Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Addio a una leggenda del calcio italiano: è morto Mario Corso

Si è spento a Milano all'età di 78 anni, dopo diversi giorni di ricovero in ospedale, Mario Corso (foto) uno dei protagonisti della leggendaria Inter di Helenio Herrera che negli anni sessanta salì sul tetto del mondo calcistico. "Mariolino" ha militato in nerazzurro dal 1957 al '73 vincendo quattro campionati nazionali, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali, per poi chiudere la sua carriera da calciatore al Genoa che lo inserirà nella hall of fame rossoblù. Trequartista dotato di un mancino fenomenale, Corso era noto, oltre che per i suoi successi, anche per le sue punizione dette "a foglia morta" ed è stato candidato per tre volte al Pallone d'Oro. Meno fortunata la sua carriera con la Nazionale Azzurra: poche presenze e la mancata convocazione all'Europeo, vinto nel '68, a causa di un contrasto personale con il C.T. Fabbri.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 19/06/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,26679 secondi