Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Arrestato a Fano lo spacciatore del treno

Usava le stazioni ferroviarie come sede della sua attività illecita, nel tentativo di sfuggire alla cattura aveva tentato di darsi alla fuga fra i binari

Assicurato alla giustizia lo spacciatore del treno. Un vero e proprio pendolare che sfruttando i vari treni regionali, percorreva tutta la costa marchigiana utilizzando le banchine di sosta delle stazioni ferroviarie come attività del suo business, spacciando regolarmente le sue dosi di droga e allontanandosi in poco tempo. Sono stati gli uomini della polizia stradale, a notare la presenza sempre più frequente negli ultimi tempi persone già finite nell’elenco delle forze dell’ordine come assuntori di droga alla stazione, questo ha avviato le indagini.

Alla fine è stato arrestato un uomo di 25 anni originario della Nigeria, residente nella costa riminese, in possesso di regolare permesso di soggiorno, per essere stato trovato in possesso di droga utilizzata ai fini di spaccio, il giovane ha patteggiato immediatamente un anno di reclusione. Nel tentativo di sfuggire all’arresto, il giovane aveva attraversato pericolosamente i binari al fine di salire su un treno in partenza, ma è stato acciuffato appena in tempo. L’uomo aveva ancora in tasca tre dosi di eroina, probabilmente confezionate per lo spaccio e circa 1.400 euro in contanti.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Aggredisce la fidanzata per gelosia, giovane albanese rimpatriato

Una scenata di gelosia è costata cara ad un giovane uomo di 31 anni di origini albanesi, che dopo i controlli è stato espulso dal territorio nazionale. Tutto è iniziato in piena notte fra domenica e lunedì, l’uomo residente a Rimini, aggirando le norma anti covid che impongono di non superare i confini regionali, si è recato a Pesaro per litigare con la ...leggi
26/01/2021

Si fingevano una famiglia in viaggio, trasportavano droga

Con la scusa di essere una famiglia in viaggio trasportavano droga lungo la costa adriatica fra Rimini e Fano, arrestati dai carabinieri in un’operazione congiunta fra i Comandi provinciali di Pesaro e Rimini. L’operazione è stata messa a segno nei giorni scorsi grazie alla collaborazione della polizia belga, la coppia di albanesi con due figli minori a bordo simulavano dei v...leggi
25/01/2021

Nominati tre commissari per le infrastrutture delle Marche

Il Governo ha nominato tre Commissari speciali che si occuperanno di gestire e seguire i cantieri di altrettante opere viarie strategiche della Regione Marche. Nello specifico si tratta della E78 Fano-Grosseto, la Statale Salaria e la rete ferroviaria Orte-Falconara. A dare la notizia la sottosegretaria al Ministero dello sviluppo economico Alessia Morani. “E’ stato comunica...leggi
22/01/2021

Saranno oltre 3.000 gli aspiranti operatori sanitari per 52 posti

E’ stata fissata al 2 e 3 febbraio presso la Vitrifrifrigo Arena, la data del concorsone indetto dall’Asur Marche, al fine di reperire nuovo personale da mettere a servizio all’interno delle varie strutture ospedaliere dell’area nord della regione. Fino a mercoledì sono state presentante 7.700 domande, ma è probabile che il numero degli aspiranti nuovi oper...leggi
14/01/2021

La neve torna sull'Appennino fra scenari suggestivi e disagi

Come annunciato la neve è arrivata anche nella Marche, creando una situazione da due facce, fra la gioia di godere di uno spettacolo della natura, ma anche i disagi del freddo e di tanti inconvenienti che so sono registrati tutti lungo la dorsale appenninica da nord a sud della regione. Va precisato prima di tutto che le precipitazioni degli ultimi due giorni al momento non hanno provoca...leggi
11/01/2021

Il biglietto da 5 milioni della Lotteria Italia venduto a Pesaro

La Lotteria Italia dopo sei anni consegna nelle Marche un premio di prima categoria. Ad essere stata baciata dalla dea bendata, è stata la città di Pesaro, dove è stato venduto il biglietto E409084, valido per il primo premio da 5 milioni di euro. Altri quattro tagliandi fortunati del valore di 25.000 euro ciascuno, sono stati venduti nelle nostra regione e pi&ugrav...leggi
07/01/2021

