Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

image host

PRIMA C. La Settempeda torna alla vittoria in casa del San Claudio

San Claudio – Settempeda: 0-1
SAN CLAUDIO: Aquinati, Vecchi, Tartabini, Ortenzi, Marziali, Liberini(38’st Cilenti), Procaccini, Savoretti, Angeletti(31’st Latini), Meschini, Di Marino. A disp. Gironelli, Zaccari, Vecchi, Camillucci, Serafini, Scaramucci, Bartolucci. All. Marcelli
SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico, Montanari, Gianfelici, Latini, Massi, Minnucci, Dedja(23’st Marasca), Borioni, Fiecconi(45’st Rossi), Rocci. A disp. Sorichetti, Galuppa, Scocchi, Botta, Broglia, Panzarani, Pierandrei. All. Ruggeri
ARBITRO: Bonfini di Ascoli Piceno
MARCATORI: st 40’ Montanari
NOTE: Espulsi: Ruggeri e Vecchi.

Corridonia - Pronto riscatto della Settempeda che dimentica in fretta il ko del turno precedente andando ad espugnare il campo del San Claudio. Successo con il minimo scarto, ma meritato e tre punti che vanno alla squadra che ha fatto di più e che ha creduto dall’inizio alla fine di poter conquistare il bottino pieno , cosa che i biancorossi volevano con forza per tenere viva la corsa playoff. Il risultato maturato è stato identico a quello dell’andata ed è giunto con le stesse modalità e grazie allo stesso marcatore: calcio di punizione realizzato da Edoardo Montanari nella parte conclusiva del match(allora in pieno recupero, questa volta poco prima del novantesimo). Partita non bellissima e povera di contenuti tecnici, anche per colpa del terreno di gioco(pessimo e che faceva rimbalzare male la palla) e per l’atteggiamento rinunciatario dei locali che hanno badato soprattutto a difendersi tentando sporadiche iniziative; gli ospiti invece hanno tenuto palla, gestito la manovra e, giocando ottimi finali di tempo, creato le migliori e più nitide occasioni da gol. Con il giusto atteggiamento, con la giusta mentalità e con la necessaria voglia di vincere, la Settempeda ha ripreso la marcia e ora dovrà cercare di tornare a vincere anche in casa (prossimo turno sabato 29 ore 15.00 contro la Pinturetta).

