Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Reddito di cittadinanza, una famiglia intera aggira le regole

Avevano vinto ingenti somme ai giochi on line e non pagavano l'iva, ma percepivano il sussidio

Gli uomini della guardia di finanza di Pesaro, portano alla luce nuovi furbetti che percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto. Notizie che in questi ultimi mesi di difficoltà sociali ed economiche legate alla pandemia, creano polemiche e chiamano in causa la morale. Si tratta di un caso emerso a Vallefoglia, dove una famiglia intera ha vissuto fuori dalla legge in puro spirito far west percependo il reddito di cittadinanza, anche se in due anni avevano vinto attraverso i giochi on line circa 300.000 euro.  

Nei guai una donna di 48 anni, che grazie ai controlli incrociati fra guardia di finanza e Inps, sono riusciti a mettere insieme i tasselli. La donna aveva omesso di dichiarare i redditi Isee di due vincite: 80.000 euro nel 2017 e 220.000 euro nel 2018, ottenute con Lottomatica e Betfair online, giocate che dimostrano comune capacità economica per poter effettuare tali operazioni. Nonostante le corpose vincite, la donna ha continuato a percepire regolarmente il reddito di cittadinanza per un totale di 11.825 euro. Fra le dimenticanze della donna, l’acquisto di una Mazda, senza considerare che marito e figlio, lavoratori dipendenti a termine in 2 anni avevano messo da parte 36.000 euro. Senza contare che padre e figlio, avevano evaso l’iva per un valore complessivo di 123.000 euro attraverso una ditta che commerciava frutta.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



La Fee assegna le Bandiere Blu 2021 alle Marche

E’ arrivata proprio all’inizio della stagione estiva, la consegna del titolo di “Bandiere Blu Marche 2021”, ovvero il riconoscimento assegnato alle spiagge marchigiane che si distinguono per educazione ambientale, qualità delle acque, gestione e servizi di sicurezza, questi i parametri che ogni anno vengono presi in esame dalla Fee (Foundation for Environmental Ed...leggi
04/05/2021

Ladri in azione lungo la costa di Fano

Una stagione senza pace per i titolari di ristoranti e chalet, dopo le chiusure imposte dal Governo per motivi di sicurezza sanitaria, anche i ladri minano l’esistenza di numerose attività. Durante la notte fra sabato e domenica alcuni ladri si sono dati da fare mettendo a segno un colpo ai danni di alcuni stabilimento in località Ponte Sasso di Fano. Un vero smacco per i ti...leggi
03/05/2021

La Regione investe 121 milioni di euro nelle opere pubbliche

L’assessore regionale ai lavori pubblici Francesco Baldelli presenta il piano triennale delle opere pubbliche, 121 milioni di euro sono stati già investiti per completare opera già avviate. Altre risorse non incluse nel piano per ulteriori 567 milioni, saranno destinate ad altri interventi. “L’anima di questo Programma triennale dei Lavori pubblici è mette...leggi
28/04/2021

Tre comuni marchigiani resteranno in zona arancio rafforzata

Le Marche sono entrate in zona gialla, ma per tre comuni dove l’incidenza dei positivi è superiore a 250 casi settimanali su 100 mila abitanti, permane la restrizione della zona arancione rinforzata. Stiamo parlandpo dei comuni di Cerreto d'Esi (Ancona), Montelabbate e Vallefoglia (Pesaro Urbino), che resteranno attenzionati fino al 4 maggio.   E’ stato i...leggi
27/04/2021

Organizzano rave nel bosco, 40 ragazzi nei guai

Un gruppo di ragazzi del pesarese non sono riusciti più ad aspettare le riaperture consentite dalle norme ed hanno organizzato un rave party clandestino fra i boschi della frazione delle Cesane, a qualche chilometro dalla città di Urbino. In questa maniera domenica mattina all’alba una quarantina di ragazzi, alcuni minorenni, provenienti da tutta Italia sono stati denunciati...leggi
26/04/2021

Si perde in un canalone, salvato dall'elicottero dei vigili del fuoco

Finisce nel canalone e viene salvato dall’elicottero dei vigili del fuoco. E’ la disavventura capitata qualche giorno fa ad un uomo di 38 anni che stava facendo un’escursione in solitaria sul monte Nerone. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti aveva smarrito il sentiero principale finendo in un canalone, nonostante i ripetuti sforzi per uscire l’uomo non aveva fatt...leggi
23/04/2021

