Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Il dopo il Covid-19: La Prima categoria D fa sentire la sua voce

I presidenti del girone ascolano-fermano lanciano delle proposte e aprono una discussione sul futuro del calcio dopo la pandemia

In questo momento di confusione ed incertezza in merito alle sorti del calcio dilettantistico marchigiano, segnaliamo l’iniziativa di diverse società del Fermano e dell’Ascolano, in particolare le partecipanti al girone D di Prima categoria.

Il presidente del Piane MG Domenico Cotini che si è fatto promotore dell’iniziativa, insieme a tutti i suoi colleghi che hanno concorso a stilare il documento, vorrebbe innanzitutto evidenziare l’importante funzione sociale svolta dalle società in questo periodo di pandemia. Molti sodalizi si sono distinti durante l’emergenza con iniziative di grande valore umano, come la raccolta fondi per l’acquisto di materiali destinati agli ospedali, case di riposo per anziani ecc…, ancor più meritoria perché spesso effettuata in piccoli centri dell’entroterra.

Di seguito il testo del Comunicato concordato con le società, che riportiamo integralmente:
“Alla luce del grande lavoro svolto nel corso degli anni, ed anche in questo difficile periodo storico, noi presidenti vorremmo che tutto il movimento possa avere un futuro e che questo tessuto sportivo, senza scopo di lucro, possa sopravvivere. E’ nostra intenzione continuare ad operare nella promozione sportiva e sociale nelle nostre piccole realtà urbane, permettendo a tutti i cittadini, in particolare i più giovani, di praticare sport a costi assolutamente contenuti. Siamo consapevoli che dopo questa dolorosa pandemia molte cose dovranno cambiare, e per fare in modo che il calcio possa continuare ad esistere, anche nelle nostre zone, ci permettiamo di proporre quanto segue:

- Iscrizione totalmente gratuita ai vari campionati.
- Defiscalizzazione totale delle pochissime fatture di sponsorizzazione che in questa situazione solamente poche “eroiche” aziende saranno in grado di fare (a causa del completo stop dell’economia).
- Aiutare i Comuni ad elargire i contributi promessi alle nostre Associazioni nel più breve più tempo possibile, senza considerare tali finanziamenti come una cosa di poco conto. Ricordiamo infatti che le società mantengono in efficienza e spesso migliorano le infrastrutture pubbliche con lavoro volontario e anticipando le risorse economiche necessarie per l’opera.
- Rimborso anche parziale di tutte le prestazioni sanitarie (non previste in passato) che dovremo eseguire nei nostri impianti in questo maledetto periodo. Ad esempio: le varie sanificazioni, le visite mediche, l’acquisto di materiale sanitario (mascherine per i tesserati ad esempio o i misuratori di temperatura), nonché il materiale di allenamento personalizzato e non ultimo le coperture assicurative per tutelarsi civilmente da eventuali danni provocati dal Covid-19.
- Un contributo (come ad esempio i famosi 600 euro) a tutte le società calcistiche che hanno il settore giovanile, al fine di valorizzare l’importante funzione educativa e sociale che sarà messa a rischio dal raddoppiare dei costi. A nostro avviso sarebbe utile prendere in considerazione anche un eventuale aiuto finanziario alle famiglie, molte delle quali a causa del virus, non potranno più permettersi di pagare la quota che consentirebbe ai propri figli di svolgere l’attività che amano.

Le nostre sono proposte dettate dal buonsenso e dall’esperienza maturata spesso in tanti anni di attività nel mondo del calcio. Siamo certi che il documento possa essere una buona base di discussione ed anche uno spunto di riflessione per il Comitato Regionale e per la Federazione, chiamati nei prossimi giorni a prendere delle decisioni che potrebbero, mai come adesso, rivelarsi fondamentali per il futuro del calcio dilettantistico".

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 08/05/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. L'Atl. Ascoli conferma Fabi Cannella, Filipponi e Iachini

ASCOLI PICENO. In casa Atletico Ascoli prende forma lo scacchiere di Mister Filippini per la prossima stagione nel campionato di Eccellenza. Le prime conferme ufficiali sono Matteo Fabi Cannella, Daniele Filipponi e Jari Iachini. Per Fabi Cannella e Iachini si tratta della quarta stagione consecutiva con l'Atletico, a dimostrazione del loro val...leggi
01/07/2020

Nuova esperienza in Abruzzo per Mister Massimo De Amicis

L'allenatore Massimo De Amicis (foto) lascia, almeno momentaneamente, il calcio marchigiano. Per il tecnico si aprono le porte del vicino Abruzzo dove allenerà il Varano Calcio, ambiziosa squadra teramana di Prima Categoria. Per l'ex tecnico, tra le altre di Real Centobuchi, Lama United, Olimpia Spinetoli e nell'ultima stagione della Real Cuprense, si tratta di ...leggi
29/06/2020

UFFICIALE. Monticelli: il nuovo allenatore è Cristian Settembri

ASCOLI PICENO. Il Monticelli ufficializza l’allenatore per la prossima stagione. Sarà il giovane Cristian Settembri che guidare la compagine biancazzurra per il campionato di Promozione 2020/2021. Mister Settembri nella sua carriera vanta la vittoria del campionato di Seconda categoria con l’Atletico Le...leggi
28/06/2020

MERCATO. Colpaccio dell'Atletico Centobuchi: arriva il portiere Beni

CENTOBUCHI. L'Atletico Centobuchi, in attesa dell'apertura ufficiale dei trasferimenti, annuncia già il primo nome in entrata, un colpo da novanta. La società si è assicurata le prestazioni del portiere classe '92 Alessandro Beni, che lascia il Grottammare dopo sette stagioni. Alessandro, che vanta anche trascorsi con l'Alma Juventus F...leggi
27/06/2020

