Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Sfrutta la 104 per accudire la madre, ma va in vacanza

Un dipendete dell'azienda sanitaria di Ascoli Piceno ha approfittato delle agevolazioni della 104, per trascorrere il capodanno a Mosca

Invece di accudire a casa la mamma 98enne, si concede una vacanza di capodanno a Mosca, denunciato dalla guardia di finanza. Il caso è salito agli onori della cronaca nei giorni scorsi in seguito alle indagini effettuate dagli uomini delle fiamme gialle di Ascoli Piceno. Un dipendete di 58 anni dell’Area Vasta 5, avrebbe richiesto e ottenuto alcuni giorni di permesso nel rispetto della Legge 104, istituita per seguire i familiari con difficoltà psichiche o problemi di salute, motivando la richiesta con la necessità di seguire l’anziana mamma.

Una scusa bella e buona perché l’uomo ha approfittato della situazione per concedersi a capodanno 2019, una bella vacanza a Mosca. Ad incastrarlo anche alcune foto postate sul profilo facebook. Non capita certo tutti i giorni di fare una vacanza del genere, e l’uomo non ha resistito alla tentazione di farlo sapere ai suoi conoscenti. Il 58enne ora rischia una pena fino ad un massimo di 5 anni di reclusione e una multa fino ad un massimo di 500 euro.   

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/11/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,08022 secondi