LA CRONACA – San Claudio e Settempeda si affrontanto al “Due Torri” avendo obiettivi diversi, ma i punti in palio sono preziosi e servono ad entrambe. I rossoblù di casa desiderano interrompere la serie negativa per uscire dalla zona calda della classifica; i biancorossi ospiti inseguono un successo che sarebbe utile per la marcia playoff. Nel San Claudio non c’è De Santis e Bartolucci è solo in panchina ma in pratica inutilizzabile. Nella Settempeda(4-3-3) sono tre le novità, una per reparto: Latini per Galuppa in difesa, Dedja per Rossi a centrocampo, Fiecconi per Marasca in attacco. Fase iniziale di studio che Procaccini interrompe con un affondo da sinistra e tiro cross che Caraccia smanaccia in angolo. La replica ospite è affidata a Dedja che lancia lungo per Rocci che calcia in corsa. Rasoterra debole che Aquinati ferma senza problemi. Il match è di facile lettura tattica: i locali serrano le fila e attendono le iniziative della Settempeda che piano piano guadagna metri e campo gestendo il possesso palla. Al 21’ sugli sviluppi di un corner il pallone rimbalza davanti alla porta di Aquinati con Dedja che tenta l’acrobazia ma non colpisce bene il pallone che viene allontanato dalla difesa. Aumentano i giri dei biancorossi e alla mezzora una pregevole azione corale con palla a terra porta alla conclusione dal limite Gianfelici. Aquinati deve alzare in angolo. Prima dell’intervallo diventa protagonista Montanari. Primo tiro dopo un corner battuto rapidamente con sfera che accarezza il palo e va sul fondo; poi altro sinistro su punizione centrale da 25 metri circa con parabola splendida che sfiora l’incrocio. Al rientro dagli spogliatoi le squadre non riescono a mostrare né ritmo alto né un gioco preciso e infatti le imprecisioni sono molte. Regna equilibrio fino a metà tempo quando su un traversone dalla bandierina ci prova di testa Massi ma la girata del centrale è fuori misura. La Settempeda vuole vincere e per forzare i tempi mister Ruggeri si gioca la carta Marasca (farà bene) per rendere la squadra più offensiva. Esce Dedja, un centrocampista di ruolo, e si passa al 4-2-4. Al 27’ i biancorossi sfondano a sinistra con pallone in area per Borioni che appoggia all’indietro per l’accorrente Gianfelici che calcia subito spedendo alto. Subito dopo si mette in proprio Borioni liberandosi in dribbling e andando al tiro che risulta impreciso. Settempeda che passa a tre dietro e in questo modo Montanari può spostarsi alto a destra. Al 35’ Marasca sguscia in area da destra e scarica il sinistro che Aquinati respinge a mani aperte con stile un po’ approssimativo. La sfera arriva a Fiecconi che prende la mira e prova il destro a giro che finisce di poco alto. Al 39’ l’indecisione di Liberini consente a Marasca di prendere palla e di puntare la porta. L’attaccante anziché calciare, decide di dribblare il difensore ma il pallone gli sfugge oltre la linea di fondo. Al minuto 40 gli sforzi della Settempeda trovano il giusto premio. Punizione fischiata per intervento su Rocci. Pallone sistemato ai venti metri circa. La zolla è quella ideale per il sinistro di Edoardo Montanari (foto). Il numero tre calcia scegliendo di piazzare la palla sul palo del portiere. Aquinati dopo aver fatto un passo verso sinistra(zona della porta protetta dalla barriera) si tuffa per andare ad intercettare il tiro, ma riesce solo a toccare(ha cercato di bloccare?) ma non ad impedire che finisca dentro. 0-1. Il finale si accende. Il recupero è di 6’. Viene espulso il tecnico Ruggeri, poi la stessa sorte spetta al terzino rossoblù Vecchi. I tentativi del San Claudio sono poco lucidi e condotti tentando il tutto per tutto(il centrale Marziali in attacco), ma non ci sono pericoli per la porta biancorossa a parte una mischia che viene risolta da Caracci e dalla difesa. Alla fine la Settempeda la spunta con pieno merito portando via tre punti molto preziosi.
Roberto Pellegrino

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 23/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Io Dono per Montefano: un'asta online in favore della casa di riposo

MONTEFANO. In considerazione della grave situazione di emergenza verificatasi a carattere mondiale e che sta riguardando anche le nostre terre, il gruppo Montefano 1972, in collaborazione con il determinante contributo dell S.S.D. Montefano Calcio e della Società Accademia calcio, ha deciso di avviare una raccolta fondi da destinare alla...leggi
24/03/2020

Le società tolentinati hanno raccolto oltre 8mila euro per l'ASUR MC

Le società calcistiche tolentinati GS Elfa, Juventus Club ed U.S. Tolentino 1919 comunicato di aver provveduto, in data, odierna all’erogazione di un contributo di € 8.436,00in favore dell’Asur Marche – Area Vasta n. 3 Macerata al fine di far fronte all’emergenza derivante da...leggi
20/03/2020

IoRestoaCasa. Il Matelica: "Facciamolo tutti!" VIDEO

MATELICA. Il Matelica, vista l'emergenza e aderendo all'iniziativa #IoRestoaCasa, ha comunica la sospensione degli allenamenti della prima squadra e il proseguimento dello stop imposto dalla società, la settimana scorsa, di tutto il settore giovanile e della scuola calcio. Roberta Nocelli-DG del Matelica-: “Confidiamo nel  senso civico di tutt...leggi
11/03/2020

IoRestoaCasa: Recanatese, l'appello di capitan Nodari

Stop anche alla Recanatese. I giallorossi richiamano attenzione sui social tifosi e non con le parole del proprio capitano Alex Nodari (foto). Seguendo l'iniziativa #IoRestoaCasa la squadra invita tutti a rimanere  a casa, l'unico aiuto per uscire da ques...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: la Vigor Macerata sospende tutte le attività

In coerenza con le disposizioni Ministeriali Nazionali relativa all'epidemia COVID-19 Coronavirus, la ASD Vigor Macerata, con rammarico, ma con la responsabile consapevolezza di dover contribuire ad adoperarsi insieme a tutte le autorità preposte, al fine di scongiurare ogni possibile contagio e di tutelare i propri tesserati, dirigenti, allenatori, calciatori e fami...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: Anche per la Monteluponese prima la salute!

