Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Fingendosi un operatrice sanitaria deruba una anziana signora

L'ennesimo raggiro ai danni di persone fragili quello che si è consumato mercoledì nell'entroterra Fermano

Spacciandosi da operatore sanitario che effettua controlli a domicilio sui vaccini, raggira una donna di circa 70 anni che vive sola e gli ruba denaro e oggetti in oro. E’ quanto avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì a Montegiorgio, una giovane probabilmente aiutata da una complice, con la scusa di essere un’operatrice sanitaria dai modi gentili e affabili che, effettua controlli post vaccino si è introdotta all’interno dell’abitazione di una donna di 70 anni, una bella scusa per fare presa sulla paura di una persona fragile, con intenti tutt’altro che sociali.

Mentre stava effettuando una visita fasulla, invitando l’anziana a rilassarsi, la giovane donna ha derubato l’anziana del denaro contante che è riuscita a racimolare e alcuni monili on oro per un valore ancora da quantificare. L’anziana signora solo dopo qualche minuto che la donna ha lasciato l’abitazione si è resa conto del raggiro ed ha denunciato il fatto alla Compagnia dei carabinieri di Montegiorgio. Le forze dell’ordine invitano a non far entrare nessuno in casa e segnalare persone ritenute sospette.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 30/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Chiusura notturna della spiaggia, l'ipotesi si allontana

Entra in vigore l’ordinanza che vieta l’accesso in spiaggia dopo le 22 lungo la costa di Porto San Giorgio, i titolari delle concessioni sono però scettici. Già da qualche mese l’amministrazione della città riviaresca parlava di potenziare i controlli in spiaggia durante la notte ed evitare l’accesso specie ai giovani spesso protagonisti di episodi m...leggi
22/06/2021

Spacciatore percepiva il Reddito di Cittadinanza

Era uno spacciatore, ma percepiva il reddito di cittadinanza. L’ennesimo episodio a carico dei soliti furbetti che, pur non avendo i requisiti, ed anzi essendo una persona da considerare pericolosa per la società, ha approfittato delle agevolazioni previste dal Governo. L’episodio risale ai giorni scorsi nel capoluogo di Fermo, dove i carabinieri della Stazione di Fermo hanno...leggi
21/06/2021

Da lunedì 21 le Marche entreranno in zona bianca

A partire da lunedì 21 giugno anche le Marche saranno in zona bianca, questi significa meno restrizioni e la possibilità di lasciarsi alle spalle tante questioni, disagi e problematiche che per tanti mesi hanno segnato la quotidianità dei marchigiani. Un risultato che arriva in seguito ai controlli sui numeri dei contagi, infatti, per la terza settimana consecutiva i dati s...leggi
19/06/2021

Avvistato capriolo in spiaggia!

FERMO. Forse la calura e semplicemente la conquista di nuovi spazi da parte degli animali selvatici che durante i lockdown più o meno restrittivi dei mesi scorsi hanno potuto godere di maggiore libertà, fatto sta che ieri mattina un capriolo in piena stagione balneare all’altezza dello chalet Malù di Lido di Fermo ha deciso di concedersi una capatina in spiaggia e di ...leggi
18/06/2021

Arrestato ladro seriale di auto, era un nordafricano con precedenti

Arresto lampo per un ladro di auto. Sono stati i carabinieri della Compagnia di Fermo ad assicurare alla giustizia un uomo di circa 30 anni di origini nordafricane, intercettato subito dopo un furto di auto mentre stavano svolgendo un servizio di sorveglianza lungo la costa. L’episodio risale al primo pomeriggio di domenica, i militari, si erano messi a pedinare un marocchino di circa 30 ...leggi
16/06/2021

Incidente nella gola dell'Infernaccio, ferito un folignate

Tanta paura nel pomeriggio di ieri nella gola dell’Infernaccio, una delle arre più frequentate dagli appassionati di montagna in visita nei Sibillini. Ieri intorno alle 16,45 di ieri un uomo di circa 65 anni residente a Foligno, aveva appena imboccato il sentiero della gola accompagnato dalla famiglia, quando un sasso staccatosi dalla parete di roccia ha finito per colpirlo alla te...leggi
14/06/2021

