Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Acciuffato dalla polizia il ladro degli chalet

Aveva messo a segno numerosi furti e danni alle vetture lungo la costa fermana

Acciuffato il ladro degli chalet di Porto San Giorgio, si tratta di un giovane tunisino con precedenti. Gli investigatori della Questura di Fermo, al termine di indagini minuziose compiute lungo la costa, sono riusciti a dare un volto all’autore di numerosi reati: danneggiamento di auto parcheggiate, furti all’interno delle stesse, borseggi e furti ai danni di numerosi esercizi commerciali avvenuti lungo la costa fermana in tutto il periodo estivo.   

I fatti sono iniziati nel mese di agosto, quando durante una notte è scattato l’allarme di uno chalet, il ladro era riuscito a rubare circa 850 euro, e subito sono iniziate le indagini della polizia, sul posto anche la scientifica che è riuscita a trovare alcune tracce lasciate dal malvivente. Le testimonianze di alcuni passanti, insieme alle immagini del sistema di videosorveglianza, sono state utili a ricostruire l’identità del ladro. Alla fine gli uomini dalla Questura di Fermo, sono riusciti ad scoprire e denunciare il ladro, un giovane clandestino di origini tunisine, già noto alle autorità per furti e commessi a Porto Sant’Elpidio.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/09/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07614 secondi