Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Ricciardi: "Al fianco di Panichi per rinnovare il calcio marchigiano"

Il dirigente del Comunanza, candidato come Delegato Assembleare, vede nella squadra messa in campo dal vice presidente uscente, tutte le qualità per operare un profondo rinnovamento all’interno del movimento regionale

Si avvicinano a grandi passi le Elezioni per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Marche della Lega Nazionale Dilettanti. Sono tre le liste che si confronteranno e che hanno già iniziato a farsi conoscere dalle società. In appoggio alla candidatura alla presidenza di Ivo Panichi, ha dato il suo pieno sostegno Matteo Ricciardi (foto). Entrato nella squadra, che spera di poter guidare il movimento calcistico regionale nei prossimo quattro anni, il giovane dirigente comunanzese ci ha espresso le sue idee in merito a questa tornata elettorale.

Innanzitutto Matteo quale sarà il tuo ruolo in vista del prossimo turno elettorale?
"Sono uno dei canditati a ricoprire il ruolo di Delegato Assembleare. In pratica si tratta di tenere i contatti con la FIGC a Roma, dove porteremo il punto di vista, le iniziative e le idee delle società marchigiani che eventualmente avremo l’onore di rappresentare".
Cosa ti ha spinto a metterti al fianco di Ivo Panichi?
"Prima di tutto la conoscenza diretta del nostro candidato presidente. Nel corso degli anni ho sempre apprezzato le sue qualità, la sua disponibilità verso le società, la chiarezza delle idee e le sue indubbie doti manageriali nella gestione, non sempre semplice, delle vicende del nostro calcio".
Quali ritieni siano i punti di forza della vostra squadra?
"Come dicevo la grande esperienza e capacità di Panichi, che andrà a sommarsi alle qualità dei candidati consiglieri, tutti con idee innovative e tutti impegnati da diversi anni nel mondo del calcio. Credo che i prossimi 4 anni saranno fondamentali per lo sviluppo di questo sport, mi pare che questa sia la squadra ideale per guidare un cambiamento che si annuncia di grosse proporzioni".

Dal tuo punto di vista, quale bagaglio di esperienze puoi portare alla lista Panichi?
"Il calcio è la mia grande passione e nel corso degli anni sono sempre stato impegnato in questo mondo. Ho avuto l’onore di guidare da presidente la squadra della mia città: il Comunanza, dove ho svolto nel tempo anche altri incarichi a livello societario. Ho collaborato con le altre realtà del territorio dei Sibillini come Amandola e Force e comunque posso vantare grande amicizia e collaborazione con tutte le società dell’entroterra ascolano e fermano. Il mio impegno nello sport è a 360 gradi, visto che sono anche presidente di una squadra di Volley di Prima Divisione con oltre 100 tesserati".
Cosa diresti a quelle società che sono indecise e non hanno ancora scelto per chi votare il prossimo 9 gennaio?
"Consiglierei di preferire la lista Panichi, composta da persone giovani, ma già da tanti anni impegnate nel calcio in maniera seria e responsabile. Seguendo la guida illuminata ed esperta del nostro presidente riusciremo senz’altro a dare un contributo fondamentale alle sorti del calcio regionale. Mi permetto anche di dare un’idea, diciamo così, a livello geografico. Ritengo che dopo oltre mezzo secolo, la parte meridionale delle Marche, abbia tutto il diritto di avere un presidente espressione del territorio. Non certo per motivi particolari, ma per dare il giusto equilibrio ad un movimento che proprio nel fermano e nell’ascolano esprime i suoi numeri migliori".

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Giostra e Vespasiani concordi: "Non ci sono le condizioni per giocare"

Non sembrano proprio esserci, in Seconda categoria, le condizioni minime per dare il via alla stagione. I dirigenti che abbiamo interpellato, anche se con sfumature diverse, sembrano tutti concordi nell’affermare che una ripartenza in tempi brevi del campionato appare improponibile. Non sembra diversa l’opinione di due dirigenti storici del calcio dilettantistico pi...leggi
18/02/2021

Porto d’Ascoli Covid free. Screening prima squadra, staff e Juniores

PORTO D’ASCOLI. In attesa della conferma ufficiale della ripartenza del campionato di Eccellenza, il Porto d’Ascoli Calcio si porta avanti con le misure di prevenzione anti Covid 19. Screening generale per prima squadra, staff e ragazzi della Juniores: tutti i 54 tamponi effettuati nella giornata di ieri, presso l’impianto “Ciarrocchi&rdq...leggi
17/02/2021

Pizzingrilli: "Partire ora oltre che inutile sarebbe anche dannoso"

La riunione di ieri tra il presidente del Comitato Marche Ivo Panichi e le società di Seconda categoria, non ha smentito le voci che da tempo circolavano nell’ambiente. Al momento una eventuale ripartenza della stagione appare assolutamente improponibile. Abbiamo voluto sentire a tal proposito il parere di Peppino Pizzingrilli ...leggi
16/02/2021

Bucci: "Si potrebbe anticipare la prossima stagione. Ora stiamo fermi"

