Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Volponi: "Un Olimpia Spinetoli inatteso. Ora ce la giocheremo!"

Lo storico dirigente spinetolese, anche se consapevole delle insidie di un torneo molto difficile, spera di vivere un bel finale di stagione

SPINETOLI. Un primo posto forse non preventivato, ma certamente meritato quello che occupa l'Olimpia Spinetoli nel girone H di Seconda categoria. La squadra spinetolese si trova a condividere il vertice con gli Orsini Monticelli, precedendo di ben 4 punti quel Comunanza, da tutti indicato come grande favorito per la vittoria finale. Insieme a Rodolfo Volponi (foto), storico dirigente del sodalizio, abbiamo provato a fare il punto della situazione, alla luce degli ultimi risultati e delle gare che mancano alla fine del campionato.

Diciamo che stiamo vivendo un'esperienza molto stimolante, ma del tutto inaspettata – confessa Volponi – anche alla luce del potenziale delle nostre avversarie. Dopo alcune stagioni difficili, in estate siamo partiti con l'intento di fare un campionato tranquillo, abbiamo costruito una squadra che a nostro avviso poteva ben figurare, ma non pensavamo certo di trovarci in testa alla classifica. La nostra è una piccola società che sta lavorando bene, in particolare vorrei fare un plauso alla straordinaria Jessica Pierantozzi, elemento insostituibile nel nostro gruppo, ma è evidente che ci sono alcuni fattori che hanno inciso notevolmente sul percorso stagionale. Innanzitutto il valore dei ragazzi, il loro attaccamento, la loro serietà, la loro umiltà, hanno permesso di costruire un gruppo solido, unito e con grande voglia di far bene e migliorare. A tutto ciò va unito l'enorme lavoro sviluppato da un grande uomo di calcio come Simone Massetti, che non è solo il vice allenatore, ma è anche il punto di riferimento dello spogliatoio e svolge impeccabilmente il ruolo di raccordo tra squadra e società. Infine, ma non certo per importanza, è sotto gli occhi di tutti il valore di un allenatore con grandi doti umane e tecniche come Flavio Ranucci. Un ragazzo straordinario che ha saputo entrare in sintonia con l'ambiente, riuscendo a fare il massimo con ciò che ha avuto a disposizione, trasmettendo ai ragazzi quelle giuste motivazioni che in categorie come la nostra sono determinanti".

"Guardando indietro penso che i punti di svolta della stagione possano essere riassunti in due momenti - continua Volponi - la vittoria con l'Audax Pagliare e la sconfitta immeritata e con un rigore fallito nel finale con il Comunanza, queste due gare probabilmente ci ha dato la consapevolezza di poter lottare alla pari con le squadre di maggior spessore. E' chiaro che ora trovandoci in questa posizione proveremo a giocarcela fino in fondo, il clima è giustamente euforico ed in nostro compito è quello di spegnere gli ardori, ma certo sarebbe bellissimo se questi ragazzi ci facessero vivere un bel finale di stagione. Siamo consapevoli che non sarà semplice, abbiamo grande rispetto di tutte le avversarie di un girone nel quale ogni gara nasconde delle insidie e sarà necessario, ora più che mai, approcciare ogni impegno con la massima concentrazione. Inoltre non dimentichiamo il calendario: dobbiamo ancora fare visita agli Orsini, mentre sabato prossimo ospiteremo un Comunanza ferito e sicuramente motivato a recuperare il terreno perduto. Per tutti questi motivi non mi stanco di predicare calma e tranquillità, non abbiamo ancora fatto nulla e basta poco anche per mettere a rischio la partecipazione ai play off. Di una cosa però sono sicuro: questi meravigliosi ragazzi e lo staff tecnico, metteranno in campo tutte le loro energie perchè in cuor loro sanno che la società ed i tifosi, meritano di vivere un finale di stagione da protagonisti”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 19/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Due colpi della Vigor Folignano: ecco Massi e Gentili

FOLIGNANO. Primi movimenti di mercato alla Vigor Folignano che, dopo il ritorno in panchina di mister Francesco Seghetti, sta lavorando per costruire una squadra in grado di ben figurare nel prossimo campionato di Seconda categoria. La società informa di aver tesserato nelle ultime ore due elementi di indiscutibile qualità, parliamo dell’att...leggi
08/07/2020

UFFICIALE. Il duo Cicchi - Di Fabio confermato al Castelnuovo Vomano

Il Castelnuovo Vomano, squadra abruzzese neopromossa nel campionato di Serie D, ha confermato al timone della squadra l’allenatore Guido Di Fabio (vecchia conoscenza del calcio marchigiano nonostante le origini abruzzesi) ed il Responsabile dell’area tecnica Claudio Cicchi. Di Fabio dopo aver appeso gli scarpini a...leggi
07/07/2020

MERCATO. Nuovo portiere per il Montalto: arriva Matteo Amadio

MONTALTO DELLE MARCHE. Ancora un colpo sul mercato messo a segno dal direttore sportivo del Montalto Emanuele Matricardi che, in vista della prossima stagione, si assicura le prestazioni sportive di Matteo Amadio (foto). Il giovane portiere classe '97 cresciuto nell'Atletico Piceno, nelle ultime quattro stagioni ha difeso la porta del Santa Maria Truen...leggi
07/07/2020

