Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Fiumana (AIC): "Al momento i numeri ci dicono che si può giocare"

Il Responsabile per il Centro Italia dell'AssoCalciatori è del parere che ancora ci siano le condizioni per andare avanti regolarmente. I problemi non si risolverebbero fermando il calcio dilettantistico

Sono giorni febbrili per il movimento calcistico regionale, prese di posizione, pareri talvolta anche contrapposti, ma la speranza di tutti di poter tornare a giocare un calcio libero dal pesante condizionamento del Covid-19. Abbiamo voluto sentire oggi anche il parere dell’AssoCalciatori (AIC), interessata a seguire con i suoi tesserati l’evolversi della situazione nella nostra regione. Insieme ad Andrea Fiumana (foto), Consigliere dell’Associazione e Responsabile per il Centro Italia sia dei calciatori dilettanti, sia di quelli professionisti, abbiamo provato a fare un punto della situazione.

Lei che è stretto contatto con i ragazzi, come valuta questo periodo?
“Per usare un eufemismo diciamo che il momento non è dei più felici, tuttavia ci tengo a sottolineare che il calcio dilettantistico non è certamente più pericoloso, rispetto ad altri sport. Mi sembra di percepire, verso questa disciplina, un accanimento che considero eccessivo e non vorrei che passasse l’idea che non giocando le partite si risolverebbero tutti i problemi”.
Chiaramente la preoccupazione del contagio incide su questa visione.
“La salute delle persone deve essere il bene primario da salvaguardare ad ogni costo, questo è un principio indiscutibile. Allo stesso tempo però, chiediamo che venga tenuta nel dovuto conto l’importanza che il calcio riveste in tutto il tessuto socio economico italiano”.

In questo momento chi vuol giocare sembra voglia esporre se stesso e gli altri a dei grossi rischi. Lei crede sia così?
“No, nella maniera più assoluta. Ricordiamo che agli atleti e alle società è stato chiesto di fare dei sacrifici, anche economici, per ridurre al minimo il rischio di contagio. Io giro molto e sono sempre a diretto contatto con tante realtà, ebbene sto vedendo sia da parte dei dirigenti, quanto dei calciatori, un impegno ed una costanza nell’applicazione dei vari protocolli che lascia abbastanza tranquillo sul decorso della pandemia in questo ambiente”.
Lei quindi ritiene che il Covid-19 a livello sportivo non sia pericoloso?
“Ci sono dati chiari che dimostrano come l’incidenza del contagio nel nostro sport sia effettivamente molto bassa. La stessa FIGC sottolinea che non ci sono evidenze sul fatto che il calcio dilettantistico sia particolarmente pericoloso per il diffondersi della pandemia. I numeri sono a disposizione di tutti ed anche nelle Marche non mi sembra che tra gli addetti ai lavori ci sia un’ecatombe”.
Negli ultimi giorni comunque la curva dei contagi si sta alzando in maniera preoccupante.
“Chiaramente nel caso tali numeri dovessero crescere e la curva del contagio continuasse a salire, saremmo i primi ad accettare eventuali decisioni delle autorità, ma al momento crediamo sia meglio andare avanti, mentre chiudere tutto sarebbe una forzatura. Le società hanno fatto e stanno facendo molto, i ragazzi si controllano di frequente e, come dicevo, il contagio resta entro limiti molto bassi, continuare a giocare non mi sembra, al momento attuale, un rischio sproporzionato”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 23/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Baleani: "Questo Castelfidardo avrebbe meritato i play-off"

Sfuma a pochi minuti dalla fine il sogno play-off di Serie D per il Castelfidardo. I biancoverdi chiudono la stagione al sesto posto, fuori dai play-off per un solo punto. Un traguardo svanito al fotofinish con il gol vittoria del Matese contro il Rieti giunto al 92’. Il presidente Franco Baleani, intervistato dall'ufficio stampa fidardense, non nasc...leggi
21/06/2021

UFFICIALE. Nico Mariani confermato sulla panchina del Marina

Per il campionato di Eccellenza Marche 2021-22 il Marina Calcio ha annunciato che il matrimonio con Nico Mariani (foto) proseguirà. La società del presidente Santini ha annunciato la conferma del tecnico senigalliese, pronto quindi a guidare la squadra per il terzo anno consecutivo, dopo le prime due stagioni fortemente condizionate dall'...leggi
19/06/2021

MERCATO. Il giovane Marco Simonetti approda al Castelbellino

Nuovo acquisto del Castelbellino Calcio. Approda alla corte di mister Mencarelli il difensore Marco Simonetti (foto), classe 2000. Arriva in prestito dalla Junior Jesina. Ex Camerano Calcio, nelle ultime stagioni in forza al Moie Vallesina nel campionato di Promozione...leggi
18/06/2021

UFFICIALE. Largo Europa avanti con mister Luca Scortichini

Il Largo Europa ha comunicato che Luca Scortichini (foto) sarà l'allenatore anche per il prossimo campionato di Seconda Categoria. Confermato dunque il tecnico, arrivato sulla panchina del Largo Europa a gennaio 2020 prima dello stop dovuto alla pandemia e che era già confermato lo scorso anno per il campionato 20-21....leggi
18/06/2021

