Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PROMOZIONE A. La Biagio Nazzaro non va oltre il pari con il Valfoglia

Biagio Nazzaro - Valfoglia 2-2
BIAGIO NAZZARO: Bolletta, Stella, Brega, Arcolai, Giovagnoli, Cecchetti, Giovannini, Santoni (72’ Pesaresi), Gioacchini (66’ Pieralisi), Paialunga (63’ D’Agostino), Alessandroni (81’ Terrè). (A disp. Angelani, Gregorini, Parasecoli, Mazzarini, Frulla). All. Giammarco Malavenda.
VALFOGLIA: Adebiyi (68’ Pigliapoco), Arduini (46’ Serafin), Cenciarini, Aiudi, Romagna, Magnani, Mancini (79’ Duranti), Giuliani, Sabbatini, Tommasi, Bernabucci (68’ Caso, 85’ Matteo Serafini). (A disp. Manna, Paoli, Gravina, Polidori). All. Alessandro Carta.
ARBITRO: Animento di Macerata.
RETI: 32’ Cenciarini, 53’ Cecchetti, 65’ Alessandroni su rigore, 75’ Giuliani.
NOTE: espulsi Stella al 62’ e Magnani al 64’. Ammoniti Gioacchini al 27’, Santoni al 30’, Cecchetti al 62’, D’Agostino al 92’ e Duranti al 95’. Calci d’angolo: 3-2. Recupero: 2’ e 6’. Spettatori 200

CHIARAVALLE​ La Biagio non ingrana la “quinta” e si fa stoppare da un ottimo Valfoglia, concedendosi alcune distrazioni di troppo. Sfuma quindi l’allungo “lungo”, ci accontentiamo di quello “corto”, portando a tre le lunghezze di vantaggio sulla Vigor Castelfidardo, che affronteremo sabato prossimo nel catino del “Gabbanelli”. È stata una partita tecnicamente non eccelsa, ma molto vibrante sotto il profilo agonistico e sul piano fisico. Sapevamo che il Valfoglia, a dispetto della deficitaria classifica, potesse crearci problemi, di certo abbiamo agevolato i biancoblù di Carta non entrando mai in partita per tutto il primo tempo e concedendoci letali distrazioni proprio nel momento più importante della gara, dopo avere con fatica ribaltato il risultato. Senza Rossini, squalificato, Malavenda affida la regia a Cecchetti e ripropone Brega laterale basso; il suo collega Carta, ancora alle prese con importanti defezioni, recupera Bernabucci, ma non Paoli, il più tecnico dei suoi, che siede in panchina per onor di firma.

Primo tempo dei rossoblù semplicemente inguardabile: nessun tiro in porta verso Adebiyi, costretto peraltro all’uscita alta solo al 26’, minuto in cui perde il duello aereo con Gioacchini, che spedisce però di testa abbondantemente alto. Gli spazi serrati a centrocampo e la difesa ottimamente posizionata a quattro, con i “lungagnoni” Romagna e Magnani a nozze su tutte le palle alte, impediscono qualsiasi giocata produttiva ai rossoblù, che al 32’ vanno sotto. Un calcio di punizione lungamente contestato per fallo di mano di Santoni, è capitalizzato al meglio dalla battuta mancina e velenosa di Cenciarini, che aggira la barriera mal piazzata e supera Bolletta.

