina. Per il tecnico si tratta dell'ottava stagione da tecnico del Potenza Picena, panchina sulla quale ha ottenuto il...leggi
27/05/2020

UFFICIALE. L'Esanatoglia e mister Massimo Ferranti avanti insieme

ESANATOGLIA. Come da seguente comunicato, la società dell'Esanatoglia ufficializza la prosecuzione del rapporto con il tecnico Massimo Ferranti (foto) anche per la stagione 2020-'21."L'Asd Esanatoglia comunica che nella stagione 2020/2021 mister Massimo Ferranti sarà ancora la guida tecnica dei biancazzurri. Nonostante le diffic...leggi
26/05/2020

Serralta e Settempeda: donato materiale sanitario alla comunità

SAN SEVERINO MARCHE. L’iniziativa di Serralta e Settempeda, partita nel pieno dell’emergenza coronavirus e rivolta alla raccolta fondi a scopo benefico, ha visto terminare il periodo di sottoscrizione delle donazioni a cui erano invitati a partecipare dirigenti, tesserati, sostenitori e sportivi. Il risultato è stato soddisfacente. La somma r...leggi
25/05/2020

UFFICIALE. Il Candia Calcio saluta Davide Tedoldi: andrà al Tolentino

Si separano le strade di Davide Tedoldi (foto) e del Candia Calcio. L’ufficialità arriva dal sodalizio biancoazzurro. “Facciamo un grandissimo in bocca al lupo a mister Davide Tedoldi che dopo tre intense stagioni passate con noi come mister e responsabile del settore giovanile ci lascia per affrontare una nuova importa...leggi
22/05/2020

UFFICIALE. Salta l'edizione 2020 de "Gli Amici di Graziano"

Almeno per l’edizione 2020 ha vinto l’emergenza. A causa della situazione difficile che tutti stiamo vivendo, il gruppo degli “Amici di Graziano” ha comunicato ufficialmente che non sarà possibile allestire il consueto convegno organizzato per ricordare la figura di Graziano Colotti. Sarebbe stata la quinta edizione, a cinque anni...leggi
22/05/2020

UFFICIALE. Aurora Treia e Luca Travaglini: si separano le strade

PASSO DI TREIA. L'Aurora Treia sarà ai nastri di partenza nella prossima stagione calcistica nel campionato di Promozione ma senza Luca Travaglini (foto) in panchina. Società ed allenatore, dopo un incontro, hanno deciso di comune accordo di non proseguire il rapporto di collaborazione. Resta da capire il nome nuovo per la panchina, ...leggi
22/05/2020

Goalkeeper School, si riparte dopo l'emergenza. Ecco le iniziative

Riparte dopo l’emergenza COVID-19 la Goalkeeper School Roberto Mercuri che, nel pieno rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie previste, si prepara ad un’estate nel segno della responsabilità, dello sport e del sano divertimento. Tante le iniziative in cantiere, a partire dalla conferma del Camp estiv...leggi
26/05/2020

UFFICIALE. Il Montecassiano conferma mister Bonifazi

MONTECASSIANO. Il Montecassiano Calcio riparte dal suo allenatore. Confermato infatti Samuele Bonifazi (foto) alla guida tecnica, artefice di un grande girone di ritorno ad un passo dalla zona playoff nel girone E di Seconda categoria. La societa si dichiara soddisfatta del lavoro svolto dal mister, che dopo un avvio lento è riuscito a scal...leggi
17/05/2020

A Macerata corso arbitri sul web: 14 nuovi fischietti

MACERATA. Anche gli arbitri sono stati in quarantena ma non per questo sono rimasti inattivi sia fisicamente che mentalmente. Fa il punto a Il Resto del Carlino il presidente dell’Aia provinciale Andrea Fugante: "Via on line, divisi per scaglioni, abbiamo dato i compiti a casa, dei test di aggiornamento inviatici dal settore tecnico. Non solo, abbiamo concluso un corso in videoconferenza ...leggi
07/05/2020

UFFICIALE. Fumata bianca a Tolentino: la società conferma Mosconi

TOLENTINO. Come anticipato nei giorni scorsi, il C.d.A. del Tolentino ha assunto le prime importanti decisioni in vista della prossima stagione agonistica, pur permanendo ancora molte incognite sulle esatte modalità di svolgimento e sulle date di inizio e fine. Volendo dar continuità alla progettualità già delineata due anni fa, il sodalizio cremisi, do...leggi
11/05/2020

Coronavirus: morto il padre del tecnico Andrea Mazzaferro

Nonostante l'emergenza stia pian piano diminuendo, il coronavirus continua a mietere vittime. Nella mattinata di ieri è scomparso Ubaldo Mazzaferro, padre di Andrea attuale allenatore del Chiesanuova. L'uomo 80enne, residente a Montecosaro, è venuto mancare all'ospedale di Macerata. Non è mancata la vicinanza alla famiglia del tecnico da pa...leggi
26/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12725 secondi