A partire dal 26 aprile entra il vigore il nuovo decreto

Il Governo Draghi presenta il nuovo decreto delle riaperture, ma si tratta solo di un piccolo alleggerimento alle restrizioni esistenti, popolazioni e attività commerciali dopo oltre un anno di difficoltà iniziano a dare forti segnali di critica. Sono quattro gli elementi salienti di questo nuovo Dpcm: 1) entrerà in vigore a partire da lunedì 26 aprile. 2) lo stato d...leggi
22/04/2021

Finisce agli arresti domiciliari il capo di una baby gang

E’ finito agli arresti domiciliari un giovane di 19 anni residente nell’Alta Valmarecchia, autore di numerose rapine e capo di una baby gang che terrorizzava i coetanei nel pesarese. Gli altri componenti del gruppo, tre persone in totale, erano finiti agli arresti lo scorso gennaio. Si conclude così grazie al lavoro dei carabinieri della stazione di Novafeltria, il periodo di...leggi
21/04/2021

Ancora troppi casi di Covid, 5 comuni restano in zona rossa

Mentre le Marche viaggiano verso il 26 aprile, data indicata per il rientro in zona gialla con le conseguenti riaperture e possibilità di ampliare gli spostamenti, la Regione ha introdotto nuove restrizioni per 5 comuni che hanno superato il parametro dei 250 casi di covid in una settimana su 100.000 abitanti. Elementi che hanno indotto le autorità regionali a limitare gli spostam...leggi
20/04/2021

Società Autostrade investe 20 milioni di euro per la A14

A partire da questa mattina sono divenuti operativi i nuovi protocolli per la manutenzione e potenziamento avviato da Autostrade per l'Italia delle strutture della A14, tra Pedaso e Grottammare, in particolare viadotti e gallerie. Per quanto riguarda le Marche, secondo i controlli effettuati in condivisione con il Ministero delle Infrastrutture, i cantieri riguarderanno sei fornici del tratto m...leggi
19/04/2021

Inizia oggi la campagna vaccinale per la fascia di età 65-69 anni

La Regione Marche da il via alla campagna di vaccinazione anti covid per la fascia di età 65-69 anni, le prenotazioni potranno essere effettuate già a partire dalle 12 di oggi. Ad annunciarlo è stato l’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini, che sottolinea anche i risultati che si stanno raggiungendo anche grazie al lavoro svolto dal commissario g...leggi
17/04/2021

Primi spot promozionali del Ct della nazionale Roberto Mancini

Il Commissario tecnico della nazionale di calcio Roberto Mancini, marchigiano doc, ha iniziato da qualche giorno a girare i primi spot promozionali dedicati alla Regione Marche per incentivare il turismo. Il 13 aprile ha registrato i primi video nella sede di palazzo Raffaello, ieri è stato accolto dal sindaco di Fermo Paolo Calcinaro che ha accompagnato Mancini nello stupendo scenario d...leggi
15/04/2021

La Regione erogherà 15 milioni di euro in sostegno delle aziende

Sarà pubblicato oggi sul bollettino ufficiale l’avviso per i contributi a fondo perduto che la Regione Marche destinerà alle aziende dei settori messi più in difficoltà dalla crisi sanitaria. Sono stati messi a bilancio 15 milioni di contributi destinati alle aziende marchigiane localizzate nelle aree di crisi industriale e del sisma per un intervento che mira ...leggi
15/04/2021

Per rilanciare il turismo bisogna rimescolare spiaggia e ambiente

La provincia di Pesaro punta sul parco natura del San Bartolo per offrire un’alternativa alla spiaggia e rilanciare il turismo. E’ questo ‘l’obiettivo di tutte le categoria del settore che lavorano nel pesarese, ciò alla luce delle esperienze maturate durante l’estete 2020 in conseguenza della pandemia innescata dal covid. La stagione 2021, si annunci ricca ...leggi
14/04/2021

I temi della ricostruzione post sisma arrivano in Consiglio regionale

“Dobbiamo avere la capacità di guardare avanti immaginando le soluzioni che mettiamo a disposizione dei Comuni toccati profondamente dal sisma del 2016 e avere la capacità di anticipare i problemi che, fase dopo fase, la ricostruzione porterà con sé”. Queste le parole del presidente della Regione Francesco Acquaroli, durante il Consiglio regionale in...leggi
14/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09622 secondi