Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Aperta a Falerone la prima scuola ricostruita dopo il sisma

Un edificio nuovo, moderno che garantisce massima sicurezza

E’ stata aperta ieri, in occasione del primo giorno di scuola la nuova scuola media Don Bosco di Piane di Falerone, si tratta della prima parte del progetto che porterà alla realizzazione di un nuovo polo scolastico, che andrà a sostituire la vecchia scuola danneggiata dal sisma del 2016. La prima scuola ricostruita all’interno dell’area del cratere nella provincia di Fermo. Ieri mattina il sindaco Armando Altini e la Dirigente Patrizia Tirabasso, hanno accolto gli studenti augurando a tutti buon anno scolastico e massima attenzione al rispetto delle norme di sicurezza.

La nuova scuola ha richiesto 20 mesi di progettazione e 19 mesi di lavori, per un costo complessivo di 3 milioni di euro. L’edificio è stato realizzato su un solo piano in legno e acciaio per garantire massima sicurezza, e conta 6 aule destinate alle classi, 4 laboratori, un auditorium, una biblioteca e la palestra, tutti i locali sono collegati internamenti e oltre agli arredi di ultima generazione, sul pavimento è stato realizzato un sistema per garantire gli spostamenti in assoluta autonomia anche agli ipovedenti.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 15/09/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,04087 secondi