UFFICIALE. Daniele Degano guiderà ancora il San Biagio

Daniele Degano, 39 anni, sarà ancora l’allenatore del San Biagio che la prossima stagione militerà di nuovo in Prima categoria. Dopo l’ultimo anno e mezzo surreale, con il campionato sospeso e poi mai ripartito, il direttivo del San Biagio presieduto da Gianni Cecati ha voluto continuare la strada intr...leggi
18/06/2021

OsimoStazione CD, Pepa: "Fenucci confermato, è la persona giusta"

“E’ giusto e direi inevitabile proseguire con mister Fenucci. Per portare avanti un progetto e una squadra basati soprattutto sui giovani c’è bisogno di una figura esperta e importante come lui”. Il direttore sportivo Euro Pepa (foto) annuncia così che mister Gianluca Fenucci guiderà la prima squadra dell&rs...leggi
17/06/2021

Progetto Ancona-Matelica, la posizione della Curva Nord

"La Curva Nord Ancona con queste righe vuole comunicare la propria posizione a tutta la tifoseria dorica a seguito dell’assemblea indotta ieri dal Sig. Marconi e il Presidente Canil in merito al futuro della nostra Ancona.Prima però, vorremo fare un passo indietro, vorremo ricordare a tutti quel che è successo e che abbiamo “subito” negli u...leggi
16/06/2021

ECCELLENZA. Finale Forsempronese-Porto d'Ascoli al "Carotti" di Jesi

Il Comitato Regionale Marche ha comunicato data, orario e campo neutro della finalissima play-off di Eccellenza, che designerà la squadra che avrà diritto di partecipare al prossimo campionato di Serie D. Forsempronese-Porto d'Ascoli si disputerà domenica 20 giugno ore 16,30 allo stadio "Carotti" di Jesi.Modalit&...leggi
14/06/2021

Il Matelica "trasloca" ad Ancona?

Nei giorni scorsi, il Presidente dell’Anconitana Stefano Marconi ha contattato il Presidente onorario del Matelica Mauro Canil (foto) per vagliare la possibilità di intraprendere un progetto con il Matelica. Per dare corso a questa opportunità, questa mattina lo stesso Presidente Marconi, insieme al vice Presidente Robert Egidi...leggi
14/06/2021

UFFICIALE. Il Borgo Minonna riparte da Luchetta. Prime novità

JESI. Il Borgo Minonna ricomincia dal tecnico Cristiano Luchetta (foto). Obiettivo: permanenza in categoria per la piccola realtà jesina. Mercato: ai saluti Molinari (portiere storico), Pascucci, Ambrosi e Onourah, in arrivo il portiere Morresi (ex Vigor Senigallia) e l'attaccante Braconi (ex Belvederese e Castelbellino). Il ...leggi
12/06/2021

L'Anconitana in mani molisane? Di Lucente: "Abbiamo intenzioni serie"

L'Anconitana nel mirino di Andrea Di Lucente, 45 anni, attuale presidente del Vastogirardi, nonché consigliere regionale del Molise. Ex sindaco del piccolo borgo situato in provincia di Isernia, il patron del club molisano gestisce con la famiglia, la Gam Consulting, una società fondata a Cassino nel 2001 per fornire consulenze ingegneristiche e servizi, in ambito...leggi
09/06/2021


ECCELLENZA. La Forsempronese affonda la Vigor e chiude in testa

Vigor Senigallia - Forsempronese 1-2VIGOR SENIGALLIA: Giovagnoli, Baldi (29′ st Bucari), E. Nacciarriti, Marini, Carbonari (18′ st A. Pesaresi), Magi Galluzzi, Mancini (18′ st Siena), Gambini, D. Pesaresi (41′ pt Carsetti), Pierfederici, Tomba (11′ st Arsendi). All. ClementiFORSEMPRONESE: Piagnerelli, Marongiu, Zandri, Bucchi ...leggi
07/06/2021

ECCELLENZA. L'Atletico Gallo rimonta la Jesina e vola ai play-off

Jesina - Atletico Gallo Colbordolo 2-3Jesina (3-5-2): Perez Gomez (78’ Francoletti); Brocani, Marini, Martedì; Cameruccio (73’ Maiani), Longhi (63’ Frattesi), Moretti, Zagaglia (73’ Guerri), Anconetani Nicola; Gabrielloni (58’ Nazzarelli) (A disp. Lucarini, Garofoli, Barchiesi e Papa) All. Strappini...leggi
06/06/2021

ECCELLENZA. L'Anconitana batte il Montefano, ma non basta

Anconitana - Montefano 1-0ANCONITANA: Marcantognini; Frinconi, Boninsegni, Colonna, Bartoli (79’ Terranova); Marabese, Magnanelli, Marengo, Kerjota (83’ Loberti); Falconieri (68’ Montagnoli), Marzioni (61’ Trofo).A disp: Ruggiero, Alla, Baciu, Ghanam, Zenga.Allenatore: LelliMONTEFANO: Rocchi; Cionchetti (57’ Fratini), Lapi, ...leggi
06/06/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,17646 secondi