Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


MERCATO. Per il Gabicce Gradara i gol di Francesco Cinotti

Si chiama Francesco Cinotti il primo volto nuovo del Gabicce Gradara. Si tratta dell’attaccante classe 1986, nell ‘ultima stagione in forza alla Vigor Senigallia e a lungo protagonista nei campionati di Eccellenza e Promozione marchigiani dopo gli esordi giovanissimo in serie C2 e D col Fano (“ma allora giocavo mezzala e terzino” ricorda): per ben nove stagioni ha chiuso in doppia cifra (15 reti il top per tre campionati, uno con la Pergolese e due col Tolentino). Insomma, un top player che si va ad aggiungere ad una rosa già competitiva (terzo posto prima dello stop per Covid 19) e che è rimasta praticamente intatta, in cui porterà carisma e una buona dose di personalità. E' la testimonianza di come la società guidata dal presidente Gianluca Marsili abbia l'ambizione di ben figurare nuovamente. Tra l’altro a Gabicce ricordano bene il bomber: tre stagioni fa, con la maglia del Mondolfo, Cinotti andò a bersaglio al Magi realizzando una delle due reti con lui gli ospiti si imposero (0-2).

Francesco Cinotti, come è maturata la scelta del Gabicce Gradara?
“Avevo la possibilità di tornare a Fossombrone in Eccellenza, una piazza che conosco bene, ma ho preferito cercare nuovi stimoli in un club ben referenziato, ambizioso, reduce da due ottime stagioni, organizzato, con ottime strutture. Conosco mister Massimo Scardovi per aver affrontato da avversario Vismara e Cagliese da lui guidate: le sue squadre oltre a giocare un bel calcio mi hanno messo in difficoltà, erano ottimamente organizzate. La sua presenza è stata la molla decisiva. Ci siamo già parlati. C’è inoltre l’ambizione di andare almeno ai playoff, e io voglio pensare positivo: vedremo lungo il cammino se potremo aspirare al primo posto per finire la stagione anzitempo”.

Quanti ha campionati ha vinto?
“Ho disputato tanti playoff, ma l’esito non è stato fortunato: li ho vinti solo col Senigallia due stagioni fa salendo in Eccellenza. Qui la scorsa stagione per la forte concorrenza ho giocato solo una decina di partite da titolare (23 presenze) segnando due gol, 12 invece nella stagione precedente in Promozione pur essendo arrivato a metà campionato dall’Alma Fano (13 partite e due gol)”.

La stagione che ricorda più volentieri?
“La seconda di Tolentino: 15 gol in 31 partite, la promozione sfumò in extremis, ma quella piazza mi è rimasta nel cuore”.

Ha vinto mai la classifica dei bomber?
“Anche qui mi è andata male pur avendo chiuso per sette volte in doppia cifra, ma lo scettro di re dei bomber mi interessa il giusto: la cosa importante è il risultato di squadra. Magari questa è la volta buona, in ogni caso il primo step è la doppia cifra”.

Le sue caratteristiche tecniche?
“Sono un brevilineo – è alto 1,74 – gioco indifferentemente da prima e seconda punta e grazie al tempismo nello stacco aereo faccio gol anche di testa. Il mio repertorio è assortito, preferisco il piede destro al sinistro con cui comunque mi faccio valere. Mi piace il gioco palla a terra, arrivare in porta attraverso lo scambio. Mi ritengo un giocatore di personalità, in campo mi faccio sentire: voglio sempre vincere anche nella partitella di allenamento tanto che quando perdo vado a casa col muso storto – dice ridendo – I rigori? Me li procuro e li tiro”.

Conosce qualche dei nuovi compagni?
“Molti tra i più esperti per averli affrontati da avversario, in particolare il portiere Celato. Arrivo in un gruppo affiatato e sono certo che mi integrerò al meglio perché nella mia carriera è stato sempre così: uno spogliatoio affiatato è il primo mattone del successo di una squadra”.

Che campionato si aspetta?
“Agguerrito come sempre. Osimo Stazione, Osimana, Filottranese, la Passatempese che in casa sa farsi valere, la neopromossa Portuali Ancona - se sarà nel nostro girone - composta da giocatori di categoria saranno tra le avversarie più toste. Prevedo un campionato avvincente come sempre”.

LA ROSA Si è completato il quadro delle conferme: i portieri Celato e Bulzinetti, il capitano Sabattini, i veterani Bastianoni, Vegliò e Costa, i giovani 2001 Innocentini e Ciamaglia (mancano dei dettagli con la sua squadra di appartenenza), i difensore Freducci e Fulvi, il leader di centrocampo Grassi, gli over Grandicelli, Roselli, Passeri e Vaierani. Hanno invece preso altre strade l’esterno Buda e il giovane attaccante Donati (si è accasato alla Fya Riccione, in Eccellenza). Ora si aspettano le prossime mosse legate agli under.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 04/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Doppio colpo Fabriano Cerreto: Battisti e Candolfi

Colpo grosso del Fabriano Cerreto di mister Simone Pazzaglia. Ieri la società ha annunciato l’ingaggio dell’attaccante Tommaso Battisti (nella foto), classe ’96, nelle ultime due stagione in forza al Fossombrone (dove ha segnato 15 gol complessivi) e tre anni fa al Gallo (dove aveva firmato 9 reti). Sempre il Fabriano Cerreto ha messo n...leggi
06/08/2020