MONTELUPONE. Salvaguardare la salute. È questo il messaggio che proviene da tante società dilettantistiche, investite in questo ultimo periodo dal problema Coronavirus. Nell'ultimo fine settimana abbiamo ricevuto, fra gli altri, l'accorato appello del presidente della Monteluponese (Seconda categoria E), Gianluca Baiocco (foto). ...leggi
10/03/2020

Montefano - Anconitana all'Helvia Recina: tutte le info

In vista dell’incontro di calcio MONTEFANO - ANCONITANA, valido per la 24° giornata del Campionato Regionale di Eccellenza Marche, in programma per Domenica 8 Marzo 2020 alle ore 15:00 presso lo Stadio "Helvia Recina" di Macerata, il Prefetto di Macerata ha disposto delle prescrizioni con l’adozione di particolari misure or...leggi
03/03/2020

Semifinale di Coppa Italia: l'Atletico Ascoli attende il Chiesanuova

CHIESANUOVA. Impegno infrasettimanale per il Chiesanuova reduce dalla sconfitta nel derby contro l'Aurora Treia. Un passo falso che lascia il segno tra i biancorossi, che hanno subito due reti frutto di autentici regali e sono stati sfortunati in occasione dell'ennesimo palo stagionale che poteva riaprire la gara. Episodi che in gare importanti come quella dell'altra domenica, ...leggi
03/03/2020

SERIE D. Sangiustese battuta di misura dal Montegiorgio

Sangiustese - Montegiorgio 0-1SANGIUSTESE (4-3-1-2): Chiodini, Zannini, Dell’Aquila (38’ st Palladini Alessio), Esposito (24’ st Proesmans), Patrizi, Scognamiglio (14’ st Pomiro), Pandolfi, Guadagno, Mingiano (29’ st Palumbo), De Cerchio, Romano (14’ st Basconi). A disposizione: Raccio, Siciliano, Bambozzi, Ercoli. Allenatore: Fabi...leggi
01/03/2020


PROMOZIONE B. L'Aurora Treia vince il derby ed inguaia il Chiesanuova

Chiesanuova – Aurora Treia: 1 - 2CHIESANUOVA: Carnevali, Cento (90’ Medei), Pierantonelli, Tanoni, Aringoli, Focante, Ruibal (80’ Chiaraberta), Morettini (74’ Rapaccini), Zaldua, Bruna, Pasqui. A disp. Fiorani, Rango, Brandi, Picchio, Bacaloni, Mongiello. All. Mazzaferro AndreaAURORA TREIA: Cartechini, Fratini, Mengoni, Romagnoli (8...leggi
24/02/2020

SERIE D. Un grande Porto Sant'Elpidio batte il Notaresco

Porto Sant'Elpidio - SN Notaresco 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Mariani; Frinconi, Perini, Ficola, Nicolosi; Miccoli (46’ st Diarra) Borgese, Fermani (22’ st Mazzieri); Ruzzier (18’ st Palestini); Maio, Cuccù (34’ st Niane). A disp. Faini, Manoni, Orazi, Morazzini, Giuli. All. Mengo.NOTARESCO: Scotti;...leggi
23/02/2020

ECCELLENZA. Il San Marco rimedia un punto con il Montefano

San Marco Serv. Lorese - Montefano 1-1SAN MARCO SERVIGLIANO: Testa; Pompei, Mallus, Aliffi, Iuvalè; Mancini (26' st Tracanna), Gesuè, Paglialunga (18' st Sanci), Frinconi (42' st Paolucci); Censori, Galli. All. Morreale (squalificato)MONTEFANO: Rocchi; Galassi, Lapi, Moschetta, Pigini; Gigli, Carotti (23'st Palmucci), Sopranze...leggi
23/02/2020


SERIE D. La Sangiustese cade anche a Cattolica

Cattolica - Sangiustese 1-0S.M. CATTOLICA (4-3-3): Guido Piai, Croci, Ferrario (28’ pt Pasquini), Gaiola, Ferraro, Bajic, Okoli (20’ st Stallone), Cannoni, Morga (9’ st Gasperoni), Merlonghi (30’ st Battistini), Notariale. A disposizione: Aglietti, Drudi, Abouzziane, Nsingi, Terenzi. Allenatore: Emmanuel Cascione.SANGIUSTESE (4-3-1-2):&n...leggi
23/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,50349 secondi