Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Si fingono carabinieri poi rubano il Rolex

Un uomo è stato aggredito da tre uomini che si erano spacciati per militari, dopo una breve colluttazione hanno preso l'orologio e si sono allontanati

Finti carabinieri aggrediscono un uomo e gli rubano il rolex. Un fatto senza precedenti qui nel territorio, che ha suscitato un certo timore fra la popolazione. I fatti sono avvenuti domenica presso l’area di servizio Chienti Sud lungo la superstrada che conduce a Civitanova Marche. Un uomo di 51 anni a bordo della sua auto, è stato avvicinato da un’auto con i lampeggiati blu accesi con tre uomini a bordo, che hanno invitato l’uomo ad accostarsi alla prima piazzola.

 

L’uomo pensando fossero militari ha accostato, ed è stato avvicinato da tre persone con mascherina sul volto, cuffie e pettorina con la scritta carabinieri, che prima gli anno chiesto i documenti per effettuare dei controlli per un auto che risultava rubata, poi con un frazione di secondo hanno aggredito l’uomo, gli hanno rubato il Rolex e si sono dileguati in pochi istanti. Sull’accaduto stanno indagando le forze dell’ordine della provincia di Macerata.    

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 13/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Usufruisce della legge 104 per concedersi una vacanza a Cuba

E’ finita in Tribunale a Macerata la vicenda di un insegnante residente a Tolentino, che approfittando della legge 104, si era concesso una bella vacanza. Tutto risale a qualche tempo fa, l’uomo lavora in un istituto superiore del territorio e qualche tempo fa, aveva chiesto e ottenuto un permesso per stare vicino ad un familiare non auto sufficiente, peccato però che il l&rs...leggi
06/03/2021

Le provincie di Ancona e Macerata dal 6 al 14 marzo saranno zona rossa

A partire da domani e fino a domenica 14 marzo, le province di Ancona e Macerata entreranno in zona rossa, mentre le restanti provincie di Pesaro-Urbino, Fermo e Ascoli Piceno resteranno almeno per il momento in zona arancione. E’ stato il presidente della Regione Francesco Acquaroli ad annunciarlo, spiegando che proprio domani firmerà la nuova ordinanza regionale, ciò alle ...leggi
05/03/2021

Aumentano del 62% le richieste per la ricostruzione post sisma

La ricostruzione leggera post sisma sembra essersi incanalata nella giusta direzione, lo ha annunciato in un incontro recente il Commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini. Sono i dati statistici a confortare questa tesi, infatti, le domande di contributo per la ricostruzione sono cresciute del 62% nel 2020 rispetto all'anno precedente. Secondo la relazione prodotta dall&rs...leggi
04/03/2021

La Provincia di Ancona da oggi e fino a venerdì sarà zona rossa

Dalle 8 di questa mattina e fino alla mezzanotte di venerdì 5 marzo la Provincia di Ancona è zona rossa. Lo ha stabilito con un’ordinanza il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, dopo un incontro con i tecnici e i dati dei contagi che nelle ultime 24 ora hanno toccato 200 unità nella sola provincia di Ancona. "L’ordinanza ...leggi
03/03/2021

Contagi in aumento nelle Marche, saranno adottate nuove restrizioni

La situazione dei contagi dal covid è in continua evoluzione in tutte le Marche, i numeri di persone contagiate sta crescendo e l’età media si sta abbassando notevolmente. Un quadro preoccupante che sta stringendo in particolare le provincie di Ancona e Macerata, ma che si sta ampliando a macchia d’olio su tutto il territorio. “Siamo in bilico tra zona arancio ri...leggi
02/03/2021

La Regione ritorna alla Dad per gli istituti superiori

L’aumento dei contagi specialmente fra i giovani, spingono la Regione Marche ad attivare misure di contenimento più drastiche per il sistema della scuola. A partire da domani tutti gli istituti superiori della regione torneranno alla Dad (Didattica a distanza) al 100%, e resterà in vigore fino al 5 marzo in attesa di capire l’evoluzione dei vari indici.  L...leggi
26/02/2021