MERCATO. Il giovane Edoardo Angelini passa all'Urbino

URBINO. L'Urbino rinforza il pacchetto under con un altro giovane di prospettiva in arrivo dai professionisti: si tratta del centrocampista classe 2001 Edoardo Angelini (foto), proveniente dalla Vis Pesaro dove ha giocato per la formazione Berretti....leggi
06/08/2020

MERCATO. Il Gabicce Gradara dà il bentornato a Luca Magi

Il Gabicce Gradara sta definendo il pacchetto degli under: è in arrivo Giuseppe Tatò, laterale sinistro difensivo della classe 2002 del Muraglia: a dicembre è passato all’Alma Fano in Eccellenza dove purtroppo non ha potuto ritagliarsi uno spazio a causa del ...leggi
04/08/2020

MERCATO. Il Real Gimarra si assicura i gol di Andrea Battisti

La società F.F. Real Gimarra piazza il colpo da 90 e riprende, dopo due stagioni, Andrea Battisti.Per Battisti un caloroso ritorno nelle file giallonere dove ha già segnato più di 50 gol nelle stagioni trascorse nel Real.Un colpo di mercato di livello che alza le ambizioni dei ragazzi di mister Ferri....leggi
01/08/2020

UFFICIALE. Carpegna: il nuovo allenatore è Denis Guerra

CARPEGNA. Iniziato il lavoro di programmazione anche al Carpegna, che prenderà parte al prossimo campionato di Seconda Categoria. Primo tassello è il nome del nuovo allenatore. La società ha scelto di affidarsi a mister Denis Guerra (foto), 38 anni, in passato alla guida del Montecopiolo e negli ultimi anni esperienze vincenti sull...leggi
30/07/2020

MERCATO. Mondolfo: in avanti arriva Cristian Imperatori

MONDOLFO. Si rinforza il pacchetto offensivo del Mondolfo in vista del prossimo campionato di Promozione. Il ds Pretelli ha chiuso la trattativa per l'arrivo di Cristian Imperatori, classe '96 cresciuto nei settori giovanili di Junior Centro Città e Vis Pesaro. Nonostante la giovane età, l'attaccante vanta esperienze importanti tra Prima Cate...leggi
29/07/2020


MERCATO. Destinazione Fossombrone per Luca Procacci

FOSSOMBRONE. La Forsempronese mette a un gran in entrata assicurandosi le prestazione sportive di Luca Procacci (foto), talentuoso classe '95. jolly mancino di centrocampo, Luca è cresciuto nelle giovanili del Parma, prima di militare nelle formazioni di Gubbio, Vis Pesaro, Pergolese, Urbania e Sassoferrato. Un grande acquisto quello dei rossobl...leggi
25/07/2020

UFFICIALE. Riccardo Guidi torna alla guida della Falco Acqualagna

ACQUALAGNA. Per la stagione 2020/21 torna sulla panchina della Falco Acqualagna l'ultimo mister vincente che fece tornare il club due stagioni fa in Prima Categoria: si tratta di Riccardo Guidi (foto) che vanta 63 partite da allenatore con i colori rossoblù: 30 vittorie, 23 pareggi, 10 sconfitte, 80 gol fatti e 50 subiti. Ultima esperienza del tecni...leggi
25/07/2020


MERCATO. L'esterno Pietro Giobellina passa al Mondolfo

MONDOLFO. Il Mondolfo pesca l'esterno mancino classe 1999 Pietro Giobellina (foto), prodotto del settore giovanile della Vigor Senigallia dove nelle scorse stagioni ha ricavanto un posto importante anche in prima squadra. Per la squadra di mister Sereni un innesto importante di un ragazzo che vanta anche un passato con gli Allievi Nazionali del Ri...leggi
24/07/2020

MERCATO. Per il Marotta ecco il portiere Alessandro Vescovi

MAROTTA. Il Marotta a difesa della propria porta si affida ad un portiere esperto e di note capacità come Alessandro Vescovi (foto), classe 1988, nelle ultime cinque stagioni in forza al San Costanzo. Si tratta del primo volto nuovo ufficializzato dai rossoblù, dopo le conferme dei giorni scorsi di Sanchioni, Silvestrini, Montanari, Biond...leggi
23/07/2020

MERCATO. Per la Pergolese c'è Paolo Morazzini

PERGOLA. Paolo Morazzini (foto) ha sposato il progetto della Pergolese in vista del prossimo campionato di Seconda Categoria. Il giovane difensore classe '98 è cresciuto nei settori giovanili di Monte Porzio e Vis Pesaro prima di proseguire con Vigor Senigallia e Ponterio.Nella foto: Morazzini con il team manager Roberto Guidarell...leggi
23/07/2020

MERCATO. Il San Costanzo piazza un super colpo per l'attacco: Duranti

Davvero un gran colpo di mercato quello messo a segno dal San Costanzo per il reparto d'attacco.Dopo una lunga esperienza, in categorie di alto profilo, direttamente dalla Promozione (Valfoglia e Passatempese) arriva Giammarco Duranti (foto), classe 1990, esperienza anche in Eccellenza e Serie D con Marina, Fossombrone e Fano....leggi
23/07/2020

UFFICIALE. Pierluigi Peruzzini nuovo tecnico dell'Isola di Fano

L'Isola di Fano ufficializza il suo nuovo allenatore per la stagione 2020/2021, si tratta di Pierluigi Peruzzini (foto), due stagioni fa alla guida della Laurentina (Promozione). In precedenza ha allenato Real Metauro (Juniores) e Atletico Alma Fano. Peruzzini, classe 1969, subentra a Giacomo Garota, tecnico dell'Isola di Fano per quattro stagioni....leggi
23/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10711 secondi