Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

Simoni: "Offida in grande ripresa, la salvezza non è più un miraggio"

Il giovane tecnico dei rossoazzurri vede la possibilità di centrare l'obiettivo stagionale

OFFIDA. E' un mister Alex Simoni (foto) fiducioso quello che abbiamo avuto il piacere di sentire telefonicamente, per fare il punto della situazione dopo l'approdo sulla panchina dell'Offida, nel girone D della Prima categoria.

Allora mister, partiamo da una prima valutazione dopo cinque gare alla guida dei rossoazzurri.
“Sinceramnete l'approccio è stato piuttosto traumatico, tre sconfitte di fila che ci lasciavano in una situazione molto delicata, anche se si iniziava a percepire qualcosa di diverso. Contro il Real Virtus Pagliare all'esordio sconfitta senza appello, ma contro AFC Fermo e Montalto c'erano stati dei notevoli sintomi di miglioramento ed avevamo perso per degli episodi e tenendo in bilico la gara fino al termine”.
Poi è arrivato un successo e forse la svolta definitiva?
“Definitiva vedremo, ma è chiaro che la vittoria contro il Santa Maria è stata netta, ci voleva per la classifica, per il morale e per rasserenare l'ambiente e anche sabato a Rapagnano abbiamo disputato un'ottima gara, nella quale avremmo probabilmente meritato la vittoria. Gli sportivissimi dirigenti locali a fine partita si sono complimentati, ammetendo di aver avuto un pizzico di fortuna nel raggiungere il pareggio nei minuti finali”.

Si comincia a vedere la tua mano?
“Io sto cercando di portare il mio modo di intendere il calcio, i ragazzi sono bravi, hanno qualità, stanno imparando in fretta e credo che siamo sulla starda giusta per centrare il traguardo salvezza, a questo punto del campionato l'unico obiettivo che dobbiamo avere davanti agli occhi con chiarezza. Dopo queste prime 5 gare ho capito che abbiamo le carte in regola per centrare il nostro obiettivo stagionale”.
La società ha già annunciato il tesseramento dei gemelli Maurizii, farete altro in vista della riapertura delle liste?
“La società ha la volontà e i mezzi per venire incontro alle nostre esigenze, la rosa pur se di buona qualità è molto giovane, talvolta paga a caro prezzo la mancanza di esperienza e personalità in situazioni delicate. I gemelli Maurizii saranno utilissimi a questo scopo, ma crediamo che siano necessari un altro paio di elementi con esperienza della categoria, in grado di far crescere e maturare con minore pressione i tanti ragazzi molto interessanti verso i quali la società si impegnata senza riserve”.

Nella prossima giornata ospitere la Cossinea, un derby non solo per la vicinanza geografica.
“Una gara molto sentita, sia per questioni di campinile, ma anche e soprattutto perchè la Cossinea può contare su un organico in larga parte formato da ex giocatori dell'Offida, i quali chiaramente ci terranno a far bella figura contro la loro ex squadra. Quasi tutti sono cittadini offidani, compreso mister Volponi, una bandiera sia come allenatore, che come grande calciatore di questa squadra.
Magari in questo momento avreste preferito un altro avversario?
“Potendo scegliere certamente, ma il calendario ci propone questo confronto e non ci tiriamo certo indietro. Siamo consapevoli delle loro qualità, ma stiamo attraversando un periodo positivo che vogliamo duri il più a lungo possibile, sempre nel massimo rispetto della Cossinea, scenderemo in campo per vincere e fare ancora un altro passo verso il nostro personale traguardo”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 27/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Altri due arrivi per il Montalto

MONTALTO DELLE MARCHE. Ancora due innesti per il Montalto che preleva dal Castignano due giovani calciatori: sono l'esterno classe 2000 Gino Angelini (foto) ed il difensore classe 2001 Gianluca Iotti."Un importante ed apprezzato segnale di collaborazione - sottolinea la dirigenza giallorossa - da una società,&...leggi
20/09/2020

Monticelli: un tesserato della scuola calcio positivo al Covid

Attraverso una nota il Monticelli comunica la positività al coronavirus di uno dei propri tesserato all'interno della scuola calcio. Questo quanto si legge. La società Monticelli Calcio per correttezza e trasparenza comunica che un tesserato della scuola calcio è risultato positivo al Covid-19. Stando alle dichiarazioni della ma...leggi
19/09/2020

MERCATO. Montefiore cambia portiere: Giovannini saluta, torna Mori

MONTEFIORE DELL'ASO. Cambio tra i pali del Montefiore. Il portiere ascolano Matteo Giovannini lascia i granata dopo due stagioni, a lui va un grande in bocca al lupo per il futuro da parte della società. La dirigenza è subito corsa ai ripari ufficializzando il ritorno del classe '97 Nicolas Mori. Il portiere massignanese, nat...leggi
17/09/2020

MERCATO. Atletico Ascoli: tre riconferme e due giovani arrivi

ASCOLI PICENO. Tre riconferme e due nuovi volti per la linea verde dell’Atletico Ascoli. A vestire nuovamente la casacca dei piceni sono i centrocampisti Lorenzo Santoni, Giacomo Mattei e Marco Mariani Gibellieri.Santoni, classe 2001, è una conferma di spessore: dopo la trafila nel settore giovanile dell&rsqu...leggi
16/09/2020

MERCATO. Alessio Rosa torna a Centobuchi: c'è l'Atletico

CENTOBUCHI. L'Atletico Centobuchi piazza il colpaccio ufficializzando l'ingaggio di Alessio Rosa (foto). Per l'esperto centravanti si tratta di un graditissimo ritorno in una piazza dove è stato protagonista dal 2005 al 2007 nei campionati di Eccellenza e Serie D. "Torno con lo stesso spirito di 15 anni - le prime parole di Alessio Rosa - con la...leggi
16/09/2020

Galiè: "Questo calcio ha bisogno di maggiore chiarezza!"

