Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

image host

Volponi: "Un Olimpia Spinetoli inatteso. Ora ce la giocheremo!"

Lo storico dirigente spinetolese, anche se consapevole delle insidie di un torneo molto difficile, spera di vivere un bel finale di stagione

SPINETOLI. Un primo posto forse non preventivato, ma certamente meritato quello che occupa l'Olimpia Spinetoli nel girone H di Seconda categoria. La squadra spinetolese si trova a condividere il vertice con gli Orsini Monticelli, precedendo di ben 4 punti quel Comunanza, da tutti indicato come grande favorito per la vittoria finale. Insieme a Rodolfo Volponi (foto), storico dirigente del sodalizio, abbiamo provato a fare il punto della situazione, alla luce degli ultimi risultati e delle gare che mancano alla fine del campionato.

Diciamo che stiamo vivendo un'esperienza molto stimolante, ma del tutto inaspettata – confessa Volponi – anche alla luce del potenziale delle nostre avversarie. Dopo alcune stagioni difficili, in estate siamo partiti con l'intento di fare un campionato tranquillo, abbiamo costruito una squadra che a nostro avviso poteva ben figurare, ma non pensavamo certo di trovarci in testa alla classifica. La nostra è una piccola società che sta lavorando bene, in particolare vorrei fare un plauso alla straordinaria Jessica Pierantozzi, elemento insostituibile nel nostro gruppo, ma è evidente che ci sono alcuni fattori che hanno inciso notevolmente sul percorso stagionale. Innanzitutto il valore dei ragazzi, il loro attaccamento, la loro serietà, la loro umiltà, hanno permesso di costruire un gruppo solido, unito e con grande voglia di far bene e migliorare. A tutto ciò va unito l'enorme lavoro sviluppato da un grande uomo di calcio come Simone Massetti, che non è solo il vice allenatore, ma è anche il punto di riferimento dello spogliatoio e svolge impeccabilmente il ruolo di raccordo tra squadra e società. Infine, ma non certo per importanza, è sotto gli occhi di tutti il valore di un allenatore con grandi doti umane e tecniche come Flavio Ranucci. Un ragazzo straordinario che ha saputo entrare in sintonia con l'ambiente, riuscendo a fare il massimo con ciò che ha avuto a disposizione, trasmettendo ai ragazzi quelle giuste motivazioni che in categorie come la nostra sono determinanti".

"Guardando indietro penso che i punti di svolta della stagione possano essere riassunti in due momenti - continua Volponi - la vittoria con l'Audax Pagliare e la sconfitta immeritata e con un rigore fallito nel finale con il Comunanza, queste due gare probabilmente ci ha dato la consapevolezza di poter lottare alla pari con le squadre di maggior spessore. E' chiaro che ora trovandoci in questa posizione proveremo a giocarcela fino in fondo, il clima è giustamente euforico ed in nostro compito è quello di spegnere gli ardori, ma certo sarebbe bellissimo se questi ragazzi ci facessero vivere un bel finale di stagione. Siamo consapevoli che non sarà semplice, abbiamo grande rispetto di tutte le avversarie di un girone nel quale ogni gara nasconde delle insidie e sarà necessario, ora più che mai, approcciare ogni impegno con la massima concentrazione. Inoltre non dimentichiamo il calendario: dobbiamo ancora fare visita agli Orsini, mentre sabato prossimo ospiteremo un Comunanza ferito e sicuramente motivato a recuperare il terreno perduto. Per tutti questi motivi non mi stanco di predicare calma e tranquillità, non abbiamo ancora fatto nulla e basta poco anche per mettere a rischio la partecipazione ai play off. Di una cosa però sono sicuro: questi meravigliosi ragazzi e lo staff tecnico, metteranno in campo tutte le loro energie perchè in cuor loro sanno che la società ed i tifosi, meritano di vivere un finale di stagione da protagonisti”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 19/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Drago: "Stagione da annullare. Il calcio dopo il virus? Finito"

CUPRA MARITTIMA. Come vive Maurizio Drago (foto), presidente della società Real Cuprense (Seconda categoria G), questo momento di lockdown per il Coronavirus?"Lo vivo con molta tristezza, il campo indubbiamente manca, soprattutto per noi che abbiamo questa passione nel sangue". Presidente, la sua squadra viaggiava in zona p...leggi
08/04/2020

Coronavirus: morto Roberto Tomassetti, padre di Anthony

Il Coronavirus colpisce anche la famiglia di Anthony Tomassetti, difensore dell'Atletico Ascoli. Il Covid-19 ha portato via a soli 52 anni il padre Roberto Tomassetti (foto). L'uomo era ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di San Benedetto del Tronto. Roberto era vice presidente della Croce Azzurra di Monte Urano e Sant'Elpidio...leggi
05/04/2020

La ricetta di Manoni: "Budget minimi per giocatori e allenatori"

GROTTAMMARE. Scommettere sui giovani non rappresenterebbe una novità per Manolo Manoni (foto), da tre stagioni alla guida del Grottammare in Eccellenza. "Molte aziende faranno fatica a restare in piedi e non penseranno a sponsorizzare le società - dice al Corriere Adriatico - i presidenti dovranno costruire organici con budget m...leggi
02/04/2020

Fioravanti: "D'ora in poi si punterà di più sui giocatori del vivaio"