Prima dose di vaccino somministrato a metà della popolazione

Nei giorni scorasi l’assessore alla sanità della regione Marche Filippo Saltamartini, ha annunciato che la prima dose del vaccino anti covid è stata somministrata alla meta della popolazione se si considera la base vaccinale conteggiata in un milione e 250.000 residenti. I dati forniti dai vari centri vaccinali conta 753.000 dosi inoculate a cui si aggiungono oltre 328.000 r...leggi
14/06/2021

Blitz della polizia nel casolare dello spaccio a Lido Tre Archi

I controlli lungo la costa da parte della Questura di Fermo, porta allo scoperto un casolare abbandonato utilizzato come centrale dello spaccio. E’ questo l’esito di una operazione di controllo che si è svolta nei giorni scorsi a Lido Tre Archi di Fermo. Durante i controlli effettuati dagli aganti, sono stati fermati due tossico dipendenti, residenti nell’entroterra Fer...leggi
10/06/2021

Ancora disagi sulla A14 a seguito di due incidenti

E’ stato riaperto al transito in entrambe le direzioni dopo il doppio incidente avvenuto sulla A14 Bologna – Taranto, nel tratto compreso tra Pedaso e Grottammare che ha creato disagi a trasportatori e viaggiatori in transito lungo la dorsale Adriatica. Sul posto sono intervenuti i sanitari, le pattuglie della polizia stradale, mezzi tecnici e personale della Direzione 7° tronco...leggi
10/06/2021

Ladro di appartamento scovato dai carabinieri nascosto nell'armadio

Tanta furto in casa mentre i proprietari erano a cena fuori, i carabinieri rintracciano il ladruncolo nascosto nell’armadio di uno stabile in disuso. E’ la rocambolesca storia che si è consumata sabato sera a Porto Sant’Elpidio, un uomo di circa 70 anni dopo aver trascorso la serata in un locale della costa con la famiglia, mentre stava rientrando si è accorto di...leggi
08/06/2021

La Regione attiva fondi a sostegno del lavoro giovanile

Priorità ai disoccupati over 30 e ai giovani laureati under 30 non occupati, queste le finalità della delibera emanata dalla Giunta regionale che assegnerà oltre 700.000 euro del Por Marche Fse, destinandoli alle azioni a supporto dell’inserimento lavorativo di disoccupati giovani e adulti per migliorarne le condizioni di accesso al mercato del lavoro. Lo ha comu...leggi
08/06/2021

Due soccorsi in notturna nel fine settimane per l'eliambulanza

Erano circa le 22,30 di sabato sera quando un bambino di 9 anni mentre era in bici in prossimità dell’abitazione in località Fonte del Piano di Cingoli, è caduto a terra andando ad impattare violentemente con la testa sull’asfalto. I familiari hanno subito lanciato l’allarme, sul posto sono corsi i sanitari del 118 dell’ospedale di Cingoli, che dopo ...leggi
07/06/2021

Giovane spacciatore viaggiava con la droga in pullman

Sono proseguiti anche nel fine settimana i controlli lungo la costa Fermana da parte delle forze dell’ordine, in alcune zone sono intervenuti a sostegno delle pattuglie anche le unità cinofile della guardia di finanza. Totalmente sono state controllate 110 persone e 50 venture, e proprio durante una verifica su un pullman di linea che collega Casabianca al capoluogo di Fermo, un ca...leggi
07/06/2021

Stagione estiva, più controlli e spiaggia chiusa di notte

I titolari degli stabilimenti balneari di Porto San Giorgio chiedono più sicurezza per la stagione estiva ormai alle porte, fra tutte emergono richieste ben precise vigilanza notturna in spiaggia e accesso limitato fino alle 22. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro tecnico fra l’amministrazione della città riviaresca guidata dal sindaco Loira, alcuni titolati di ...leggi
03/06/2021

Arrestata donna di origini russe per diverse truffe commesse in patria

A seguito di normali attività di controllo del territorio, i carabinieri della Compagnia di Fermo, hanno arrestato e assicurato alla giustizia una donna di origini russe di circa 50 anni residente nel Fermano autrice, insieme ad altre due persone che sono state denunciate per evasione fiscale, di varie truffe commesse in altri stati. La donna avvicinata dai militari per comportamenti in ...leggi
03/06/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14296 secondi