Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Verso Euro 2020: marchigiani sotto la lente del ct Mancini

Mancano quattro mesi all’inizio di Euro 2020 e sta cominciando a prendere forma la lista dei convocati azzurri del Commissario Tecnico Roberto Mancini. Ancora qualche dubbio da sciogliere per il tecnico jesino, con le sorprese fino a giugno sempre dietro l’angolo, e con il destino della Serie A e delle avventure internazionali di Atalanta, Juventus, Napoli, Inter e Roma ancora tutte da scoprire. Ma la strada percorsa sembra portare a una lista con una bella fetta della nostra regione Marche, non solo occupata dal tecnico ma anche dai calciatori.

Ma andiamo per ordine e vediamo come potrà essere l’organico. L’ordine dei portieri sembra già deciso: Gigio Donnarumma sarà il primo protettore dei pali azzurri affiancato da Salvatore Sirigu, dietro di loro se la giocheranno Alex Meret e Pierluigi Gollini, con quest’ultimo leggermente in vantaggio nelle ultime settimane. Tra i difensori il tecnico non ha dubbi su Leonardo Bonucci, Francesco Acerbi,  Alessio Romagnoli, Emerson Palmieri e Gianluca Mancini. Da sciogliere i dubbi legati a Florenzi e Di Lorenzo, al momento scavalcati dalle enormi prestazioni con la Lazio di Manuel Lazzari. Resta da capire se e quando il ritorno di Chiellini, sul quale il tecnico conta molto a livello di esperienza e personalità.

Sono il centrocampo e l’attacco invece i reparti con più incognite, eccezion fatta per Verratti, Barella, Jorginho, Pellegrini, Chiesa, Immobile, Belotti ed Insigne. Troppi fino ad ora i sali e scendi tra prestazioni ed infortuni di tutti gli altri osservati, per ultimo il  crack di Zaniolo. E’ qui dove mister Mancini dovrà prendere le decisioni più pesanti al fine di creare un organico sul quale, magari, scommettere sulla finale dell’Euro. Ed è qui che entrano in gioco le convocazioni di Stefano Sensi e Riccardo Orsolini, le due grandi e piacevoli sorprese del nostro campionato di Serie A. Il centrocampista durantino ha stregato tutti ad inizio stagione con la maglia dell’Inter rendendosi protagonista con le sue sorprendenti giocate. Ora è in fase di ripresa da un infortunio e le prestazioni sono leggermente calate, ma il ct sembra non voler rinunciare alla sua fantasia. Sta invece scavalcando le gerarchie invece Orsolini, che a suon di gol e assist ha conquistato il pubblico del Dall’Ara ed è diventato un elemento imprescindibile della formazione di Mihajlovic. Mancini conosce il suo valore ed più passa il tempo, più sembra convinto di un posto importante per lui a giugno. Altro marchigiano ancora in discussione, ma che sembra lontano dalla convocazione, è Giacomo Jack Bonaventura. E’ vero che il Milan crede molto in lui in vista del finale di stagione, ma il post trauma da infortunio sembrano aver lasciato altrove la classe e la spensieratezza del giocatore settempedano, che negli scorsi anni era diventato un abitué della casacca azzurra. Prossime uscite della Nazionale saranno a fine marzo con due amichevoli di lusso contro Inghilterra e Germania. Già da lì avreo un’idea più chiara della rosa che partirà alla conquista del titolo continentale. Ultime prove contro San Marino e Repubblica Ceca, poi via alla fase a gironi contro Turchia, Svizzera e Galles.

Ecco al momento una lista provvisoria dei possibili pre-convocati.
Portieri: Donnarumma, Sirigu, Gollini/Meret;
Difensori: Acerbi, Biraghi, Bonucci, Chiellini, Di Lorenzo, Izzo, Lazzari, Mancini, Palmieri, Romagnoli;
Centrocampisti: Barella, Castrovilli, Jorginho, Mandragora, Sensi, Tonali, Verratti;
Attaccanti: Belotti, Berardi, Chiesa, Immobile, Insigne, Orsolini.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/02/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,08085 secondi