La pandemia e la conseguente crisi economica non incideranno più di tanto sul calcio marchigiano, questo il pensiero di Giovanni Fioravanti (foto), presidente dell'Atletico Azzurra Colli che ipotizza però un cambio d'inversione gestionale. "Le società stringeranno i denti e poche alzeranno bandiera bianca - dice al Corriere Adriati...leggi
31/03/2020

ASCOLI: Stellone ai saluti, scelto Abascal

ASCOLI PICENO. Manca solo l'ufficialità ma le idee sembrano chiare in casa Ascoli Calcio: Roberto Stellone non sarà più il tecnico dei bianconeri. Troppo breve e negativo il cammino del tecnico romano sulla panchina marchigiana di Serie B. La scelta della società di patron Pulcinelli per il nuovo tecnico è gi&...leggi
09/03/2020

Enrico Pezzoli: "Ci vuole senso civico, stop a partite e allenamenti!"

PAGLIARE DEL TRONTO. Cresce l'emergenza sanitaria ed economica legata al Coronavirus che sta mettendo in serio pericolo non solo una nazione, ma l'intero pianeta. L'unica arma per combattere questa minaccia sembra essere diventata una sola: la prevenzione, o meglio uscire di casa solo per urgenti necessità. Pertanto nelle ultime ore stanno crescendo...leggi
09/03/2020

Atletico Ascoli, la soluzione di Filippini: "Giocare a porte chiuse"

ASCOLI PICENO. "Aspettiamo gli eventi e speriamo si ritorni presto a giocare, è questo il mio augurio", è il pensiero del tecnico dell'Atletico Ascoli Stefano Filippini (foto) dalle colonne del Corriere Adriatico."Non sai come comportarti perché qui c'è di mezzo la salute - le parole del tecnico bianconero - da noi ad Ascoli, grazie a ...leggi
09/03/2020

CORONAVIRUS. Partite e allenamenti a porte chiuse fino al 3 aprile

Il calcio italiano va avanti senza spettatori fino al 3 aprile. II decreto del presidente del Consiglio dei Ministri parla chiaro. Il premier Giuseppe Conte ha firmato a Palazzo Chigi il Dpcm per combattere l'emergenza Coronavirus, adottando misure di contenimento diretto del virus o di ritardo della sua diffusione. Le partite di calcio e le altre manifestazioni sportive si potranno disputare m...leggi
04/03/2020

Napolano: "Tanti gol per il gran finale di stagione al Porto d'Ascoli"

PORTO D'ASCOLI. Nel Porto d'Ascoli in piena zona play off nel campionato di Eccellenza, spiccano certamente le prestazioni di un giocatore di livello assoluto come Giordano Napolano (foto). L'attaccante laziale, capocannoniere del torneo con 16 reti, già conosciuto nella nostra regione per i suoi trascorsi con le maglie di Grott...leggi
03/03/2020

Filipponi: "Vogliamo il massimo. Dobbiamo rispetto alla società!"

ASCOLI PICENO. Guida con merito la classifica di Promozione (girone B) l'Atletico Ascoli. La comapagine picena, grande favorita del torneo, sta rispettando in pieno i pronostici e sta lavorando per disputare un finale di stagione ad alto livello. Con il difensore Daniele Filipponi (foto), abbiamo provato a fare il punto della situazion...leggi
03/03/2020

SECONDA E-F-G-H: l'Elfa ormai c'è, poi ecco Appignanese e Montottone

Con i campionati di Seconda categoria che dopo la sosta forzata sono pronti a ripartire per il rush finale, abbiamo esaminato la situazione dei 4 gironi meridionali. In attesa di capire come evolverà la situazione nel pesarese, possiamo già dire che l'Elfa Tolentino è prossima a stappare lo spumante, lanciatissime anch...leggi
02/03/2020

Pronti a ripartire 3 gironi di Prima categoria. Ecco la situazione

Dopo la sosta decisa dal Comitato Regionale che si è adeguato alle direttive, sia del Governo nazionale quanto di quello regionale, sabato prossimo i campionati dilettantistici dovrebbero riprendere la loro attività a pieno regime. Diciamo dovrebbero, perchè in virtù delle ultime deliberazioni, le squadre della provincia di Pesaro Urbino probabilment...leggi
02/03/2020

Il presidente Massi: "Non apprezzo le dimissioni mediatiche di Ciotti"

PORTO D'ASCOLI. In relazione all’intervista con Leo Ciotti pubblicata ieri sera su questo portale, abbiamo ricevuto da Vittorio Massi (foto), presidente del Porto d’Ascoli, una nota di risposta che di seguito pubblichiamo: “Apprendo con stupore la notizia delle dimissioni dal suo ruolo operativo di Leo Ciotti....leggi
28/02/2020

Monserrat: "Voglio esserci per contribuire alla salvezza del Colli"

COLLI DEL TRONTO. Sta per terminare il calvario del difensore Nicolas Monserrat (foto), reduce da un infortunio al braccio che lo ha tenuto lontanto dal rettangolo verde per qualche settimana: “Il recupero procede bene. Dovrò togliere il gesso giovedì e riprendere subito ad allenarmi. Non ho potuto fare molti lavori specifici in q...leggi
25/02/2020



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,17663 secondi