Già vaccinati oltre 10.000 over 80 nelle Marche

Sta iniziando a raccogliere i primi risultati la campagna vaccinale avviata nelle Marche, stando ai primi riscontri, sono già 10.600 gli over 80 a cui è stato somministrato il siero. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini, che ha spiegato che la campagna sta procedendo a ritmo serrato, sempre in considerazione della disponibilità...leggi
25/02/2021

A 80 anni decide di ristrutturare l'hotel danneggiato dal sisma

Il sisma e la pandemia non piegano lo spiriti di un uomo di 80 anni che è pronto ad investire e riportare a nuova vita il suo storico "Hotel Felycita" di Frontignano di Ussita. Si chiama Gianfranco Tombini e insieme alla moglie Franca, attualmente gestisce una struttura provvisoria non troppo lontano dall’hotel, ma ora ha deciso di ristrutturarlo. Una bella iniziativa, ma la cosa i...leggi
24/02/2021

Il Ct della Nazionale Roberto Mancini sarà testimonial delle Marche

Il nuovo testimonial della Regione Marche è il Ct della Nazionale di Calcio, Roberto Mancini. Lo ha stabilito la Giunta regionale con una delibera con la quale individua il commissario tecnico della nazionale di calcio, originario di Jesi e sportivo di fama internazionale, come testimonial per la promozione turistica della Regione fino al 2023. “Sono felice che Roberto Mancini...leggi
18/02/2021

Indagati per l'omicidio di Rosina Carsetti fanno scena muta

Sono rimasti in silenzio di fronte al giudice per le indagini preliminari Arianna Orazi 48 anni e Enea Simonetti di 20 anni, rispettivamente mamma e figlio, arrestati qualche giorno fa per il delitto di Rosina Carsetti, l’anziana signora di 78 anni, trovata morta nella sua abitazione di Montecassiano alla vigilia di Natale. Entrambi hanno fatto scena muta di fronte al giudice, avvalendosi...leggi
16/02/2021

Il vento dell'est porta la neve sulle Marche

Le Marche si risvegliano sotto una coltre bianca, le previsione parlano ancora di precipitazioni abbondanti anche a bassa quota, resta alto il pericolo gelate. Il servizio meteo della Protezione civile regionale aveva annunciato da qualche giorno l’arrivo di una perturbazione dai Balcani con un repentino calo delle temperature e le previsioni sono state azzeccate. La neve è iniziat...leggi
13/02/2021

Partono le prenotazioni per i vaccini agli 80enni delle Marche

  Partono le vaccinazioni anti-covid per i cittadini marchigiani con età superiore agli 80 anni, l’assessore alla sanità Filippo Saltamartini, lo ha comunicato in una conferenza stampa insieme al presidente della Regionale Francesco Acquaroli. La campagna di vaccinazioni partirà il 12 febbraio alle 14 si potranno prenotare le vaccinazioni anti-covid attra...leggi
10/02/2021

Nuove risorse da investire per le aree colpite dal sisma del 2016

Nei giorni scorsi si è tenuta a Roma una riunione delle Commissioni Bilancio e Ambiente, che fra le altre cose, hanno trattato la questione delle aree del centro Italia colpite dal sisma del 2016, con la possibilità che arrivino nuovi finanziamenti per la ricostruzione. Come sottolineato dall’assessore regionale Guido Castelli, dagli iniziali 3 miliardi di euro previsto, si ...leggi
09/02/2021

La variante inglese del covid arriva in tre scuole delle Marche

Nonostante i reparti degli ospedali marchigiani occupati dai malati covid, stiano iniziando a respirare per effetto della diminuzione dei pazienti, nelle regione torna ad accendersi un campanello di allarme. Infatti nelle scuole di Tolentino, Pollenza e Castelfidardo, sono stati rilevati casi di covid della variante inglese che sembrerebbe più aggressiva di quella gestita in precedenza....leggi
08/02/2021

Andrà all'asta la famosa villa appartenuta a tenore Beniamino Gigli

E’ stata messa all’asta la famosa villa appartenuta a Beniamino Gigli, una struttura da grande valore economico ed estetico realizzata in stile tardo liberty, sulla collina di Montarice a Loreto, proprio a confine con il vicino comune di Recanati, dove è nato il noto tenore. L'asta è stata fissata dalle autorità per il prossimo 24 febbraio, prezzo di partenza fi...leggi
08/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,16719 secondi