UFFICIALE. La panchina del Grottammare a Massimiliano Zazzetta

GROTTAMMARE. Fumata bianca in casa Grottammare che ha ufficialmente il nuovo allenatore che succederà a Manolo Manoni. La società è lieta di annunciare che Massimiliano Zazzetta (foto) rientrerà nella famiglia biancoceleste con il ruolo di mister della prima squadra. Per l'ex calciatore professionista sarà il primo an...leggi
06/07/2020

UFFICIALE. Andrea Capriotti nuovo allenatore della Cossinea

COSSIGNANO. Sarà Andrea Capriotti (foto) a guidare la panchina della Cossinea per il campionato di Prima Categoria 2020-2021. Classe 1980, dopo una ventina di campionati da giocatore professionista, toccando livelli molto alti di Eccellenza e Serie D, ha deciso di intraprendere la carriera da tecnico allenando Acquaviva e Rotellese."U...leggi
06/07/2020

MERCATO: Orsini festeggia la 1^ categoria con un poker di acquisti

ASCOLI PICENO. Nel corso del sesto appuntamento con Noi Dilettanti, abbiamo avuto l’occasione di conversare con Tonino Celani, presidente degli Orsini Monticelli, che dopo un’attesa lunga 35 anni, nei giorni scorsi hanno avuto la conferma dell’approdo in Prima categoria. Il massimo dirigente del sodalizio ascolano ci h...leggi
04/07/2020

Restyling alla Real Cuprense: cambiano presidente e allenatore

CUPRA MARITTIMA. Sono trascorsi ormai quattro mesi dalla chiusura dei campionati a causa della pandemia che ha bloccato il calcio dilettantisico di tutta Italia, lasciando l’amaro in bocca a tutti gli amanti di questo fantastico sport, ma la Real Cuprense, forte di una nuova ristrutturazione societaria, ha già iniziato i preparativi per la nuova stagione ...leggi
02/07/2020

Fioravanti: "Prevedo budget delle società ridotti del 30%"

COLLI DEL TRONTO. Nonostante un clima ancora pieno di incertezze, le società dilettantistiche sono al lavoro nella costruzione delle squadre in vista della ripartenza dei campionati. Giovanni Fioravanti (foto), presidente dell'Atletico Azzurra Colli, tra le pagine del Corriere Adriatico ha dato un suo parere sul presente e futuro della ...leggi
25/06/2020

ColliSportVillage: "Il passato è alle spalle, ora guardiamo avanti"

COLLI DEL TRONTO. "Chissà se sono mancato al calcio come il calcio è mancato a me?" Una similitudine paradossale che fornisce la cifra di un senso di vuoto, di mancanza che avvertiamo nel momento in cui vengono a mancare uno o più fattori che compongono la nostra routine. Da quel nefasto 8 marzo sono passati diversi mesi, siamo rimasti in casa e soprattutto in silenzio, vis...leggi
21/06/2020

Ex calciatore e dirigente muore a soli 40 anni

MONSAMPOLO DEL TRONTO. La comunità di Monsampolo del Tronto piange la prematura scomparsa di Lorenzo De Laurentis (foto), per anni calciatore e dirigente della Vis Stella. L'uomo è venuto mancare nella serata di ieri all'ospedale di Ascoli Piceno, dove una terribile malattia lo ha portato via a soli 40 anni. Oltre ad essere un appassionat...leggi
20/05/2020

Le società di Prima D in coro: "Ecco le nostre proposte per ripartire"

C’è tantissima incertezza e confusione sulle sorti del calcio dilettantistico e in questo contesto interviene l’iniziativa congiunti di diversi presidenti del Fermano e dell’Ascolano con proprie iniziative e proposte, soprattutto si tratta di società partecipanti alla Prima categoria D. In questo momento di confusione ed incertezza in merito alle sorti de...leggi
11/05/2020

Castelli: "Il Monticelli fa parlare di sè a livello nazionale"

ASCOLI PICENO. “Il Monticelli è una grande famiglia e lo sta dimostrando in questo momento di difficoltà.” Con queste parole il presidente Francesco Castelli (foto) vuole ringraziare tutto il mondo Monticelli. “Sappiamo che il momento non è facile per nessuno, soprattutto per una società di provincia come noi. Per...leggi
11/05/2020

P.d'Ascoli, Massi: "Prima squadra e vivaio, aspettiamo le direttive"

«Penso che il campionato sia ormai chiuso». È l'opinione del presidente del Porto d'Ascoli Vittorio Massi (foto) che sull'eventuale esito aggiunge: «Spero che riparta da dove è finito, oppure che venga annullato». «I giocatori scalpitano che vogliono entrare al campo per allenarsi, ma ovviamente al momento non è possibile»...leggi
06/05/2020

Acciaroli (Forcese): "Ripartire senza la quota di iscrizione"

FORCE. Ferdinando Acciaroli (foto) è il presidente della Forcese, formazione del girone H di Terza categoria che lo stop per Coronavirus dopo 19 giornate ha "congelato" al 3° posto. Presidente, innanzitutto come stai vivendo questo momento di lockdown?"Lo sto trascorrendo come spero la maggior parte delle persone...leggi
30/04/2020

Pepe Gervais: "Castoranese pronta per la Seconda categoria"

CASTORANO. Pepe Gervais (foto) è il presidente della Castoranese, squadra capolista del girone H di Terza categoria. Come stai vivendo questo momento di lockdown?"Come la maggior parte delle persone sono a casa, cercando di rispettare tutte le direttive, sperando che tutto possa procedere per il meglio così da tornare alla normalit&...leggi
21/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09548 secondi