LA LETTERA. Claudio Pierantozzi: "Il talento non basta, serve altro"

“Parlando di calcio...... e di calciatori....... Spesso ci capita di sentire "quello era era un fenomeno ".... purtroppo non aveva la testa. Tra questi eccomi qua ci sono io: Claudio Pierantozzi. Sono cresciuto nel settore giovanile dell'Audax Pagliare per poi passare alla cat. Allievi dell'Ascoli Calcio. Trafila questa poi terminata con il mio esordio in prima squadra. A segu...leggi
26/06/2020

UFFICIALE. Francesco Paoletti lascia la panchina della Jrvs Ascoli

ASCOLI PICENO. Nonostante la conferma della partecipazione anche al prossimo campionato di Seconda categoria, non prosegue il rapporto di collaborazione tra mister Francesco Paoletti (foto) e la JRVS Ascoli.Le conseguenze legate a una difficile ripartenza dopo il Covid-19, hanno indotto il tecnico ascolano a considerare ormai ter...leggi
26/06/2020

MERCATO. Maltignano scatenato: Dezi, Tedeschi, Malizia, Galanti, Pesce

MALTIGNANO. Dopo la sudata salvezza ottenuta nel campionato interrotto dal Covid-19, si prepara a vivere una stagione decisamente diversa il Maltignano Calcio che parteciperà al prossimo campionato di Seconda categoria. Il direttore sportivo Emidio Agostinelli è infatti il protagonista di questa prima fase di mercato, che ...leggi
26/06/2020

Damir Alijevic: eterna fedeltà al Monticelli

ASCOLI PICENO. Terminata una stagione anomala ed in attesa dell'ufficialità del blocco delle retrocessioni, il Monticelli si prepara alla nuova stagione nel prossimo campionato di Promozione. Primo passo della squadra del popoloso quartiere ascolano è il rinnovo dello "Zar" Damir Alijevic fino a fine carriera:  "Crediamo molto in un gioc...leggi
22/06/2020

UFFICIALE. Il nuovo mister dell'Acquaviva Calcio è Roberto Sgolastra

ACQUAVIVA PICENA. Arriva la fumata bianca sulla panchina dell'Acquaviva Calcio. Dopo la fine del rapporto decennale con Roberto Traini (da calciatore, da dirigente e da allenatore) la società ha scelto un profilo esperto e navigato come quello di Roberto Sgolastra (foto), tecnico che nella sua ultima esperienza all'Agraria Club ha dimostrato le ...leggi
22/06/2020

UFFICIALE. Si dividono le strade di Manolo Manoni e del Grottammare

GROTTAMMARE. Manolo Manoni (foto) dopo sette anni lascia il Grottammare. Una decisione presa direttamente dal tecnico che ha vissuto un percorso molto importante con il club biancoceleste: tre anni con la Juniores e ben quattro alla guida della Prima squadra con tanti elementi valorizzati e risultati sempre importanti in Eccellenz...leggi
22/06/2020

La Cossinea saluta Eraldo Volponi: "Grazie di tutto mister!"

COSSIGNANO. Si riparte! Dopo mesi di stop, la Società Polisportiva Cossinea è pronta a rimettersi in carreggiata. Nel farlo, la dirigenza, la squadra e tutta la comunità Cossignanese vuole ringraziare calorosamente e salutare mister Eraldo Volponi. In queste tre stagioni passate insieme ha guidato con la dedizione e la passione di u...leggi
21/06/2020

UFFICIALE. Camaioni e Fiscaletti restano all'Atletico Azzurra Colli

Continua a muoversi l’Atletico Azzurra Colli che ha concluso nelle ultime ore due importanti conferme nel proprio organico, come comunicato ufficialmente dalla società: quelle del portiere Alessio Camaioni e del centrocampista Stefano Fiscaletti. Alessio Camaioni, classe 1991, è ormai un veterano della nostra squadra, essen...leggi
18/06/2020

UFFICIALE. Francesco Seghetti torna a guidare la Vigor Folignano

FOLIGNANO. In attesa di conoscere i verdetti definitivi dell’ultimo campionato che, stando alle ultime decisioni, dovrebbero confermare anche per il prossimo anno in Seconda categoria la Vigor Folignano, la società del presidente Fabio Mariani inizia a progettare per il futuro. Primo tassello ovviamente quello dell’allenatore incaricato di guidare la squadra....leggi
17/06/2020

UFFICIALE. AA Colli: nona stagione per il preparatore portieri Alfonsi

L’Atletico Azzurra Colli rende noto che il ruolo di preparatore dei portieri per la stagione 2020-2021 è stato nuovamente affidato a Oscar Alfonsi. Classe 1972, oramai colonna portante dello staff tecnico rossoazzurro a prescindere dai vari allenatori che si sono susseguiti, Oscar viene ammirato per il suo immenso impegno e la straordinaria passion...leggi
17/06/2020

UFFICIALE. Fabio Straccia nello staff dell'Atletico Azzurra Colli

COLLI DEL TRONTO. Una figura di spicco entra nella famiglia dell'Atletico Azzurra Colli. Fabio Straccia (foto) entrerà a far parte della sfera tecnica come Direttore Tecnico e lavorerà al fianco del Direttore Sportivo Vittorio Traini, durante la costruzione della squadra in sede di mercato.Straccia, 38 anni, vant...leggi
16/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14914 secondi