Tutt’altra Biagio a inizio ripresa. I rossoblù cominciano a spengere con intensità e al 3’ Alessandroni, partito in posizione sospetta, si allarga troppo e manca un’occasione favorevole. Al 6’ traversone preciso di Giovannini per Paialunga, che inzucca a centro area ma pecca di precisione. All’8 è pari: calcio franco a lunga gittata di Stella, Cecchetti s’inserisce e di testa infila sotto la traversa. Al 17’ la Biagio resta in dieci per l’espulsione di Stella, punito per un’entrata scomposta ma non cattiva su Tommasi. Non c’è tempo per rammaricarsi per l’eccessiva severità dell’arbitro che due minuti dopo un errore in disimpegno difensivo del Valfoglia permette a Gioacchini l’inserimento e il relativo aggiramento del portiere in uscita; a Magnani, che lo tallona, non resta che stenderlo, Alimento indica repentinamente il dischetto e caccia il centrale biancoblù, colpevole di avere interrotto una chiara occasione da rete. Non c’è lo specialista Rossini ed è Alessandroni ad andare deciso sul dischetto e portare avanti i suoi. In parità numerica, la Biagio potrebbe gestire il vantaggio, ma si fa prendere dalla troppa frenesia, sbagliando più volte il disimpegno su palloni facili. Il Valfoglia ci crede e al 30’ agguanta il pari: Giuliani triangola con Caso, s’infila nelle maglie larghe della difesa rossoblù e castiga Bolletta con un preciso diagonale. Nei sei minuti di recupero decretati da Animento si condensano le ultime emozioni. Al 50’ Terrè serve a Cecchetti un pallone più che invitante, ma la conclusione di quest’ultimo è fiacca e per il subentrato Piagliapoco la parata a terra è fin troppo agevole. L’ultimo brivido corre proprio sul filo di lana: è il 51’ abbondante e Bernabucci scarica a rete in ottima coordinazione, mancando per un niente l’incrocio dei pali. Finisce 2-2 ed è giusto così.
FONTE: www.biagionazzaro.net

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Rivoluzione Osimana: 6 giocatori in partenza

OSIMO. Sei partenze pesanti ufficializzate dall'Osimana. Oltre ad Alessandro Tomba lasciano Luca Ciaramitaro, Martin Garcia, Manuel Dell’Aquila, Carlo Mongiello (foto) e Matias Miramontes.Sei partenze, come detto ma potrebbero diventare otto per la dubbia permanenza di Luca Pigini (motivi lav...leggi
06/07/2020

MERCATO. Il Borgo Minonna pesca il jolly: ecco Nicola Ambrosi

JESI. Un arrivo e due partenze: queste sono al momento i movimenti di mercato in casa Borgo Minonna, che vedrà in panchina per il sesto anno consecutivo Cristiano Luchetta. La compagine rossoblù ha  aggiunto un nome in mediana assicurandosi le prestazioni di Nicola Ambrosi (foto), classe '95, jolly di centrocampo prove...leggi
06/07/2020

Bomber Api resta al Moie Vallesina: "Permanenza mai messa in dubbio"

Dopo tre stagioni al Moie Vallesina, conditi con tantissimi gol e tante soddisfazioni, il bomber Daniele Api (foto) si lega per un'altra stagione alla squadra del presidente Possanzini. "Non vedo l'ora di ricominciare, come credo tutti coloro che vivono di questo sport - le parole di Api -. La decisione di rimanere a difendere i colori del Moie Vallesina per la...leggi
03/07/2020

MERCATO. Si muove anche la Jesina: torna Diego Rossini

JESI. Si sta muovendo anche la Jesina sul mercato ed annuncia il primo volto nuovo, anzi un ritorno: Diego Rossini (foto), attaccante classe '91 che ha già vestito la casacca biancorossa nella stagione 2016-2017. Negli ultimi anni è stato uno dei punti di forza della Ilario Lorenzini Barbara tra Promozione ed Eccellenza....leggi
01/07/2020

UFFICIALE. La panchina dell'Ostra Calcio ad Andrea Pandolfi

OSTRA. Cambio di panchina sulla panchina dell'Ostra Calcio. La società si è separata da mister Giordano Lenci, al quale vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto ed un in bocca al lupo per il futuro. Per il prossimo campionato di Terza Categoria è stato scelto un tecnico emergente come Andrea Pandolfi (foto)...leggi
29/06/2020

