Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Seghetta: "La Vigor Montecosaro vuol essere ancora protagonista"

Un'ottima seconda piazza e la possibilità di veder crescere un gruppo che si conferma solido e qualitativamente valido

MONTECOSARO. Bastano pochi dati per riassumere la stagione della Vigor Montecosaro nel girone E della Seconda categoria: un ottimo secondo posto alle spalle della lanciatissima Appignanese, 37 punti in 17 gare frutto di 12 vittorie ed un pareggio. Già così un ottimo percorso, ma la squadra non si accontenta certo di quanto fatto e punta a migliorare. Ne abbiamo parlato con il presidente David Seghetta (foto).

Inutile nascondere che siamo partiti con l'intento di far bene provando ad essere protagonisti, ma è chiaro che nemmeno noi pensavamo di poter essere già a questo livello. Anche grazie alla sinergia con gli amici del Montecosaro - ci dice il presidente - con i quali da quest'anno è partita una collaborazione che speriamo di allargare ancora per il futuro, possiamo disporre anche di 5/6 ragazzi molto interessanti che potranno maturare nelle nostra squadra, ed uniti al nucleo storico stanno dando vita ad un gruppo molto ben assortito. Sono sotto gli occhi di tutti i meriti dello staff tecnico e di mister Gregory Pierantoni in particolare, grazie a loro la squadra sta lavorando molto bene e siamo sicuri di poter essere competitivi fino al termine. E' chiaro che ci troveremo a fare i conti non solo con un'Appignanese molto forte, ma anche con un gruppo di 5/6 squadre tutte molto organizzate e pronte a riprendere quota in qualsiasi momento. Real Porto e Casette d'Ete stanno confermando le loro ambizioni, Vis Faleria e Vigor Sant'Elpidio stanno andando probabilmente anche oltre le aspettative e non dimentico Montecassiano, Porto Potenza e Monteluponese che hanno tutte le possibilità di rientrare in gioco. In fondo il girone E si conferma ancora una volta molto combattuto, con squadre tutte ben messe in campo, molte delle quali fanno 3 allenamenti settimanali e le differenze tra le più forti e quelle invischiate in zona play out non sono poi così elevate".

"Per noi ora è il momento di confermarci sui livelli acquisiti - continua Seghetta - cercando di mantenere a distanza le concorrenti che ci seguono, provando allo stesso tempo a non perdere contatatto da chi ci precede. Se saremo bravi e fortunati potrebbe anche capitare che ci sia data l'opportunità di decidere una stagione in una partita, visto che nell'ultima giornata di campionato saremo ospiti dell'Appignanese, ma non credo sia il caso di correre troppo con la fantasia. Siamo contenti di quanto stiamo facendo, proveremo a migliorarci e saremo un osso duro per tutti fino all'ultima giornata, poi tireremo le somme e vedremo dove saremo arrivati. Per ora onore e merito a questi ragazzi che ci stanno mettendo il cuore, dai più giovani che lottano con entusiasmo ai più esperti sempre pronti a tirare il gruppo e essere di esempio, come il capitano Petrini, con noi da oltre 10 anni ma con la voglia e la passione di un ragazzino. Sabato prossimo avremo un'altra gara molto delicata, ospiteremo quella Vis Faleria che si sta confermando un'ottima squadra in grado, ben bilanciata con uomini di grande esperienza come Natali e Mozzorecchia e tanti giovani molto interessanti. Un altro appuntamento che speriamo di non fallire per continuare a coltivare il nostro sogno di essere protagonisti fino in fondo”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 14/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Montottone Grottese, che gol! Donati tablet all'ospedale di Fermo

Montottone Grottese dal cuore grande, non solo in campo, ma anche fuori. Oltre alle tante iniziative portate avanti con grande generosità ed abnegazione nel corso degli anni, la Società insieme ai ragazzi della prima squadra e allo staff tecnico, ha messo a segno il gol più bello e importante di tutta la stagione dando il loro importante con...leggi
08/04/2020

Cuccù e il calcio di domani: "Più giovani e meno competizione"

CAPODARCO DI FERMO. In Promozione B la sua Futura 96 stava viaggiando a metà classifica, poi lo stop per il Coronavirus. Come vive mister Stefano Cuccù (foto) questo momento particolare?"Mah, credo come tutti, in casa, con la famiglia, svolgo le faccende domestiche e mi concedo un'ora di allenamento al giorno, poi tanta tv". ...leggi
06/04/2020

Morale alto per il Monsampietro! Brasili: "Uniti in videoconferenza"

MONSAMPIETRO MORICO. Simone Brasili (foto), presidente del Monsampietro Morico, formazione di Prima categoria D. Come sta vivendo la sua squadra questo momento particolare?"Il momento è storico, drammatico, non solo per la nostra società ma per il mondo intero. Come Monsampietro stiamo seguendo le regole imposte dallo Stato, ci siam...leggi
06/04/2020