GROTTAMMARE. “Stiamo vivendo una situazione particolare, unica nel suo genere e per questo difficile da affrontare anche per coloro che hanno in mano le redini del calcio regionale. Pertanto non me la sento di addossare delle colpe specifiche al Comitato Marche, anzi comprendo le loro difficoltà, legate anche al doversi continuamente rapportare con le altre regioni e con la Federaz...leggi
16/09/2020

Pronta a stupire la rinnovata Pro Calcio Ascoli: ecco la rosa

ASCOLI PICENO. Mercoledi scorso ha avuto inizio la nuova stagione della Pro Calcio Ascoli con il primo giorno di allenamento in vista del prossimo campionato di Seconda Categoria. Il neo tecnico Giuseppe Sospetti (foto) e il suo vice De Antonis hanno a disposizione la seguente rosa allestita dal Direttore spo...leggi
16/09/2020

MERCATO. Atletico Ascoli: ecco Jacopo Ciarmela

Nuovo ed importantissimo arrivo in casa Atletico Ascoli. Ad impreziosire la truppa di mister Filippini è l'ascolano doc Jacopo Ciarmela (foto), classe '98.Nasce e cresce esterno offensivo ma nelle sue esperienze ha ricoperto anche i ruoli di mezz'ala e attaccante puro.Cresciuto nelle giovanili dell'Ascoli fino ad arrivare ai Giovanis...leggi
15/09/2020

MERCATO. Monticelli, chi si rivede! Ufficiale Armando Marozzi

ASCOLI PICENO.  Ora è ufficiale. Il Monticelli ha trovato la sua punta di diamante: Armando Marozzi (nella foto con il presidente Francesco Castelli) classe ’91 sarà il nuovo numero 9. Ritorno a casa per Marozzi, visto che l’attaccante ascolano ha vestito la maglia biancoazzurra nella stagione 2...leggi
14/09/2020

Offida. L'Ass. Capriotti non ci sta: "No a speculazioni sul Covid!"

OFFIDA. Alla presa di posizione sulla gestione del Covid-19 del presidente Stracci, pubblicata ieri sera sul nostro portale, risponde oggi l'Assessore allo Sport Cristina Capriotti (foto). Di seguito riportiamo integralmente la nota che ci è pervenuta. "C’è bisogno di serietà, coerenza e rispetto” - cos&igr...leggi
14/09/2020

MERCATO. Monticelli: a centrocampo c'è Mirco Pietrucci

Altro colpo in entrata messo a segno dal Monticelli. Si tratta del centrocampista classe ’94 Mirco Pietrucci (nella foto con il ds Spinelli). Centrocampista esterno negli ultimi anni ha giocato prevalentemente in Abruzzo in Eccellenza con la Santegidiese, Promozione con Controguerra e Sant’Omero; è torna...leggi
14/09/2020

Stracci risponde all'Amministrazione di Offida: "Chiediamo rispetto!"

OFFIDA. Si accende la discussione tra l’Amministrazione Comunale di Offida e la locale Società Sportiva presieduta da Giovanni Stracci. In questi ultimi giorni, con la città investita da alcuni casi di Covid-19, sono apparse su alcuni organi di stampa alcune prese di posizione da parte degli Amministratori Comunali, poco gradite dai dirigenti dell'Of...leggi
14/09/2020

Il Grottammare torna in campo: tamponi negativi al Covid

La S.S.D. Grottammare Calcio 1899 intende far chiarezza circa la notizia trapelata in questi giorni inerente la positività al Covid-19 di un familiare di un tesserato. Appresa la notizia, la società ha tempestivamente sospeso, per motivi precauzionali, l’attività sportiva della prima squadra e sottoposto tutti i calciatori, staff tecn...leggi
13/09/2020

Lunedì 14 settembre inizia la stagione 2020-21 del Monteprandone

MONTEPRANDONE. Pronto a ripartire il Monteprandone per la nuova stagione, con la squadra che si radunerà lunedì 14 settembre per il primo allenamento. Naturalmente lo farà con le dovute precauzioni e rispettando tutte le normative anti Covid, in attesa del nuovo protocollo in arrivo.Da sottolineare che i ragazzi tesserati, nonost...leggi
12/09/2020

I guantoni di Mattia Alessandrini per una stagione ad alti livelli

E' carico per la nuova stagione, ma non non sa ancora dove andare a giocare, il giovane portiere sambenedettese Mattia Alessandrini (foto). Classe '98, è cresciuto nel settore giovanile dell'Ascoli dove ha svolto tutta la trafila dai Giovanissimi alla Primavera bianconera, svolgendo anche allena...leggi
11/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,16611 secondi