Nelle Marche gli istituti superiori continueranno le lezione da casa

Nonostante le indicazioni del Governo, la Regione Marche detta le regole per il rientro a scuola di giovedì 7 gennaio. Per quanto riguarda gli istituti superiori di tutta la ragione, si proseguirà fino al 31 gennaio con la didattica a distanza al 100%. Lo ha annunciato la Giunta regionale, che dopo le ultime verifiche dei contagi da covid nel territorio, in pieno accordo con l'ass...leggi
05/01/2021

Le Befane di Urbania portano doni ai bambini del Salesi

In questi di limitazioni e che hanno isolato molte famiglie e bambini, ci pensa la Befana di Urbania, che in anticipo sulla tabella di marcia, fa visita ai bambini ricoverati dell'Ospedale pediatrico Salesi di Ancona. L’iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione fra l'associazione “Grazie Gesù” di Urbania, e l’ospedale anconetano nel pino risp...leggi
04/01/2021

Nonostante le restrizioni anti covid, tante follie a capodanno

E' stato un capodanno differente, lo aveva annunciato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, e così è stato. Festini e ritrovi cancellati, incidenti stradali quasi inesistenti, restano invece episodi isolati di tante follie che animano da sempre la notte di San S...leggi
02/01/2021

Camion prende fuoco mentre transita sulla A14, attimi di paura

Brutto incidente nella tarda serata di ieri lungo la A14 a causa di un camion andato a fuoco sulla corsia in direzione nord. L’incidente è avvenuto intorno alle 23 in prossimità del quartiere di Santa Veneranda a Pesaro. Il mezzo andato a fuoco per cause accidentali, dopo qualche minuto ha innescato anche alcune esplosioni e alcuni pezzi di lamiera incandescente sono volati ...leggi
30/12/2020

Travolti da una Panda, due giovani fanesi finiscono all'ospedale

A scuotere la tranquillità del pomeriggio fanese, un incidente che ha coinvolto due giovani poco più che ventenni. Erano circa le 19,45 di lunedì in via Soncino a Sant’Orso di Fano, quando un anziano alla guida di una Fiat Panda, ha centrato e scaraventato a terra i due ragazzi. Il conducente  ha spiegato alla polizia stradale di non averli visti a causa degli oc...leggi
29/12/2020

E' scattato nelle Marche il V-day per le prime vaccinazioni

Nelle Marche come in tutto il resto d’Italia, è scattato il V-day il giorno delle prime vaccinazioni contro il covid-19. Scene di speranza che si sono ripetute in tutti gli ospedali nazionali: lo Spallanzani di Roma, il Maggiore di Lodi dove tutto è iniziato, per arrivare agli Ospedali Riuniti di Ancona, fino agli ospedali provinciali. La procedura dura pochi minuti, il temp...leggi
28/12/2020

Lockdown a fasi alterne per le festività natalizie, 10 giorni in rosso

Sarà un lockdown a fasi alterne quello messo in piedi dal Governo per le festività di Natale. Già da qualche giorno c’era il sentore di una nuova chiusura che riguardasse in maniera indistinta tutta Italia e alla fine così è stato. Ieri sera il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato le restrizioni imposte dal nuovo Dpcm che in linea di mas...leggi
19/12/2020

Qualità della vita nelle Marche: Ascoli è prima, Fermo sprofonda

Il Sole 24 Ore annuncia l’esito del suo sondaggio annuale sulla qualità della vita nelle provincie italiane, le Marche restano più o meno stabili, ma la Provincia di Fermo crolla al 68° posto. Si tratta di una analisi puntigliosa che mette in evidenza circa 90 indici di valutazione che vanno dai servizi erogati alla popolazione, alla percezione della sicurezza da parte d...leggi
15/12/2020

Sgozza la moglie poi si suicida, le due figlie erano a scuola

Poche settimane dopo essere uscito dal carcere sgozza la moglie, poi si suicida. Una tragedia di proporzioni devastanti quella che si è consumata ieri nel pesarese a causa della follia di un uomo che ha deciso di porre fine alla vita della consorte di cui ha avuto due bambini di 13 e 7 anni. L’uomo Chouaye Mourad operaio marocchino di 44 anni, già noto alle forze dell’...leggi
12/12/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11164 secondi