Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


E' di origini dolose l'incendio divampato nel porto di Ancona

Una perizia privata ha fatto emergere nuovi risvolti nella vicenda che he tenuto in apprensione tutta la città dorica

Stando alla perizia svolta da alcuni tecnici per conto delle aziende danneggiare dalle fiamme, il rogo divampato nel porto di Ancona tra il 15 e 16 settembre dello scorso anno, avrebbe origini dolose. Il capannone ex Tubimar oltre alla paura per gli abitanti della città, aveva tenuto impegnate numerose squadre dei vigili del fuoco che lavorarono ininterrottamente evitando che le fiamme potessero creare esplosioni e danni ben più gravi al porto ed alle persone.

 La Procura di Ancona, aveva classificato l’accaduto come fatto accidentale, ma le ultime significative rivelazioni, hanno fatto cambiare direzione alle autorità. Le fiamme hanno provocato danni per circa 10 milioni di euro, senza considerare l’emergenza che aveva imposto per motivi di sicurezza di chiudere preventivamente parchi e scuole, consigliando di limitare gli spostamenti in città ed vietando il consumare verdure degli orti della zona. L’incendio sarebbe stato provocato da inneschi multipli: si parla di tre punti differenti, inoltre quattro mezzi meccanici sono stati trovati senza tappo oltre al gasolio di una cisterna utilizzata come da deposito di gasolio per alimentare le fiamme.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 20/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Parte il progetto di recupero del mercato ittico nel porto di Ancona

Sono state presentate 12 offerte all’Autorità portuale di Ancona per la ristrutturazione del mercato ittico. Si tratta di un luogo simbolo della città per la storia e il valore economico che ha rappresentato per decenni e che in parte continua ad avere ancora oggi, che offre uno scorcio suggestivo sulla Mole Vanvitelliana. La struttura era nata nel...leggi
08/03/2021

Le provincie di Ancona e Macerata dal 6 al 14 marzo saranno zona rossa

A partire da domani e fino a domenica 14 marzo, le province di Ancona e Macerata entreranno in zona rossa, mentre le restanti provincie di Pesaro-Urbino, Fermo e Ascoli Piceno resteranno almeno per il momento in zona arancione. E’ stato il presidente della Regione Francesco Acquaroli ad annunciarlo, spiegando che proprio domani firmerà la nuova ordinanza regionale, ciò alle ...leggi
05/03/2021

Aumentano del 62% le richieste per la ricostruzione post sisma

La ricostruzione leggera post sisma sembra essersi incanalata nella giusta direzione, lo ha annunciato in un incontro recente il Commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini. Sono i dati statistici a confortare questa tesi, infatti, le domande di contributo per la ricostruzione sono cresciute del 62% nel 2020 rispetto all'anno precedente. Secondo la relazione prodotta dall&rs...leggi
04/03/2021

Cade durante l'arrampicata, muore uomo di 68 anni

Muore dopo una caduta di 15 metri, mentre stava facendo una escursione in montagna. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri a Piobbico (Pesaro-Urbino), l’uomo Lorenzo Molo 68 anni di Centinarola di Fano, insieme ad un amico stava facendo un'arrampicata nella zona di Fosso Dell'Eremo, purtroppo durante la salita l’uomo è scivolato e dopo ...leggi
03/03/2021

La Provincia di Ancona da oggi e fino a venerdì sarà zona rossa

Dalle 8 di questa mattina e fino alla mezzanotte di venerdì 5 marzo la Provincia di Ancona è zona rossa. Lo ha stabilito con un’ordinanza il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, dopo un incontro con i tecnici e i dati dei contagi che nelle ultime 24 ora hanno toccato 200 unità nella sola provincia di Ancona. "L’ordinanza ...leggi
03/03/2021

Contagi in aumento nelle Marche, saranno adottate nuove restrizioni

La situazione dei contagi dal covid è in continua evoluzione in tutte le Marche, i numeri di persone contagiate sta crescendo e l’età media si sta abbassando notevolmente. Un quadro preoccupante che sta stringendo in particolare le provincie di Ancona e Macerata, ma che si sta ampliando a macchia d’olio su tutto il territorio. “Siamo in bilico tra zona arancio ri...leggi
02/03/2021