"No a egoismi: stagione da annullare". Parola di Vecchiola (Magliano)

MAGLIANO DI TENNA. Marco Vecchiola (foto), allenatore del Magliano Calcio, formazione di Seconda categoria G. Come stai vivendo questo momento di lockdown?"Stiamo vivendo un momento molto difficile sia emotivamente che mentalmente, si sta a casa nella speranza che questo incubo passi in fretta". Domanda secca: secondo te si ritorn...leggi
06/04/2020

Coronavirus: morto Roberto Tomassetti, padre di Anthony

Il Coronavirus colpisce anche la famiglia di Anthony Tomassetti, difensore dell'Atletico Ascoli. Il Covid-19 ha portato via a soli 52 anni il padre Roberto Tomassetti (foto). L'uomo era ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di San Benedetto del Tronto. Roberto era vice presidente della Croce Azzurra di Monte Urano e Sant'Elpidio...leggi
05/04/2020

Il cuore grande del Rapagnano: raccolta fondi per Murri e Villa Maria

RAPAGNANO. Bravi in campo, bravissimi fuori dal rettangolo verde. Il Rapagnano (Prima categoria D) si conferma gruppo sano e forte in ogni momento, anche in quello della crisi epidemica. Su iniziativa del dirigente Sauro Santamaria, la società e i calciatori, si sono messi in proprio per una donazione nei confronti di coloro che sono in prima linea contr...leggi
02/04/2020

Daniele Viti: "Giocare a giugno e luglio? Sarebbe novità interessante"

Valorizzare le risorse locali per contenere le spese, le società punteranno maggiormente sugli elementi del posto, questa la prospettiva del dopo Coronavirus che non dispiacerebbe a Daniele Viti (foto), 36enne difensore del Monturano Campiglione. "Per me sarebbe la normalità visto che ho scelto da alcune stagioni di avvicinarmi a casa...leggi
01/04/2020

Malaspina (FIGC Fermo): "Se si riparte priorità all'Eccellenza"

FERMO. Il prorogarsi dell'emergenza da Covid-19 porta con sè riverberi in tutte gli ambiti della quotidianità, calcio minore compreso. E' per questo motivo che il delegato provinciale della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Giuseppe Malaspina (foto), avvicinato nel merito e in attesa di disposizioni provenienti dagli uffici della Lega Nazionale Dilettanti di Rom...leggi
01/04/2020

Battaglini: "Classifiche cristallizzate e giocare playoff e playout"

Prima dello stop per Coronavirus il suo Monte e Torre stava facendo bene correndo all'inseguimento del Montottone in Seconda categoria G, ora anche per il tecnico Danilo Battaglini (foto) c'è la pausa forzata: "Senza calcio si sta male - ci dice - mancano soprattutto lo stare insieme, la cena dopo l'allenamento, l'adrenalina prima e durante la partita, m...leggi
31/03/2020

Palmense, donazione all'ASUR Fermo: "Per un ritorno alla normalità"

MARINA PALMENSE. Il calcio dilettantistico continua a dare il suo contributo in questa emergenza sanitaria nazionale. Tra donazioni ed appelli anche i giocatori della GS Palmense si uniscono al coro decidendo di utilizzare i soldi delle multe raccolti fino ad oggi per effettuare un bonifico a favore dell'ASUR Marche - Area Vasta 4 Fermo. "Un gesto che fatt...leggi
15/03/2020


Monsampietro: la BMB srl dona respiratori all'ospedale di Fermo

MONSAMPIETRO MORICO. Una notizia che riempie d'orgoglio tutto il Monsampietro Morico. La BMB srl, azienda dei dirigenti Vermiglio e Roberto Bartomioli nonché sponsor principale della società, ha donato al reparto anestesia dell'Ospedale "Murri" di Fermo (foto) due respiratori polmona...leggi
11/03/2020

CORONAVIRUS. Partite e allenamenti a porte chiuse fino al 3 aprile

Il calcio italiano va avanti senza spettatori fino al 3 aprile. II decreto del presidente del Consiglio dei Ministri parla chiaro. Il premier Giuseppe Conte ha firmato a Palazzo Chigi il Dpcm per combattere l'emergenza Coronavirus, adottando misure di contenimento diretto del virus o di ritardo della sua diffusione. Le partite di calcio e le altre manifestazioni sportive si potranno disputare m...leggi
04/03/2020


SECONDA E-F-G-H: l'Elfa ormai c'è, poi ecco Appignanese e Montottone

Con i campionati di Seconda categoria che dopo la sosta forzata sono pronti a ripartire per il rush finale, abbiamo esaminato la situazione dei 4 gironi meridionali. In attesa di capire come evolverà la situazione nel pesarese, possiamo già dire che l'Elfa Tolentino è prossima a stappare lo spumante, lanciatissime anch...leggi
02/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15598 secondi