CENTOBUCHI. Avrebbe una gran voglia di scendere in campo il Centobuchi 1972 MP, che dopo l’approdo in Promozione in pratica non ha avuto modo di misurarsi con la categoria. Dicevamo vorrebbe farlo, ma la dirigenza è consapevole anche dei rischi ai quali si andrebbe incontro e ritiene sia più saggio attendere qualche mese, prima di dare il vi...leggi
13/02/2021

Leonetti (R.V. Pagliare): "Inutile rischiare. Ripartiamo a settembre"

PAGLIARE DEL TRONTO. Non si discosta da quello delle altre società di Prima categoria, l’opinione della dirigenza della Real Virtus Pagliare. Con il direttore sportivo Mario Leonetti (foto), abbiamo provato a fare un punto della situazione. “La nostra posizione è nota da tempo, fino a quando non ci sar...leggi
12/02/2021

Bando FIGC per un Corso di Allenatori di calciatori con disabilità

La Federazione Italiana Giuoco Calcio indice un Bando per l'ammissione al Corso Sperimentale per Allenatori di calciatori con disabilità.Il programma didattico prevede 100 ore complessive di lezione per il nuovo corso di formazione a titolo gratuito rivolto ad allenatori di calciatori con disabilità che si terrà in via telematica dal ...leggi
11/02/2021

Il Porto d'Ascoli vuole ripartire: "Con qualsiasi format concordato"

Dalla riunione di ieri è emersa dalla maggior parte delle società la volontà di riprendere il campinato di Eccellenza. In prima fila c'è il Porto d'Ascoli che, al termine della riunione, ha diramato un comunicato nel quale ribadisce la propria volontà:"Il Porto d’Ascoli Calcio esprime la propria soddisfazione p...leggi
11/02/2021

Atletico Ascoli, Marzetti: ok alla ripartenza e sì alle retrocessioni

ASCOLI PICENO. L'Eccellenza scalda i motori in vista della ripartenza. Il direttore sportivo dell'Atletico Ascoli Mario Marzetti al Corriere Adriatico: "Noi siamo per ripartire, anche se vanno trovate le giuste linee che mettano d'accordo tutti per dare una certa regolarità al campionato, che se non ci saranno le retrocessioni come ventilato non lo &e...leggi
10/02/2021

Offida, è rottura con il Sindaco: rimosse tutte le strutture mobili

Sembrano giunti ai ferri corti i rapporti tra la Polisportiva Offida e l'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Luigi Massa. Nelle scorse ore sono state rimosse le struttre mobili all'interno dell'impianto sportivo locale che la società utlizzava per la gestione logistica. Sui social il presidente Giovanni Stracci esprime tutta la propria delusione e rabbia.  "Cari...leggi
01/02/2021

Traini: "Per ripartire Eccellenza e Serie D con lo stesso protocollo"

PORTO D’ASCOLI. Conferma la volontà di voler andare avanti, di non mollare e di essere disponibile a trovare una formula, che possa consentire di portare a termine la stagione. Parliamo di Pierluigi Traini (foto) direttore sportivo del Porto d’Ascoli, il quale ha rilasciato nei giorni scorsi un’intervista al canale televisivo...leggi
21/01/2021

Ricciardi: "Grazie per la fiducia. Buon lavoro a tutti noi!"

COMUNANZA. Può davvero considerarsi molto soddisfatto Matteo Ricciardi (foto) della tornata elettorale appena svoltasi, nella quale il dirigente comunanzese è stato eletto nella lista del Presidente Panichi, in qualità di Delegato Assembleare. Un exploit di notevoli proporzioni, quello del titolare del Colorado...leggi
15/01/2021

Porto d'Ascoli: "Sosteniamo Panichi per la ripresa dell'Eccellenza"

Primo obiettivo posto dal neo presidente del Comitato Regionale Ivo Panichi è la ripresa del campionato di Eccellenza. Su questo il nuovo numero 1 della FIGC Marche trova il totale appoggio del Porto d'Ascoli, favorevole anche nell'equiparare il massimo campionato regionale a quello di Serie D con turni infrasettimanali ...leggi
12/01/2021

Tancredi: "Grazie alle società per la fiducia. Buon lavoro a Panichi"

“Sono contento per Ivo Panichi e per i colleghi che sono stati eletti, per me non è andata benissimo ma è stata comunque un’esperienza molto interessante”. Queste le parole a freddo di Rino Tancredi (foto), candidato alla carica di Consigliere nel Comitato Regionale, alle elezioni che si sono svolte sabato scorso ad Anco...leggi
12/01/2021

ELEZIONI FIGC. Ricciardi: "Panichi, super squadra e grande progetto"

Mancano solo due giorni alla data fissata per le elezioni che designeranno il prossimo Comitato Regionale della LND. Nei giorni scorsi sono state ratificate tutte le candidature e, come già si sapeva da tempo, saranno tre i candidati che concorreranno alla carica più prestigiosa, ovvero quella di Presidente del Comitato Marche. In appoggio alla li...leggi
07/01/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12764 secondi