Denunciati 30 imprenditori per evasione fiscale e riciclaggio

Gli uomini delle fiamme gialle del Comando di Ancona hanno scoperto negli ultimi giorni una maxi frode fiscale e contributiva che ha coinvolto diverse aziende tra Marche, Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lombardia e Toscana, alcune delle quali erano esclusivamente degli uffici passacarte che operavano nel settore della cantieristica navale. Alle fine dei controlli, sono statio individuati 153...leggi
01/03/2021

La Regione ritorna alla Dad per gli istituti superiori

L’aumento dei contagi specialmente fra i giovani, spingono la Regione Marche ad attivare misure di contenimento più drastiche per il sistema della scuola. A partire da domani tutti gli istituti superiori della regione torneranno alla Dad (Didattica a distanza) al 100%, e resterà in vigore fino al 5 marzo in attesa di capire l’evoluzione dei vari indici.  L...leggi
26/02/2021

Una donna investe un pedone e scappa, rintracciata e denunciata

Ancora pirati della strade all’opera sulla rete viaria della nostra regione. L’ultimo caso risale a domenica mattina quando una donna di circa 50 anni, al volante della sua auto, ha urtato un pedone che stava camminando a bordo strada in via Raffaello Sanzio. L’impatto con lo specchietto retrovisore è stato comunque molto duro, tanto che il pedone caduto a terra, un sen...leggi
25/02/2021

Già vaccinati oltre 10.000 over 80 nelle Marche

Sta iniziando a raccogliere i primi risultati la campagna vaccinale avviata nelle Marche, stando ai primi riscontri, sono già 10.600 gli over 80 a cui è stato somministrato il siero. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini, che ha spiegato che la campagna sta procedendo a ritmo serrato, sempre in considerazione della disponibilità...leggi
25/02/2021

A distanza di 5 mesi un nuovo incendio danneggia porto di Ancona

Ancora un incendio nel porto di Ancona, zona di Marina Dorica, la parte turistica della struttura, dove hanno preso fuoco alcuni capannoni in materiale composito, utilizzati per il rimessaggio della barche. L’incendio è divampato nella serata, a prendere fuoco alcuni dei box, prontamente sono intervenuti 8 mezzi dei vigili del fuoco, più la barca di distaccamento portuale e ...leggi
23/02/2021

Il Ct della Nazionale Roberto Mancini sarà testimonial delle Marche

Il nuovo testimonial della Regione Marche è il Ct della Nazionale di Calcio, Roberto Mancini. Lo ha stabilito la Giunta regionale con una delibera con la quale individua il commissario tecnico della nazionale di calcio, originario di Jesi e sportivo di fama internazionale, come testimonial per la promozione turistica della Regione fino al 2023. “Sono felice che Roberto Mancini...leggi
18/02/2021

La variante inglese fa paura, chiusa la Provincia di Ancona

L’emergenza covid continua a stringere le Marche, per prevenire il diffondersi della variante inglese del virus che ha innescato un violento focolaio nell’anconetano, il presidente della Regione Francesco Acquaroli, ha predisposto la limitazione degli spostamenti da oggi e fino alla mezzanotte di sabato 20 febbraio in tutta la Provincia di Ancona. Quindi sono vietato spostamenti fuo...leggi
10/02/2021

Muore nel cortile di casa mentre spalava la neve

Stava spalando la neve del vialetto di casa, ma è stato colto da un malore improvviso. Si è spento all’età di 53 anni nel cortile di casa sua Moreno Palmucci, una tragedia che ha scosso la comunità di Offagna. Erano le 9,30 di ieri, Moreno Palmucci, come in molte altre occasioni è sceso nel giardino per rimuovere la neve dal passetto di casa che si era a...leggi
15/02/2021

Il vento dell'est porta la neve sulle Marche

Le Marche si risvegliano sotto una coltre bianca, le previsione parlano ancora di precipitazioni abbondanti anche a bassa quota, resta alto il pericolo gelate. Il servizio meteo della Protezione civile regionale aveva annunciato da qualche giorno l’arrivo di una perturbazione dai Balcani con un repentino calo delle temperature e le previsioni sono state azzeccate. La neve è iniziat...leggi
13/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,08457 secondi