MERCATO. E' Michele Costarelli la prima novità del Cupramontana

CUPRAMONTANA. Si muove anche il Cupramontana sul mercato, tra partenze, arrivi e conferme. La squadra di mister Angelo Ortolani ha per il momento registrato le uscite del difensore Michele Alessandrini, del centrocampista Mattia Paesani e dell'attaccante Michele Meschini. Primo nome in entrata è il difensore classe '97 Michele Costarelli (foto),...leggi
27/06/2020

MERCATO. Il Sassoferrato Genga si assicura i gol di Carpinelli

Fabio Carpinelli (foto) sarà un giocatore del Sassoferrato Genga nella prossima stagione. Attaccante di Casacastalda classe 1985, con 245 reti all'attivo nei campionati di Umbria e Marche, ha deciso di sposare il progetto del Sassoferrato Genga. Nella scorsa stagione ha indossato la maglia della Mancini Ruggero Pioraco agli ordini di mister Marinelli, si...leggi
27/06/2020

UFFICIALE. Il ritorno: Lorenzo Ciattaglia sulla panchina del Barbara

BARBARA. Un grande ritorno sulla panchina della Ilario Lorenzini Barbara dopo la dolorosa separazione con Federico Tafani. La società ha concluso la trattativa con Lorenzo Ciattaglia (foto), mister del primo storico campionato di Eccellenza dei gialloblù nella stagione 2017-'18. Ciattaglia è reduce da due parentesi t...leggi
25/06/2020

San Biagio, Giampieri lascia la società: "Anni indimenticabili"

OSIMO. Il vicepresidente del San Biagio, Maurizio Giampieri (foto) lascia la società per sopraggiunti impegni personali e professionali che non gli consentono più di impiegare lo stesso tempo e le stesse energie nel progetto biancorosso. La società, nel ringraziarlo per quanto ha saputo dare in questi anni di co...leggi
23/06/2020

Gianluca Fenucci plasma i giovani: il premio under al Fabriano Cerreto

E’ uno di quelli che con i giovani ci sa fare e anche quest’anno lo ha dimostrato. Il Fabriano Cerreto è ormai certo di aver ottenuto il premio messo in palio dalla Federazione per la squadra che ha schierato i giocatori con la media di età più giovane dell’ultimo campionato di Eccellenza. Un premio di 9mila euro che andr&...leggi
22/06/2020


UFFICIALE. Borgo Minonna, panchina ancora a Cristiano Luchetta

JESI. Sarà ancora Cristiano Luchetta (foto) a guidare il Borgo Minonna nel prossimo campionato di Prima categoria. Per il tecnico nativo di Osimo la prossima sarà la sesta stagione sulla panchina del sodalizio rossoblu. Il Direttore Sportivo Stefano Senesi ha iniziato a lavorare sulle conferme dei giocatori che ...leggi
19/06/2020

"Fiero di aver difeso i pali del Diana". Tomba saluta l'Osimana

Si dividono le strade di Alessandro Tomba (foto) e dell’Osimana. E’ lo stesso numero uno ad annunciare la separazione.“Quest’anno ero tornato ad indossare la maglia della mia città, Osimo – dice Tomba – Sono stato veramente fiero di poter difendere quei pali in quel meraviglioso stadio. Pero il calcio e ...leggi
18/06/2020

UFFICIALE. Montemarciano: avanti con mister Caccia

Il Montemarciano ufficializza la conferma di mister Cristiano Caccia (foto) alla guida dei biancoazzurri per la stagione 2020/2021. Dopo i buoni risultati della stagione prematuramente conclusa a causa dell'emergenza Covid, società e mister hanno deciso di continuare il lavoro iniziato, con l'obiettivo comune di migliorarsi. Il Presidente Utizi ed il DS ...leggi
17/06/2020

UFFICIALE. Il Sassoferrato Genga a Diego Marinelli

In attesa di conoscere ufficialmente la categoria da disputare nella prossima stagione, l'A.S.D. Sassoferrato Genga comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Mister Diego Marinelli. Tecnico 42enne, gengarino di o...leggi
18/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12775 secondi